CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Introduzione
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Introduzione
di [user #59848] - pubblicato il

Il sistema economico del mondo Occidentale è tenuto in vita dal flusso circolare di risorse tra operatori, consumatori e mezzi di informazione. Ma l’interconnessione globale sta producendo una crisi sistemica che devia i flussi e mette in crisi i mercati, incluso quello della musica. In queste condizioni, rese più critiche dalla crisi pandemica, è dovere di tutti affrontare le scelte strategiche sull’utilizzo delle risorse con consapevolezza e buon senso, per evitare che la situazione degeneri fino all’irreparabile.

Nel circolo virtuoso economico gli acquisti dei consumatori forniscono risorse alle aziende, le quali poi ne ritornano una parte ai consumatori stessi sotto forma di servizi. Tra questi il sostegno alla conoscenza con i budget destinati ai media qualificati per il marketing. 

Oggi però la polverizzazione dell’offerta nel settore dell’informazione e il conseguente declassamento della stessa, unitamente all’uso acritico dei social da parte delle aziende per la comunicazione d’impresa stanno favorendo l’avanzata dei grandi marketplace mondiali che crescono fagocitando i mercati locali. 

Si potrebbe pensare «OK, che c’è di male? In un contesto di economia Occidentale vigono la libera iniziativa e la libera concorrenza». Vero, se non fosse che le risorse destinate agli operatori esteri poi non rientrano in circolo, il mercato nazionale si impoverisce, l’asticella della qualità si abbassa e l’intero settore va al collasso. Siamo sicuri di volere questo?  

Noi di ACCORDO lavoriamo da decenni per il settore della musica in Italia e intendiamo contribuire a tutelarlo. Abbiamo quindi elaborato una serie di analisi e riflessioni, evidenziandone le criticità sistemiche, nella speranza che gli attori qualificati le valutino e colgano l’urgenza di cominciare ad agire strategicamente, pianificando le attività con meno egoismo, meno approssimazione e più buon senso, soprattutto per il bene della musica, patrimonio di tutti. 

Nelle prossime settimane affronteremo una serie di argomenti specifici, sia per dare un panorama realistico dell’informazione di settore, sia per spiegare cos’è ACCORDO e perché rappresenta un valore unico e non confrontabile nel panorama dell'informazione musicale italiana.  Siamo consapevoli del rischio di trovarci a vuotare con il cucchiaino un mare in cui ogni giorno vengono riversati fiumi di acqua (a volte inquinata), ma abbiamo deciso di correrlo comunque, nell'auspicio che qualcuno ascolti e comprenda.

Continua...
usalatesta
Link utili
Indice degli articoli
Altro da leggere
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - La didattica
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - La qualità dei contenuti
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Audience sui social media
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Pubblicità sui social
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Ranking
Informazione musicale tra apparenza e sostanza - Traffico e utenti
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964