DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Da Oney a Soisy: come funzionano gli acquisti smart per chi fa musica
Da Oney a Soisy: come funzionano gli acquisti smart per chi fa musica
di [user #116] - pubblicato il

La musica è passione ma anche pragmatismo. Abbiamo analizzato alcuni dei servizi più interessanti per affiancare il musicista nell’acquisto del suo prossimo strumento, che sia per professione o per hobby.
Per un musicista, chitarre e amplificatori sono dei veri e propri strumenti di lavoro. Come tali, occorre che siano sempre al top della forma, affidabili e di qualità, e sta al professionista farsi trovare in condizione di affrontare qualsiasi lavoro per tempo, con gli strumenti giusti, senza attendere l’agognato pagamento per ricompensare se stesso - solo alla fine - con un nuovo “giocattolo”.
Noleggio e pagamenti rateali sono una prassi in tutti i campi della libera professione, e oggi anche il musicista oggi può contare su una varietà di soluzioni per inserire subito in rastrelliera lo strumento più adatto ai futuri impegni o, perché no, anche solo per concedersi un regalo speciale da ripagare con calma nel tempo.

Le finanze dei musicisti non rientrano sempre negli schemi tradizionali. Che si tratti di liberi professionisti, di hobbisti, di giovani aspiranti senza un proprio conto corrente, anche gli artisti hanno a disposizione una serie di opzioni per accedere ai pagamenti rateali e finanziamenti, servizi fino a pochi anni fa appannaggio di lavoratori dipendenti e possessori di regolari buste paga.

I pagamenti rateali avvengono oggi per mezzo di una serie di servizi “smart” e flessibili, dai finanziamenti tradizionali alle carte di credito fino anche alle ricaricabili, scelte ideali per i più giovani, per chi non ha un conto corrente bancario o per chi preferisce non esporre i propri dati personali nelle transazioni online.
Così un musicista può valutare l’acquisto di uno strumento “importante” usando una comune PostePay, sulla quale di volta in volta caricherà il necessario per la prossima rata, mettendo al sicuro i propri risparmi e portandosi a casa da subito lo strumento dei sogni, senza dover aspettare di “rompere il salvadanaio”.

Per conoscere meglio le diverse soluzioni alle quali il musicista può affidarsi al fine di individuare quella più adatta alle sue esigenze, ci siamo avvalsi della consulenza di MusicalStore2005.com, tra i negozi di riferimento per il mercato italiano con sede ad Altamura in Puglia.

Da Oney a Soisy: come funzionano gli acquisti smart per chi fa musica

Findomestic
Il finanziamento Findomestic non ha bisogno di presentazioni. Probabilmente la soluzione più nota per i pagamenti dilazionati, consente di ottenere cifre relativamente consistenti e di pagare ratealmente con addebiti bancari. Tuttavia, l’operazione è subordinata all’approvazione da parte della finanziaria, che può scoraggiare chi non possiede una busta paga o un introito fisso dimostrabile.

Scalapay
Il circuito Scalapay è scelto da oltre 3mila aziende, tra cui giganti quali Decathlon, Liu-Jo e Calzedonia.
Può essere adottato sia online sia in negozio, e consente di suddividere il pagamento in tre rate mensili senza interessi.
Online, il pagamento avviene con carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard o American Express. Per gli acquisti diretti in negozio: l’applicazione dedicata genera un codice a barre che racchiude le informazioni necessarie al pagamento. Sarà Scalapay a gestire transazione e il successivo finanziamento.

Oney
Tra le soluzioni più interessanti per chi non ha un conto corrente tradizionale, Oney offre il servizio 3x4x, cioè un sistema di pagamento rateale in tre o quattro tranche, senza interessi. I pagamenti possono essere affidati ai comuni circuiti di carte di credito, ma anche debito e ricaricabili, così che l’utente possa versare solo il necessario senza timori nella diffusione dei propri dati.

Soisy
Soisy è una tra le startup più interessanti nel campo dei finanziamenti. A differenza delle classiche agenzie, il servizio si basa sul credito tra privati.
Nel caso di Soisy, non è una banca ad anticipare la somma, bensì altri utenti del servizio, che compiono subito il pagamento al negozio per conto dell’acquirente, il quale li ripagherà poi in comode soluzioni rateali.
Una struttura snella, l’assenza di mediatori, filiali o agenzie sul territorio rendono i costi di gestione particolarmente bassi, tutto a vantaggio dei finanziatori che possono guadagnare sul credito fornito e degli acquirenti che possono accedere a soluzioni accattivanti.
Le modalità di pagamento sono flessibili e comprendono bonifici bancari, PostePay e PayPal.

Da Oney a Soisy: come funzionano gli acquisti smart per chi fa musica

Accordi speciali con i rivenditori consentono ai musicisti di approfittare di soluzioni vantaggiose. Nel caso di MusicalStore2005.com, per esempio, il negozio ci riferisce di poter offrire finanziamenti a tasso zero con Findomestic, Soisy e Sella Personal Credit, o acquisti fino a 2.500 euro senza interessi tramite Oney.
curiosità musica e lavoro musicalstore2005
Link utili
Sito MusicalStore2005
Mostra commenti     4
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro? Eccolo
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964