DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
di [user #116] - pubblicato il

La chitarra senza nome suonata da Jimi ai suoi esordi torna in vendita dopo aver toccato una cifra record nel 2020.
Nell’ambito del collezionismo, alcune figure rappresentano dei veri e propri Re Mida, così accade che uno strumento in origine economico, suonato per una piccola parentesi della sua gioventù da un personaggio come Jimi Hendrix diventi un oggetto del desiderio per appassionati in ogni parte del globo, raggiungendo cifre imponenti, asta dopo asta.
È successo nel 2020, quando una chitarra giapponese appartenuta al prodigio di Seattle è stata battuta l’8 agosto per la bellezza di 216mila dollari.
Ora quella chitarra torna all’asta, e ci si aspetta un’attività vivace sotto il martelletto.

La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta

Lo strumento, un regalo di suo padre al ritorno di Jimi dal servizio militare all’inizio degli anni ’60, fu usato in maniera sporadica dal chitarrista fino al 1966, anno in cui Hendrix si trasferì a Londra lasciando la chitarra - della cui marca e precisa provenienza tutt’ora non si ha certezza - nell’appartamento dell’amico Mike Quashie a New York. La chitarra fu lasciata senza le corde, e così è conservata ancora oggi, mentre si prepara per tornare all’asta nell’ambito dell’evento Legends Of Rock And Roll.
L’appuntamento si terrà in ottobre 2022 presso GWS Auctions, la stessa casa d’aste che ha registrato il record solo due anni fa, e comprende anche lotti appartenuti a Kurt Cobain, Elvis Presley e i Kiss.

Presentata con un prezzo minimo di riserva fissato a 50mila dollari esattamente come nel 2020, la “Giapponese senza nome” di Jimi Hendrix muove già la curiosità di collezionisti e appassionati, in quanto l’esito della vendita potrebbe rappresentare un indice evidente dello stato di salute del collezionismo in ambito musicale a livello globale, in un momento storico in cui incertezze economiche, criptoarte e stravolgimenti sociali rischiano di cambiare rapidamente le carte in tavola.
chitarre elettriche curiosità jimi hendrix musica e lavoro vintage
Link utili
La chitarra venduta nel 2020
La chitarra all’asta su GWS Auctions nel 2022
Nascondi commenti     1
Loggati per commentare

di BizBaz [user #48536]
commento del 28/09/2022 ore 21:23:4
Anche Hendrix ha avuto la sua chitarra starter pack 😁
Rispondi
Altro da leggere
Blanco non sente la voce e sfascia tutto: povera stella
Vintage: il restauro delle chitarre di Rudy Pensa
Per Steve Vai, andare in tour non è più sostenibile
PRS Swamp Ash Special: non sei tu, sono io
Strumenti vecchi per musica nuova
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Blanco non sente la voce e sfascia tutto: povera stella
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964