CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Curiosità su Pete Townshend
di [user #4340] - pubblicato il

NFT scrive "Per le festività natalizie mi sono autoregalato qualche DVD musicale tra cui il concerto dei The Who al Royal Albert Hall tenutosi nell'anno 2000. Non stravedo per questo gruppo, ma è innegabile che fanno parte della storia del rock, e poi album come Quadrophenia non è che escano tutti gli anni. Ok, vengo al dunque. Mi hanno incuriosto molto le strato di Pete, ne ha usate tre, credo differenti solo per il colore. Mi sembra che i pick ups fossero dei lace sensor, ma la cosa strana è che avevano un quarto potenziomentro, non sulla mascherina ma sul body. Per tutto il concerto Pete non fa altro che smanettare su questo potenziometro e mi è sembrato che quando lo girava le chitarre acquistassero un suono molto vicino a quello di una chitarra acustica. Qualcuno di voi sa cos'è? Un equalizzatore? Un boost? Insomma di che si tratta? Grazie a tutti!"


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964