CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Schecter torna a produrre la Cloud di Prince
Schecter torna a produrre la Cloud di Prince
di [user #116] - pubblicato il

La Cloud di Prince torna in un’edizione limitata acquistabile in esclusiva sul sito dell’artista, ma una vecchia dichiarazione di Schecter fa discutere.
È dalla morte di Prince, avvenuta nell’aprile del 2016, che nel mondo dei collezionisti e dei chitarristi in generale sale la voglia di Cloud Guitar. Tra le innumerevoli chitarre dalle forme estrose imbracciate dall’artista nel corso della sua formidabile carriera, le Cloud sono forse le icone per eccellenza. Prince ne ha seminate diverse negli anni e i fan non si sono fatti sfuggire l’occasione di accaparrarsene un pezzo durante le aste che si sono susseguite dalla sua tragica scomparsa.

Il progetto dello strumento, sviluppato da Schecter, nasce per essere un’esclusiva dedicata all’artista. L’azienda non ne ha mai prodotto delle serie regolari destinate alla grande distribuzione, finora.
Acquistabili in esclusiva sul sito ufficiale di Prince, le Cloud Guitar sono ora disponibili per il pre-ordine nelle due versioni bianca e blu.

Schecter torna a produrre la Cloud di Prince

Gli strumenti di ispirano a due Cloud realmente imbracciate da Prince, leggermente modificate per discostarsi dal concetto di clone in senso stretto in favore di una forma di tributo verso l’artista.
Il body delle chitarre, finemente sagomato e con il caratteristico ricciolo sulla spalla superiore, è in mogano. Il manico, incollato, è composto da tre parti di acero con tastiera in acero verniciata in tinta con body e paletta. Come sulle originali, non c’è brand in cima alla paletta e la firma Schecter Diamond Series è applicata sul retro.

La scala da 24,75 pollici garantisce un approccio morbido lungo i 22 fret su raggio da 14 pollici, mentre il profilo Vintage C prepara la mano a una presa abbondante e solida, di stampo classico.

Lungo i tasti, gli intarsi Love Symbols vanno a sostituire i dot usati sui modelli di riferimento e, in cima alla tastiera, un capotasto GraphTech Black Tusq XL garantisce un’affidabilità del tutto moderna.
Il ponte è di tipo wraparound e in finitura dorata, intonata alle manopole e alla cornica usata per accogliere il pickup al ponte. Si tratta di un EMG 81, mentre per il manico è stato scelto un EMG SA in formato single coil avvitato direttamente nel legno.
Volume, tono e selettore a tre posizioni comandano l’output, mentre il jack d’uscita è posizionato al centro di un secondo ricciolo scavato in fondo al body, sul davanti.

Schecter torna a produrre la Cloud di Prince

Le chitarre, ordinabili da oggi e pronte per essere spedite entro il novembre 2019, promettono di fare felici i fan più irriducibili di Prince. Tuttavia, gli appassionati si interrogano sulla scelta di Schecter di riavviare la produzione delle Cloud dopo la dichiarazione, ancora visibile sulla pagina dedicata alle chitarre realizzate per l’artista, in cui si illustravano in maniera abbastanza esplicita le motivazioni per le quali l’azienda non avrebbe mai più proposto tali strumenti al pubblico.
chitarre elettriche cloud prince schecter
Link utili
Le Cloud Guitar sul sito di Prince
La pagina dedicata a Prince sul sito Schecter
Le aste per le Cloud di Prince
Nascondi commenti     2
Loggati per commentare

di Ghesboro [user #47283]
commento del 30/06/2019 ore 22:50:19
Particolare, diversa, iconica, per pochi, forse per nessuno. Ma i fans saranno contenti.
Per quanto riguarda l'intenzione di non riprodurla per rispettare il volere dell'artista, ho scritto due righe alla fonte e apparentemente la chitarra è stata commissionata direttamente dalla famiglia di Prince, e sarà ordinabile solo dal sito ufficiale dello stesso. Quindi si, presumo la fame di soldi ci sia, ma da parte di altri.
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 02/07/2019 ore 00:19:38
a mio parere manico e paletta somigliano a Danelectro ..
Rispondi
Altro da leggere
Power Players: le chitarre Epiphone per iniziare
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
Ascolta le Gretsch Double Jet al 2022
La Gibson che non sapevo di volere
Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964