CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Billy Gibbons: esercitarsi a casa
Può bastare il solo studio a rendere grande un musicista? E, allo stesso tempo, formarsi esclusivamente suonando, jammando e praticando con una band può essere sufficiente come formazione per un musicista ambizioso? Lo abbiamo chiesto a una leggenda vivente della chitarra, Billy Gibbons da questa settimana sulle nostre pagine per condividere un po' del suo mitico mondo musicale. Continua...
di redazione [user #116]
16
Tommy Emmanuel:nessuna scorciatoia, serve suonare tanto
Per diventare dei bravi chitarristi non ci sono scorciatoie: serve suonare centinaia e centinaia di volte ciò che si desidera imparare. Ed è importante registrarsi e riascoltare con piglio critico ciò che funziona e ciò che ancora incespica del proprio modo di suonare. Al contempo, però, bisogna sempre misurarsi con un repertorio adeguato alle proprie capacità, che risulti divertente e accessibile. Parola del più grande chitarrista acustico del pianeta, Tommy Emmanuel. Continua...
di redazione [user #116]
5
Nili Brosh: come promuoversi sui Social
L'abilità musicale è il requisito fondamentale per qualunque musicista ambisca a lavorare e farsi conoscere. Eppure non è il solo talento che va coltivato. La capacità di promuoversi in maniera funzionale, moderna e accattivante è un requisito fondamentale per un musicista ambizioso. Da questo punto di vista, i social rappresentano una vetrina preziosa per che vuole far conoscere e la propria proposta artistica. Un paio di consigli per rendere più efficace la propria promozione su questi canali. Continua...
di redazione [user #116]
0
A scuola di Djent
Andrea Evangelista è un giovane e brillante chitarrista e didatta che dalla prossima settimana ci guiderà alla scoperta del chitarrismo ritmico di band com e Animals As Leaders, Tesseracts, Meshuggah, Monuments e Nevermore. Lo conosciamo meglio in questa intervista in cui Andrea dispensa anche qualche prezioso confezionare un suono giusto per suonare e studiare Djent. Continua...
di redazione [user #116]
2
I musicisti immodesti e permalosi restano a casa
Esiste una sorta di lista nera tra direttori musicali e persone del music business addette a coinvolgere professionisti e session man nei più svariati lavori (tour, sessioni in studio, show televisivi…). Questa lista nera è popolata da quei musicisti con i quali non è piacevole o facile lavorare e che quindi, non si è contenti di coinvolgere. Ne parliamo con Gianluca Palmieri. Continua...
di redazione [user #116]
15
Parola d'ordine: chitarra ritmica. Rock, Metal & Djent
Al via su Didattica un nuovo ciclo di lezioni. Protagonista la chitarra ritmica, studiata in tre filoni stilistici ben definiti: Rock, Heavy Metal e Djent. Tre proposte differenti, gestite da tre brillanti nuovi insegnanti, ciascuna con una finalità differenti. Arricchire il repertorio di ogni musicista; misurarsi con le basi dell’Heavy Metal esplorando nozioni base di tecnica e teoria; sfidare le più moderne soluzioni ritmiche, tra tecnica e armonia di band come Animals As Leaders, Tesseracts, Monuments, Nevermore… Continua...
di redazione [user #116]
5
Pennata alternata: lavorare su set ridotti
Ralph Salati dei Destrage continua il suo ciclo di lezioni. Ancora sotto la lente c'è la tecnica della pennata alternata. Ispirandoci alla didattica di John Petrucci, in questo appuntamento, Salati spiega come una metodologia di lavoro particolarmente efficace consista nel lavorare su set ridotti di corde. Continua...
di redazione [user #116]
11
Basso elettrico: studiare con il metronomo
Studiare con il metronomo è importante perché permette di affinare le capacità di timing e groove e, al contempo, aiuta a misurare, giorno per giorno, i propri progressi tecnici. Iniziamo un percorso di studi finalizzati a ottimizzare la pratica con il metronomo che si snoderà attraverso tre lezioni. Affronteremo la gestione della durata delle note, la coordinazione e lo spostamento degli accenti. Continua...
di pierpaoloranieri [user #48857]
6
Inizio a studiare chitarra
Un nostro lettore condivide con noi l'inizio della sua avventura da chitarrista. Gli auguriamo buona fortuna, buono studio e - soprattutto - buon divertimento suggerendogli alcuni lezioni utili per partire. Al contempo, invitiamo i lettori più esperti a condividere con lui suggerimenti e dritte. Continua...
di mache [user #48665]
8
I chitarristi sono un bene per la società
"Sarebbe impossibile vivere senza musica. Ma siamo in un periodo in cui tanto Pop "usa e getta" abbassa la qualità di quello che ascoltiamo. Per questo il lavoro di tanti chitarristi che scrivono la loro musica e lavorano nella qualità è prezioso. Offrono un apporto culturale e musicale alla società importantissimo" Continua...
di redazione [user #116]
10
Maurizio Solieri: " Troppo artisti per farci da manager"
Nell'estate di 30 anni fa, Vasco è nel pieno del successo di "C'è chi Dice No", uscito l'anno prima. Però, il pezzo che impazza tra radio e televisione, vero tormentone di quella stagione, è "Alzati La Gonna" della Steve Rogers Band, gruppo formato proprio dai musicisti di Vasco, capitanati dalla sei corde di Maurizio Solieri. Continua...
di redazione [user #116]
10
Virgil Donati: come nasce una canzone
Trasformare in musica, idee ed emozioni è la parte più emozionante e suggestiva del processo creativo di scrittura di una canzone. Virgil Donati ci racconta il suo approccio al songwriting; libere improvvisazioni al pianoforte o qualche spunto di chitarra distorta, diventano idee sulle quali, subito, appoggiare ispirazioni ritmiche. Continua...
di redazione [user #116]
3
Improvvisazione: teoria & tempi composti
Abbiamo chiesto a Darran Charles, chitarrista della band progressive Godsticks, qualche consiglio per affrontare l’improvvisazione e la scrittura melodica su elementi caratteristici di questo genere: tempi composti e progressioni armoniche complesse. Continua...
di redazione [user #116]
0
Nili Brosh: vivere da musicista
Suonare, confrontarsi e lavorare con un musicista più maturo ci mette nella condizione di imparare moltissimo. E non necessariamente insegnamenti correlati allo strumento ma informazioni comunque indispensabili per la propria crescita di musicisti. Parola di Nili Brosh che in questa pillola racconta quanto prezioso sia stato per lei collaborare con Tony MacAlpine. Continua...
di redazione [user #116]
1
Studiare gli Arpeggi di Settima
Gli Arpeggi di Settima sono formati da una triade maggiore con una settima minore. Gli accordi a cui fanno riferimento sono quelli di Settima o di Dominante e la scala che li generà è quella Misolidia. Ecco un percorso di studi per affrontarli in maniera estesa e completa, mettendoli in pratica nell'improvvisazione Blues. Continua...
di redazione [user #116]
6
pagina 1   «« Precedente  Successiva »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964