DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Scotty Moore, la chitarra di Elvis
Abbiamo deciso di ricordare Elvis anche attraverso la voce della sua chitarra, suonata da quel leggendario musicista che è stato Winfield Scott Moore. Entrato a far parte della "Rock and Roll Hall Of Fame" nel 2000, Moore aveva uno stile che influenzò intere generazioni di chitarristi rock e contribuì a far evolvere il linguaggio della chitarra elettrica in questo genere. Keith Richards, in una celebre intervista, dirà: “Tutti quanti volevano essere Elvis. Io, invece, volevo essere Scotty Moore” Continua...
di redazione [user #116]
5
Elvis: un grandissimo chitarrista che non sapeva suonare
Elvis chitarrista? Sì e no: in realtà conosceva giusto qualche accordo, perché per lui la chitarra - di cui è stato uno straordinario promoter - era soprattutto una componente del look di scena. Eppure nei rari filmati in cui lo si sente suonare, il Re fa faville per feeling e groove. In occasione dei 40 anni dalla sua scomparsa raccontiamo la relazione tra uno dei più grandi performer della storia e le sue chitarre. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
57
È morto Scotty Moore, con Elvis inventò il rockabilly
Nella giornata del 28 giugno, all'età di 84 anni, muore Scotty Moore. È ricordato come il vero fondatore del sound rockabilly e, raccogliendo l'eredità di Chet Atkins, ha gettato le basi per quello che sarà poi conosciuto come rock n' roll. Continua...
di Don Diego [user #4093]
8
Gibson L5 CES Scotty Moore. O no?
"Vieni da me: ti devo parlare." Conosco il copione; quando Max esordisce così al telefono, sono guai. Max Panconi, eclettico chitarrista che da più di 10 anni ormai rappresenta una delle realtà più versatili del panorama musicale nazionale, patito di rockabilly ma affermato altresì per performances rock,beat,blues e swing, nonchè appassionato di vintage e di mastodontici piatti di fettucine ai funghi, è un po' croce e delizia della mia attività di liutaio: apprezza molto il mio lavoro e le mie capacità, e non manca di decantarle in giro. Per contro lavorare per lui è talvolta veramente angosciante. L'angoscia questa volta ha le sembianze iniziali di una L5 Wes Montgomery due toni Signature Series, bellissimo legno da Jazz con caratteristiche sonore (e relativo prezzo di listino) da aggressione alle coronarie. Anche questa volta il possesso del prestigioso grimaldello a 6 corde ha origine da un proficuo baratto. "Bella, vero?" Beh, sì bella lo è davvero... Il vero chitarrone, come piace a Max chiamare i legni con cassa superiore ai 3 pollici di spessore. Bella. Ma che c'entro io, che lavoro principalmente sulle solid body bullonate? La risposta è su alcuni libri che Max mi mette sotto gli occhi: il soggetto è sempre lo stesso; un chitarrone Gibson natural blonde tra gli artigli di Scotty Moore. Continua...
di redazione [user #116]
5
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Il suono direzionale di Akoustic Arts in Italia con Exhibo
Yamaha FGC-TA: in prova la dreadnought TransAcoustic
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
Come dev'essere la TUA chitarra?
ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo
Milano diventa Music City: gli eventi del weekend
Online le foto di SHG Music Show 2022
Un video e una limited edition per i primi pickup PRS aftermarket
Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole
Si accende la Milano Music Week: il programma 2022
A SHG, Formula B costruisce uno stompbox davanti ai tuoi occhi
PFM ospite sul palco di SHG
Gli eventi live di SHG Music Show 2022

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964