VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Il Power Fuzz Wah di Cliff Burton è tornato
Un’edizione fedele per circuito e sound, ma aggiornata sul piano tecnico, dedica un tributo al distorsore con wah incorporato che ha reso Morley un oggetto del desiderio per i bassisti più aggressivi degli anni ’80. Continua...
di redazione [user #116]
0
Morley rimpicciolisce i classici con la serie 20/20
Bad Horsie, Power Wah e Power Wah Volume tornano con un buffer rinnovato per una risposta trasparente e un formato ridotto per salvare spazio in pedaliera. Continua...
di redazione [user #116]
0
Tre Custom Shop da Morley
Morley Pedals dedica tre wah Mini in edizione limitata a Steve Vai, George Lynch e Kiko Loureiro, tutti realizzati a mano con grafiche personalizzate. Continua...
di redazione [user #116]
2
Il catalogo Morley 2017 sbarca in Italia
Edizioni attese da tempo e progetti inediti appena mostrati al pubblico portano sul mercato quattro novità Morley dedicate ai chitarristi e ai bassisti in cerca di distorsori, boost, fuzz, ma non solo. Arrivano i Morley Man FX Dual Boost Distortion e Cliff Burton, il Power Fuzz Wah e lo Skeleton. Continua...
di redazione [user #116]
0
Morley Skeleton è il wah fluorescente cucito su DJ Ashba
Un induttore MQ2 riservato alla miglior produzione Morley e un tono studiato a quattro mani con DJ Ashba sono gli ingredienti dello Skeleton, il wah wah signature per il chitarrista dei Sixx:AM con buffer True Tone e trimmer interno per regolare il volume d'uscita. Continua...
di redazione [user #116]
2
Morley riscrive il Power Fuzz Wah per Cliff Burton
Wah wah e fuzz in un solo effetto con controlli completi e indipendenti, il Power Fuzz Wah degli anni '70 torna in una versione modificata e aggiornata dal punto di vista tecnico per un tributo speciale dedicato a Cliff Burton, il compianto bassista dei Metallica. Continua...
di redazione [user #116]
2
Morley Effects Loop Corrector
Progettato per essere collegato a qualunque amplificatore dotato di loop effetti o, se si preferisce, send return, il nuovo Effects Loop Corrector annunciato da Morley promette di migliorare qualunque catena restituendo suoni pieni e maggior headroom risolvendo problemi legati a masse instabili o clipping indesiderati. Continua...
di redazione [user #116]
6
Pedali Mini Morley - Chitarre novembre 2010
Basta fare un giro nelle sale prova di Roma (ma anche di altre città, immagino) per vedere le soluzioni più diverse per l’assemblaggio delle pedalboard. Dai flight case più robusti ad articolati sistemi auto-costruiti, si vede veramente di tutto. Da un po’ di tempo, però, si nota una caratteristica comune e indipendente dalle modalità realizzative: le dimensioni e il peso aumentano fino al punto che ormai non è raro l’utilizzo di carrelli per rendere più agevole il trasporto. Continua...
di Emiliano Girolami [user #13]
13
Morley Maverick
La mania di miniaturizzare gli effetti per chitarra dilaga da tempo e finalmente approda anche sui wah con il nuovo Morley Maverick, versione tascabile del famoso pedale dotato di tecnologia elettro ottica sia per l'attivazione sia per l'escursione dell'effetto. La serie Mini di Morley racchiude una collezione di pedali pensati appositamente per essere inseriti comodamente nelle pedaliere senza dover stravolgere la disposizione originale. Continua...
di redazione [user #116]
16
Morley Mark Tremonti Power Wah
Guitar Blues scrive: Dovendomi comprare un nuovo Wah Wah, sono andato in giro a provarmeli quasi tutti e alla fine la scelta è ricaduta su questo Morley Mark Tremonti. Continua...
di Guitar Blues [user #7361]
22
Bad Horsie 2 noises
Janky scrive "Ciao! Ho comprato il Bad Horsie 2 della Morley. Tutto bene: è un ottimo effetto, chiaro ed efficiente. A parte un difetto: appena lo inserisco comincia a fare un forte rumore di sottofondo. Appena me ne sono accorto, l'ho riportato al negozio chiedendo spiegazioni, e loro mi hanno dimostrato che è proprio una caratterisstica di quell'effetto, il forte rumore di sottofondo. Me l'hanno dimostrato perchè in negozio avevano un altro BH2, e mi han fatto sentire anche quello, ottenendo lo stesso risultato. Ora, io suono con un amplificatore ENGL Ritchie Blackmore 100 W e una cassa Marshall 1960 Classic; a parte il Bad Horsie, come effetti uso il Whammy Pedal della Digitech. Entrambi i pedali sono collegati in cascata dalla chitarra all'ampli. I settaggi per il canale Lead, quello che uso per i soli, sono LEAD: 4, HI GAIN: 4. Posso fare qualcosa per almeno ridurre quel dannato rumore? Grazie in anticipo a tutti!!!! Ciao! Janky" Continua...
di redazione [user #116]
2
Wah wah Bad Horsie 2 contour wah
E! scrive "mi serviva un nuovo wah, c'avevo il Jimi Hendrix ma è invecchiato, e poi è un po' cupo e poco aperto. ho preso l'oggetto del post. ha due modalità: "semplice" wah bad horsie e contour wah. prima modalità:il segnale viene rispettato alquanto, rende bene anche su accordi,non impasta. non è troppo aperto,ma rende l'idea bene. è molto silenzioso,anche al massimo dell'escursione. seconda modalità:contour wah. qui tramite 2 potenziometri si possono regolare frequenza e volume del wah. con i pots bassi,il suono è meno incisivo della prima modalità, alzandoli (magari molto...) si nota la differenza. diventa più sparato,selvaggio,aperto, e anche rumoroso a fondo corsa,meglio non esagerare troppo con il controllo contour. è molto buono il sistema di accensione dell'effetto. il pedale ha una molla che lo fa tornare sempre in posizione 0. poi ci si mette il piedone sopra,lo si muove e si attiva. silenzioso. si può regolare il tempo di spegnimento con un trimmer interno. non si potrà mai suonare per più di qualche secondo col wah a inizio corsa,si spegne! si deve sempre tenere almeno un po' aperto per tenerlo azionato. in conclusione un buon wah,con un suono moderno e un doppio utilizzo: normale e personale (a seconda delle impostazioni,leggerissimo o potentissimo). ciao" Continua...
di E! [user #6395]
0
Wah Morley "Bad Horsie"
Ciao a tutti ed eccomi qui a testare un wah costosetto per palati fini: il “Bad Horsie”. Questo wah creato su specifiche di Steve Vai si fa subito notare per una costruzione imponente e robusta in metallo, neanche il Vostro cantante stivalato al cromo-molibdeno sarebbe in grado di scalfirlo sul palco ! Figuriamoci se è possibile ribaltarlo con il baricentro basso che ha ! L’ingresso e l’uscita per il jack sono molto serrate, molto positivo questo perché evita eventuali disconnessioni non volute; il nero del pedale è ovviato solo dalla scritta in corsivo “Bad Horsie” rossa sul frontale. Questo wah funziona senza potenziometro (causa di rumori e facilmente usurabile come nel cry-baby) perché utilizza una tecnologia fotoelettrica per regolare la quantità di effetto. La prima cosa che colpirà nell’uso di questo pedale ai normali “utenti-crybaby” è che il pedale torna su da solo spegnendosi, niente switch causa anch’esso di rumori non-voluti e alquanto scomodo. Beh, direte Voi: “ma se inavvertitamente tiro su troppo il piede e si spegne subito ?” Niente paura perché all’interno del pedale c’è una vite regolabile in modo da poter scegliere se si vuole uno spegnimento immediato alla salita del pedale oppure si può arrivare fino a 2.5 secondi dopo ! (il pedale testato era regolato con le specifiche di Steve, si spegne dopo circa 1 secondo). Ma come suona ? FANTASTICO !!! E’ pulitissimo, con molta escursione, ben modulabile, veramente un’aggeggino fatto come si deve. Certo, costa un po’ di piu’ (dalle 280 alle 300 mila lire) ma Vi assicuro che è veramente costruito per bene e praticamente indistruttibile. Chiaro che i tradizionalisti alla ricerca del suono collaudato del Cry-Baby saranno difficili da smuovere, soprattutto quelli che preferiscono il suono più aspro… Per tutti gli altri… PEDALATE FELICI CON UN BAD HORSIE !!! Continua...
di Alienlove [user #17]
0
Seguici anche su:
Cerca Utente
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964