DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Bicycle Delay: tra sequencer, ritardi e psichedelia
Catalinbread miscela il concetto di delay con le sonorità di uno step sequencer dalle ambientazioni esoteriche per sfornare il Bicycle Delay. Disponibile solo tra poche ore, viene fatto ascoltare in un video che ne chiarisce a pieno il carattere assurdo. Continua...
di redazione [user #116]
3
Zero Point: come suona un flanger senza manopole
Catalinbread riporta il flanger alla sua essenza storica: lo Zero Point ha solo uno switch per il bypass e uno per simulare lo sfasamento di due nastri magnetici, esattamente come si faceva una volta in studio. Solo che ora si può fare anche sul palco, e noi abbiamo voluto provarci sul campo. Continua...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
16
Adineko: delay a olio Catalinbread
I delay vintage basati su disco immerso in una soluzione oleosa tornano in formato stompbox con tutta l'incontrollabilità e la modulazione pesante generata dai circuiti originali. Catalinbread mostra in video l'Adineko, un incrocio tra echo, riverbero e vibrato. Continua...
di redazione [user #116]
4
Catalinbread Katzenkönig: il re gatto che vuole spodestare il ratto
Due tra i pedali di distorsione e fuzz più famosi di sempre sono alla base del progetto Katzenkönig, un overdrive compresso, ricco di sustain e dal gain abbondante che si diverte a fare da fuzz violento. Catalinbread lo mostra in un video ufficiale. Continua...
di redazione [user #116]
5
Zero Point: il flanger come ai tempi del nastro magnetico
L'ultimo flanger a entrare nel catalogo Catalinbread non ha alcuna manopola, ma un pulsante da schiacciare col piede quando si vuole ricreare lo stesso effetto che si otteneva un tempo sfalsando manualmente le bobine delle registrazioni. Eccolo spiegato e suonato. Continua...
di redazione [user #116]
4
Catalinbread rifà il Fuzzrite
Lo storico fuzz Mosrite che ha segnato il sound degli anni '60 torna grazie a Catalinbread con una nuova architettura studiata per offrire il suono originale del Fuzzrite ma con una resa migliorata da mezzo secolo di evoluzione tecnologica. Continua...
di redazione [user #116]
1
Catalinbread in rosa contro il cancro
Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e anche Catalinbread si è mobilitata per fare la sua parte, offrendo in beneficenza i proventi di quattro dei suoi migliori modelli realizzati in serie limitata per l'occasione. Continua...
di redazione [user #116]
1
Catalinbread Callisto Chorus Vibrato
Con una tecnologia totalmente analogica e un ampio margine d'azione sui parametri del suono, il Callisto Catanibread promette di soddisfare le necessità di ogni chitarrista appassionato di chorus, dagli amanti delle sfumature ondeggianti del pop fino ai fanatici delle alterazioni più estreme della fusion. Continua...
di redazione [user #116]
1
Catalinbread WIIO
I pedalini: o si amano o si odiano. Ci sono chitarristi che soffrono di prurito nel momento in cui si avvicinano agli stomp e chi invece non può farne a meno. Io faccio parte della seconda categoria, tecnicamente mi definisco più un cazzaro che un chitarrista, ma mi piace giocare con gli effetti e mi piace collezionarli. Continua...
di gilmour_pugliese [user #8498]
14
Ennesimo attacco di GAS: VarioBoost
Eccomi di nuovo a soccombere all’ennesimo attacco di G.A.S. L’oggetto dell’odierno attacco è il Varioboost di Catalinbread. Che cos’è? E’ un Booster (come si intuisce dal boost inserito nel nome) che però è anche un equalizzatore parametrico semplificato. Cosa fa? Continua...
di Pearly Gates [user #12346]
22
Catalinbread Super Chili Picoso! Chi ne sa qualcosa?
Premetto che su Accordo non se nè mai parlato, ho sentito solo una demo su Youtube e poi nient'altro, nemmeno sul sito della Catalinbread danno maggiori informazioni o demo! Io però, contro la difficoltà di sentirlo dal vivo e soprattutto di reperirlo lo voglio acquistare e sostituirlo all'MXR micro amp. E' un Booster/Buffer e poi da quello che ho capito ha una marcia in più, uno switch (Fat si chiama) che ingrossa il suono, utile soprattutto in presenza di single coil! Ora mi domando, nella mia catena effetti (che vedete in foto) dove va collegato considerando che è anche un buffer? Continua...
di gil [user #3958]
8
pagina 2   «« Precedente  Successivo »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Ear Training: che cos'è?
La sottile inesistenza del vintage
Stewart Copeland: Police Diaries 1976-'79
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
Costruisci il tuo Korg Power Tube Reactor valvolare
Kramer SM-1 diventa figurata a prezzo budget
Il punch degli AC/DC in un pedale
Amped 2: testiamo in anteprima l’amplificatore stomp Blackstar
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo...
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
La chitarra elettrica dopo la pandemia: dalla fascia media al custom d...
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Più opzioni, meno lavoro
Il calore della noce per le Taylor American Dream 2023

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964