CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

aleph
utente #165 - registrato il 14/03/2002
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

Bird Lives!
di aleph | 13 marzo 2005 ore 20:53 da (ONSTAGE)

Bird Lives!aleph scrive "Questa scritta, misteriosa per i profani, apparve sui muri del Greenwich Village e della Central Station di New York pochi giorni dopo la notizia della morte di Charlie Parker, avvenuta sabato 12 marzo 1945. Strano caso, anche nel 2005 il 12 marzo è un sabato. Sono passati 50 anni esatti dalla scomparsa del più grande genio musicale del secolo scorso."

Sessanta spunti di riflessione
di aleph | 07 aprile 2004 ore 15:51 da (Didattica)

aleph scrive "I punti che seguono sono stati redatti da J. Aebersold al termine di un seminario intitolato "Anyone can improvise!". Lo scopo è quello di lasciare al lettore idee su cui riflettere e meditare. Essendo Aebersold un jazzista, vi sono parecchi riferimenti alla musica jazz; ciò non toglie che quanto è scritto può valere per tutta la musica in generale. Buona lettura."

YOTB
di aleph | 18 novembre 2003 ore 15:38 da (Chitarra)

aleph scrive "In 1903, on a lonely train platform in Tutwiler, Mississippi, African American composer W.C. Handy encountered a man playing “the weirdest music I had ever heard," an unexpected sound that would soon expand to become the most influential form of American roots music. And although it reverberates to this day across the globe, both on its own and through the many genres of which it is the foundation - including jazz, rhythm and blues, rock 'n' roll, soul, and hip-hop - it is still known, quite simply, as the blues..."

Il Cifa alle Scimmie 27/10/2003
di aleph | 29 ottobre 2003 ore 13:30 da (Chitarra)

aleph ha scritto "Luned' 27 ottobre è stato il primo concerto del Cifa al quale ho assistito. Eravamo in ottima compagnia, con Alberto e altri amici e ci tengo a questo punto rendere pubblica la mia gratitudine e ammirazione per Accordo. Ho iniziato a scambiare idee e opinioni su questo sito dialogando con Gigi su musica e dintorni, e siamo finiti con le gambe sotto al tavolo per una cena tranquilla innaffiata da un buon vino. Della serie: quando il virtuale si trasforma in reale!" ...

Faraò e Lagrene a Milano
di aleph | 15 settembre 2003 ore 12:58 da (Chitarra)

aleph scrive "La strana coppia Antonio Faraò e Bireli Lagrene si è esibita per un paio di serate al Blue Note di Milano. Dico strana coppia perchè vedendoli sul palco si ha l'impressione che i due poco ci azzecchino insieme. Faraò ben vestito, asciutto ed elegante in giacca scura mentre Lagrene, definitivamente in sovrappeso, sembrava uscito dalla bottega lì di fianco dopo una giornata di lavoro con jeans, maglietta e cappellino da basebal abbassato sul viso. Ovviamente i miei occhi ed orecchie erano solo per lui (mi scuso con gli ammiratori di Faraò ma purtroppo di pianoforte capisco poco) e devo dire di aver visto ed ascoltato un autentico fenomeno. "

Kind of Blue
di aleph | 30 luglio 2003 ore 14:35 da (Chitarra)

aleph ha scritto "Collezionate capolavori? Dischi epocali? Tipo il Requiem di Mozart, la Nona di Beethoven, Ummagumma, Are you experienced? Allora sto per invitarvi ad un banchetto che avete già consumato. Miles Davis si trovava ad un ricevimento della Casa Bianca, quando una signora ingioiellata dalla testa ai piedi gli si avvicino’ chiedendogli a che titolo lui fosse presente. Miles, senza quasi guardarla, rispose: “Mia cara signora, io ho cambiato la musica”. Kind of Blue ha cambiato la musica, probabilmente la storia stessa della musica. "

Il prezzo delle lezioni di musica
di aleph | 26 giugno 2003 ore 11:46 da (Chitarra)

aleph scrive "Volevo addentrarmi in un campo poco battuto: il costo delle lezioni di musica. Volente o nolente credo che tutti quelli che hanno iniziato a suonare siano andati a lezione da qualcuno. Personalmente ho appena concluso un corso teorico annuale ad una scuola civica in provincia di Milano pagando 525 Euro piu' circa 80 Euro di materiale didattico (libri, CD, etc.). Ho studiato con un ottimo maestro che offre anche lezioni private a circa 30 Euro all'ora. Ho cercato di sentire un po' in giro quanto mi sarebbe costato per il prossimo anno, frequentare un corso annuale di approfondimento di teoria jazz. Le cifre che girano sono assai elevate, da 1.000 Euro in su. Mica poco. Allora ho approfondito e ho scoperto che le scuole di musica sono un vero e proprio business: lezioni, approfondimenti, materiale didattico. Tutto ha un prezzo davvero elevato. Allora non e' vero che i musicisti fanno la fame..."

The Crusaders - Rural Renewal
di aleph | 08 maggio 2003 ore 11:38 da (ONSTAGE)

aleph ha scritto "Erano 20 anni che i Crusaders non sfornavano qualcosa si nuovo. Ora che l'hanno fatto, e ho ascoltato il CD, mi sono chiesto: tutto qui? Ma andiamo con ordine. Ho molto amato i Crusaders, per me il Fendere Rhodes di Joe Sample e' una di quelle cose che rimarranno nella storia della musica, cosi' come le "comparsate" di Larry Carlton e Steve Lukather nei loro dischi. Qui, in Rural Renewal, hanno chiamato nientepopodimenoche Eric Clapton."

Pat Martino al Blue Note
di aleph | 30 aprile 2003 ore 11:40 da (ONSTAGE)

Pat Martino al Blue Notealeph ha scritto "Lo confesso. Non stavo nella pelle ieri sera, prima del concerto del mitico Pat al Blue Note di Milano. Ancor più quando il Maestro e' sceso dalla scaletta del soppalco con lo schiavetto che gli reggeva la Gisbon (una Pat Martino Custom, avevate dubbi?). Esile, magro, una camminata felpata, alla Peter Sellers nella Pantera Rosa tanto per capirci, un abbozzo di sorriso verso di noi. Nick The Nightfly apre il ghiaccio presentando i componenti della band (Tyron Brown al basso - mediocre, Scot Robinson alla batteria - scolastico, Jim Ridl al piano - bravissimo!!) e salutando gli ascoltatori di RadioMontecarlo che sentiranno il concerto in diretta. Poi mi guardo in giro e conto si' e no una settantina di spettatori. Possibile? mi son chiesto. Pat Martino a Milano e solo 70 persone? Forse il ponte, le feste... forse. La biografia di Martino la troverete in parecchi siti internet, e' uno degli ultimi chitarristi jazz che hanno suonato con i mostri sacri di questa musica e vissuto i periodi piu' intensi in fatto di scoperte ed esperienze musicali. Risultato: 70 persone..."

Ciao Roberto
di aleph | 14 marzo 2003 ore 10:25 da (Chitarra)

roberto.jpgaleph ha scritto "La musica italiana ha perso oggi un grande musicista: Roberto Murolo. Chitarrista raffinato, interprete d'eccezione della musica napoletana. Se in Brasile c'è il Pan di Zucchero e Joao Gilberto è l'emblema della bossa nova, a Napoli c'è il Vomero e fino a ieri Murolo era l'emblema della musca popolare italiana, il nostro Gilberto. Mancherà a tutti."

Abbasso Sanremo, viva Sanremo
di aleph | 07 marzo 2003 ore 14:27 da (ONSTAGE)

baudo.jpg aleph ha scritto "Per farla breve vorrei saltare a pie' pari tutto il peggio di Baudo e company (oddio, le due tipe che stanno al suo fianco non sono per niente male!). Parliamo invece di musica..."

Uno di Luis Salinas - Per chitarristi curiosi
di aleph | 04 marzo 2003 ore 21:29 da (Chitarra)

aleph scrive "Scusate se insisto ma Luis Salinas mi e' entrato nelle vene. Ho tablato un suo pezzo tratto dal CD "Solo Guitarra". Il fatto e' che il CD non si trova in Italia...l'ho dovuto scaricare (con moltissima fatica) con WinMx. E questo rende ancor piu' intrigante il tentativo di seguire il percorso musicale di questo musicista."

Luc e Lagrene. Chitarristi? No, mostri
di aleph | 21 settembre 2002 ore 13:06 da (Chitarra)

aleph scrive "Cari amici chitarristi, lungi da me l'idea di farvi cadere in depressione ma un CD come questo non potete perderlo. Luc e Lagrene hanno confezionato un gioiello di suoni e ritmi che difficilmente passa inosservato. Certo, ascoltando il timing di Bireli Lagrene (soprattutto nel brano Made in France) uno si scoraggia, della serie "ma quando suonero' cosi'?" e la depressione inizia a serpeggiare..."

Monk, my dear... Tablatura di Ruby My Dear
di aleph | 10 settembre 2002 ore 14:48 da (Didattica)

aleph scrive "Per il piacere di chi ama il jazz fingerstyle, eccovi uno dei brani piu' belli del gigante Thelonious Monk: Ruby my dear. Questa versione l'ho trascritta nota dopo nota dal brano arrangiato e suonato da Andy Summers con l'acustica nel CD Green Chemneys"

Il mercatino
di aleph | 05 settembre 2002 ore 10:51 da (Chitarra)

aleph scrive "L'ultimo articolo dell'amico Mario mi ha fatto venire in mente il classico quid pro quo (da non leggere come "equivoco"...) Io do una cosa a te, tu dai una casa a me. Parliamo della cosa piu' ricercata e ambita dai chitarristi: tablature, preziosissime tablature. Chi le ha se le tiene ben strette, chi non le ha diventa pazzo per cercarle. Quindi (mai inziare una frase con "quindi"! ma qui ci sta bene): vogliamo dare una smossa a questa paradossale situazione? Gente di Accordo, popol mio, cosa ne pensate di una stanza nel sito dedicata alle tablature? Non parlo solo di quelle messe in rete da Mario, parlo delle mie, delle tue, delle vostre, insomma chi le ha le metta a disposizione di tutti, democraticamente e senza gelosie infantili (vi assicuro che la gelosia in musica e' micidiale). Io ho una bella scorta di tablature di Duck Backer, Stotzem e recentemente ho personalmente trascritto un brano di jazz fingerstyle eseguito da Andy Summers nel CD Green Chimneys: Ruby, my dear (T. Monk), ma ho anche 'Round Midnight" suonata da Backer. Credo che si possa creare un bel database per gli assetati di musica. Lancio anche una richiesta: sto cercando le trascrizioni di "Para troilo y Salgan" suonata da Tomatito e Camilo nel Cd Spain (traccia numero 6). Chi le ha, si faccia vivo!!!"

TV fa rima con Belzebù
di aleph | 28 agosto 2002 ore 13:43 da (Chitarra)

aleph ha scritto: "Prendo spunto dall'amico cassato al provino Rai perche', ne deduco, la sua "presenza" non e' stata gradita agli esaminatori. Se cosi' realmente fosse, sarebbe un'emerita idiozia; mutatis mutandis avrebbero cassato anche Petrucciani...ma probabilmente stiamo dando troppa importanza a persone che non ne hanno, oppure, cio' che temo di piu', e' che la musica inviata per CD non sia piaciuta. Mi pare la conclusione piu' banale e certamente meno gradita ma non sono in grado di dare valutazioni aggiuntive."

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Basso: esercizi per conoscere la tastiera
Behringer lancia la sua piattaforma web di compravendita
Una sfilata di legni e intarsi da Larrivée
ENGL punta su Power Soak e IR
Matt Garstka: come creo gli esercizi
Pro Mod e USA ampliano il catalogo Charvel
Yamaha CG192C: pro entry level
Le Scale a Colori
Warmer: TS808 con 3 switch e 5 Op Amp
The Aristocrats: briciole del live a Napoli
Yamaha Stagepas 1K: la tecnologia e la leggerezza
Plethora X5: è arrivata la Toneprint Pedalboard
La rock Jam italiana di Riccardo Rizzi
Un setup portatile, senza compromessi
Le Roland V-Drums ammiccano all’acustico








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964