DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

zioeric
utente #17254 - registrato il 19/12/2008
A 7 anni amo fare le controvoci delle canzoni beat italiane e non: Barbara Ann su tutte. Poi passo a Battisti e Guccini. A 14 anni compro la mia prima chitarra (una Eko Ranger XII che ho tuttora nel mio modesto harem) e, da autodidatta quale resterò al 100%, inizio a suonare e a imporre già dopo pochi mesi un mio primo imprinting: gli "arpeggi articolati". Pochi mesi dopo sono folgorato sulla via di Damasco dal più grande trio nella storia del rock, i Cream, e dal modo di suonare e improvvisare, nonchè dal suono del grande Eric. Negli anni assorbo talmente quel linguaggio da farlo mio in modo del tutto naturale, al contempo scoprendo e ascoltando gli altri grandi (specie Jimmy, Ritchie, Mark, Gary, Stevie Ray, Robben e, da ultimo, Joe). A 15 anni compro, di seconda mano, una elettrica (X27, che non ho più) e un piccolo ampli valvolare da 5 w (FBT, che funziona tuttora). Col tempo arriveranno altre chitarre, ma le mie preferite sono una Fender Stratocaster bionda di 36 (forse 37) anni (ma sembra una diciottenne!) e una Les Paul 150S quindicenne (The Heritage) osb fiammatissima: il confronto tra quest' ultima e la mia Gibson L.P. del 1980 non ha storia. Come ampli, dopo molti anni vissuti prima con un Montarbo 177RV, poi con un MThree Oscar e (ahimè...) dal 1986 con un JCM 800 4210, verso la metà dei '90 acquisto (usato) il mio combo defintivo: un Peavey Classic 50-212, al quale poi affiancherò altri piccoli strillatori degli anni '90 all valve (Vox, Laney). Poi, of course, non mancano un paio di acustiche discrete (giapponesi 1983, quali una Darco D28H e una Fender Balboa) e un ottimo basso Yamaha. Trasferitomi da qualche anno da Napoli a Torino, sono caduto dapprima in depressione, non riuscendo a trovare (a Torino, perchè a Napoli ho sempre suonato e cantato) nessuno con cui formare una band (io vorrei suonare blues sanguigno, non quello melenso/naif, rock/blues, hard/blues, hard/rock), salvo poi trovare improvvisamente estimatori di me come chitarrista e cantante e formare così ben due gruppi rock/blues di livello, oserei dire, decisamente alto!
Città: Torino
Genere: Blues, Rock.
Sono interessato a: Chitarra acustica, Chitarra elettrica, Home recording, Voce.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti

Attività

Nessuna attività
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Cloudburst: il riverbero ambientale più piccolo e creativo di Strymon...
Yamaha espande la gamma di mixer AG per gli streamer
Il mito del Jazz Chorus in edizione limitata
Per Steve Vai, andare in tour non è più sostenibile
PRS Swamp Ash Special: non sei tu, sono io
Strumenti vecchi per musica nuova
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Bare Knuckle e paletta Strat per la Jackson 7-corde di Josh Smith
Le Ibanez elettriche diventano ukulele (e fanno impazzire Paul Gilbert...
Fender ammicca al vintage giapponese con la Gold Foil Collection
Una Gibson Les Paul Standard gold top del 1958
Cabinet inedito e Celestion al neodimio per l’Orange Rockerverb più...
Ear Training: che cos'è?
La sottile inesistenza del vintage
Stewart Copeland: Police Diaries 1976-'79








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964