CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Cukoo
utente #17731 - registrato il 26/01/2009
Amarcordiano
Città: Padova
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Articoli pubblicati

Epiphone Dot dentro e fuori
di Cukoo | 14 maggio 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Non la faccio lunga: ho venduto una chitarra senza personalità per comprare la sorellina ufficiale ma povera di sua maestà la Gibson ES 335. Insomma mi sono preso una Epiphone Dot, colore natural, nuova, costruita nel del 2010. Ho sempre avuto un debole per le semihollow e, lo confesso, per il marchio Epiphone: un’azienda nata a Smirne più di un secolo fa. Il fatto che ora sia ridotta a puro brand di riserva di Gibson Guitar Corporation non ne sminuisce il fascino. Sono un sentimentalone.
Orgullo acústico: un Gaucho sull’ermo colle
di Cukoo | 10 settembre 2010 ore 13:30 da (Chitarra)
La Eko El Gaucho è una chitarra acustica dalla forma ammaliante: ricorda le Maccaferri ma ne prende subito le distanze; mescola tradizioni zingare con i gauchos, balentes orgogliosi della Pampa argentina. (E allora lasciatemi passare quell’Orgullo acústico nel titolo: un vero gaucho sarebbe in difficoltà con l’Acoustic Pride).
Una chitarra senza qualità
di Cukoo | 20 maggio 2010 ore 10:30 da (Chitarra)
Sulla mia prima chitarra elettrica ci ho investito la borsa di studio annuale che ai quei tempi veniva riconosciuta ai ragazzi studiosi figli dei bancari. Negli anni successivi ho lasciato il malloppo a papà, che lo gestisse al meglio. Comunque ho comprato, quaranta o quarantuno anni fa, una chitarra SOLO Gemini ed un amplificatore Davoli, non ricordo il modello, da 40 Watt.
E’ il Momento del Ponte
di Cukoo | 24 marzo 2010 ore 10:30 da (Chitarra)
Con qualche reminiscenza scolastica di meccanica di base e un po’ di tempo da perdere è possibile, per esempio: - farsi una ragione che se si raddoppia la velocità in auto lo spazio di frenata quadruplica, - capire come le molle del Ponte di una Stratocaster non abbiano influenza sul suono, - capire perché il MI della sesta corda a vuoto in una chitarra acustica abbia una seconda armonica pronunciata in modo abnorme, molto di più rispetto al MI cantino (e che questo non sia vero per una chitarra elettrica). Anche se siamo tutti piloti provetti e abili chitarristi, certe cose possono però sfuggire per distrazione. Questa considerazione e soprattutto la curiosità di capire ‘come funziona’ sono state le leve che mi hanno spinto a scrivere questo articolo su un elemento fondamentale della chitarra: il Ponte (con la P maiuscola, perché qui è il protagonista).
Dove si è nascosto Toselli?
di Cukoo | 27 dicembre 2009 ore 01:10 da (Chitarra)
Enrico Toselli: chi era costui? E’ un musicista italiano vissuto tra il 1883 e il 1926 che ha lasciato uno dei brani più eseguiti al mondo, la celeberrima Serenata (di Toselli, appunto). Ascoltatene qualche secondo in qualsiasi versione su Youtube.
Eko El Gaucho: alla ricerca della gipsy italiana
di Cukoo | 14 settembre 2009 ore 08:34 da (Chitarra)

Questa storia (raccontata un po' al presente e un po' al passato, ma così gioca la memoria) è vera e racconta di come ho inseguito una delle più belle chitarre italiane, la Eko El Gaucho, senza per altro mai raggiungerla. La El Gaucho richiama le Selmer- Maccaferri senza però copiarle pari pari: è una libera interpretazione, e il design italiano si nota subito. La croma rovesciata è a mio parere un piccolo colpo di genio. Ecco la chitarra come appariva nel catalogo Eko del 1973 (fonte: www.fetishguitars.it). In realtà era in vendita già da un paio d’anni.
La chitarra di Joe e la vera storia del Nowhere Italian Jazz Club
di Cukoo | 29 agosto 2009 ore 22:54 da (Chitarra)
In questo articolo ho raccolto qualche ricordo di Joe, uno dei primi chitarristi jazz italiani, possessore di una storica Gibson L5 e della collezione completa della ‘Settimana Enigmistica’. Il vecchio Joe suona ancora alla grande ma ci tiene a vivere tranquillo, e non ha voluto che rivelassi il suo nome intero.
Anche l’occhio vuole la sua parte
di Cukoo | 14 luglio 2009 ore 08:37 da (ONSTAGE)
Guardare’ il suono: un modo per sentirlo meglio, per capire di più lo strumento e anche per demistificare un po’ il processo di creazione del suono stesso. Guardare il suono serve soprattutto a capire le infinite possibilità della chitarra e quantificare alcuni concetti un po’ vaghi anche se fascinosi come ‘suono caldo’, ‘tono a manetta’, ‘suono ricco di armoniche’, ecc. Guardare il suono di una chitarra elettrica è semplice e non è necessario uno strumento dedicato come un oscilloscopio: un buffer ad alta impedenza ed un recorder-editor audio per PC come ad esempio Audacity sono sufficienti per vederne l’andamento nel tempo e, con qualche limite, il contenuto armonico. Forse l’abbiamo già fatto tante volte un po’ distrattamente, a meno di non essere fanatici dell’editing audio.
Anche l’occhio vuole la sua parte
di Cukoo | 14 luglio 2009 ore 08:31 da (Chitarra)
Guardare’ il suono: un modo per sentirlo meglio, per capire di più lo strumento e anche per demistificare un po’ il processo di creazione del suono stesso. Guardare il suono serve soprattutto a capire le infinite possibilità della chitarra e quantificare alcuni concetti un po’ vaghi anche se fascinosi come ‘suono caldo’, ‘tono a manetta’, ‘suono ricco di armoniche’, ecc. Guardare il suono di una chitarra elettrica è semplice e non è necessario uno strumento dedicato come un oscilloscopio: un buffer ad alta impedenza ed un recorder-editor audio per PC come ad esempio Audacity sono sufficienti per vederne l’andamento nel tempo e, con qualche limite, il contenuto armonico. Forse l’abbiamo già fatto tante volte un po’ distrattamente, a meno di non essere fanatici dell’editing audio.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
La storia del Tech 21 di Steve Harris
Godin LGXT: una versatile scoperta
Il Plasma di Gamechanger Audio si evolve con Jack White
GB Drum Box, Game Boy formato plugin
Laboratorio di suono e creatività con Marco Scipione e Daniel Fasano
Andrea Lombardini sul palco dei Giardini di Mirò
SY-1000: Boss porta il guitar-synth al livello successivo
Come si diventa dei musicisti Pro?
Gli espositori raccontano SHG Music Show 2019
Boss Waza Air: l’amplificatore è nella tua testa
Shure BT2: l'upgrade è in promozione
Impressioni a caldo e in ritardo sulla Silver Sky
PSA 2.0 è la rinnovata pedaliera programmabile Tech 21
Cosa una Yamaha Transacoustic può fare per te
Il Big Muff Ram's Head diventa mini








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964