CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA

lorenzof
utente #17952 - registrato il 10/02/2009
Città: Roma
Genere: Classica, Elettronica, Heavy metal, Rock.
Sono interessato a: Altro, Chitarra elettrica.
Sito Internet: http://www.orsomandofabrizio.com/latochiaro/ http://newconsumerist.blogspot.it
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli Annunci

Articoli pubblicati

Introduzione alle elettriche Gretsch
di lorenzof | 14 giugno 2010 ore 13:30 da (Chitarra)
"That great Gretsch Sound" recita lo storico e ancora in uso, slogan pubblicitario Gretsch. I fini conoscitori sanno che non si può parlare in senso stretto di UN solo timbro Gretsch, ma è certo che la diffusione nel linguaggio comune del termine "twang" sia legata alla comparsa di queste appariscenti chitarre.
BurnFx Lo-fi simul analog delay
di lorenzof | 31 marzo 2010 ore 13:00 da (Chitarra)
Il trend attuale in fatto di delay per chitarra sembra mostrare una preferenza stabile del grande pubblico in favore degli stompbox analogici rispetto ai concorrenti digitali. Tuttavia esiste una grande varietà di prodotti non analogici che esibiscono ottime performances e sonorità diverse dal “classico” digitale: il delay BurnFx qui in analisi è un gustoso ibrido che rientra in questa categoria, e possiede aspetto e controlli di un analogico.
Perché non possiamo non dirci vintage
di lorenzof | 17 febbraio 2010 ore 07:20 da (Chitarra)
Perché il discutere di vintage chitarristico fa scaldare gli animi? La mia ipotesi è che quando parliamo di oggetti avvolti oggi da un’aura esoterica, come le Gibson Les Paul Standard '58-'60, stiamo considerando in realtà una parte di noi, non un freddo strumento-chitarra. Propongo questo articolo a stretto giro dopo quello molto interessante di Alberto intitolato "Vintageanschaung", con l'intento di contribuire alla maturazione di una prospettiva ragionevole su un tema ancora prigioniero dei luoghi comuni.
Dean Cadillac (Tropical era)
di lorenzof | 15 gennaio 2010 ore 07:55 da (Chitarra)
Qui con me, da qualche giorno, c'è una chitarra che è legata -almeno indirettamente- a un importante elemento di storia recente delle sei corde. Non vi sembrerà molto, ma ho ritenuto che questa chitarra meritasse un po' di fiducia, di essere suonata e magari raccontata, dopo essersi fatta raggiungere con una spicciolata di euro.
PC Board o Point to Point? Un intervento di Andy Marshall
di lorenzof | 31 dicembre 2009 ore 23:06 da (Chitarra)
Costruzione PC Board o Point to Point? La risposta c'è, e pare piuttosto chiara. Molti autorevoli specialisti si sono già espressi in merito su queste pagine: si vedano l’interessante articolo della rivista Chitarre, o quello del bravo Gwnnett, linkati tra le risorse. In questa occasione condivido con gli accordiani un intervento di Andy Marshall (THD Electronics) datato 2004, già ripreso anche sul sito del Custom Shop Bogner. La visione di Marshall corrisponde in gran parte con la linea emersa negli articoli sopra citati. Questo intervento ha il pregio di specificarne certi particolari tecnici determinanti per la comprensione dei problemi in gioco, in un linguaggio accessibile a molti. La mia traduzione ha cercato di mantenersi del tutto aderente all’originale, mentre solo in pochi casi ho omesso dei periodi non essenziali per rendere più agile la lettura.
Dieter Gölsdorf racconta una Duesenberg
di lorenzof | 06 novembre 2009 ore 09:05 da (Chitarra)
Torniamo a dedicare attenzione a Duesenberg, casa d’asce teutonica. Stavolta non mettiamo le mani direttamente su una chitarra, ma ce la facciamo raccontare da Dieter Gölsdorf, proprietario e creatore del Marchio. Grazie a lui approfondiremo la conoscenza delle Starplayer TV, e non solo: apprenderemo elementi utili su temi di comune interesse per ogni chitarrista.
Confronto Duesenberg: Starplayer VS Starplayer
di lorenzof | 12 ottobre 2009 ore 08:30 da (Chitarra)
Body semihollow ispirato a forme classiche, dettagli in stile Art Decò, tremolo tipo Bigsby, l’inusuale combinazione di un P90 al manico e un humbucker al ponte: queste le caratteristiche comuni a tutte le Starplayer TV, che tuttavia negli anni hanno subito numerose modifiche rispetto ad altrettanti elementi. Per questo, cinque anni dopo la recensione del nostro Daniele Bazzani su Chitarre, torniamo a interessarci di come si è evoluta la Starplayer TV, e con quali esiti. A confronto un modello del 2002 e uno uscito di fabbrica nell’aprile del 2009.
Semihollow world
di lorenzof | 24 agosto 2009 ore 10:30 da (Chitarra)
Questo articolo ha lo scopo di ricavare qualcosa di utile -per la terribile lobby dei commercianti di chitarre- dalle mie ore perse su internet alla ricerca di un modo piacevole di perdere tempo. Ovviamente scherzo, infatti non è stato piacevole. Insomma, alla fine ho deciso di condividere con voi ciò che ho trovato, di modo che d'ora in avanti e per un anno, esisterà una scusa in meno al mondo per non lavorare; non potrete infatti dire al vostro capo "devo cercare la mia prossima semihollow", perché io l'ho già fatto per voi.
La chitarra mannara
di lorenzof | 13 agosto 2009 ore 07:00 da (Chitarra)
La mia Gretsch electromatic 5120 ulula con tutte le lune: per lei, un ampli settato su un canale crunch ad alto volume, è una visione intollerabile, almeno da distanze ravvicinate. La chitarra in questione è definita (in modo non del tutto esatto) semihollow, e si tratta di una recente replica koreana della più celebre Gretsch 6120, piuttosto diffusa tra gli estimatori, grazie al notevole rapporto qualità/prezzo. Monta due pickup TvJones, gli stessi delle sorelle maggiori. Ho scelto l'accoppiata Classic al ponte e Magnatron al manico, a loro volta repliche migliorate dei filtertron, tra i primissimi humbuckers comparsi sulle elettriche degli anni '50.
Realizzare clip per YouTube: le ricette più veloci
di lorenzof | 30 maggio 2009 ore 10:14 da (Chitarra)
Ciao a tutti, sapete, ultimamente mi son capitate parecchie cosucce da recensire, ma ho sempre meno tempo per farlo. Mi son chiesto allora quale sarebbe il setup più semplice e veloce per produrre qualche clip semiserio da pubblicare e condividere su YouTube. Parliamo di prodotti principalmente fatti da e per chitarristi. La situazione-tipo è: una casa anche rumorosa, ampli, chitarre, l'appartenenza a una comunità online di GASati smaniosi.
Realizzare clip per YouTube: le ricette più veloci
di lorenzof | 30 maggio 2009 ore 10:13 da (ONSTAGE)
Ciao a tutti, sapete, ultimamente mi son capitate parecchie cosucce da recensire, ma ho sempre meno tempo per farlo. Mi son chiesto allora quale sarebbe il setup più semplice e veloce per produrre qualche clip semiserio da pubblicare e condividere su YouTube. Parliamo di prodotti principalmente fatti da e per chitarristi. La situazione-tipo è: una casa anche rumorosa, ampli, chitarre, l'appartenenza a una comunità online di GASati smaniosi.
Suonare la chitarra elettrica con l'archetto per violino
di lorenzof | 26 maggio 2009 ore 13:10 da (Chitarra)
Chitarra elettrica ed archetto: un incontro fascinoso quanto problematico. Nella recente storia della musica sono vari gli artisti più o meno celebri che si sono cimentati con un certo successo nel tentativo di far cantare una sei corde attraverso l'archetto da violino/viola/violoncello, ottenendo sonorità assai particolari.
Framus FR 212 CB reviewed
di lorenzof | 08 maggio 2009 ore 17:54 da (Chitarra)

Cari accordiani, vediamo più da vicino questa cassa che grazie alla sua sorprendente convenienza (sul web a circa 300 euro compresa spedizione) prima o dopo è senz'altro entrata nelle mire o nei preventivi possibili di molti di noi. Come saprete, i soli speaker Celestion Vintage 30 costano al pubblico da 85 a 150 euro, quindi diciamoci la verità: il prezzo complessivo estremamente contenuto di questa cassa è un elemento che induce a diffidare del prodotto.
Il futuro è qui
di lorenzof | 28 aprile 2009 ore 11:50 da (ONSTAGE)
Bhe, se il futuro è qui non lo so, ma il passato adesso mi sta un tantino stretto! Le VMachines sono unità hardware concepite per gestire software VST/i, e completamente autonome da qualsiasi computer. Con macchine di questo tipo diventa facile e sicuro (ci auguriamo) portare sul palco alcuni tra i nostri programmi di produzione musicale preferiti, senza doverci preoccupare di laptop inaffidabili, schede audio esterne, ed altro hardware non adatto per questo tipo di utilizzo.
Quel sound Shivoloso
di lorenzof | 24 aprile 2009 ore 07:55 da (Chitarra)
Cari accordiani, sto meditando sull'opportunità di far realizzare da mani esperte un preamp modellato sull'ampli Bogner Shiva, nell'auspicio di ottenere infine un suono molto simile all'originale. Sia chiaro che per me non si tratta di inseguire un feticcio, ma un suono e un feeling che ho chiaro in mente.
Un computer sul palco
di lorenzof | 15 aprile 2009 ore 08:03 da (ONSTAGE)
Cari accordiani, ormai il plotone di software di qualità che può essere utile al chitarrista anche in sede live vede ingrossare le sua fila. Per alcuni, me compreso, è il momento di chiedersi seriamente come sfruttare al meglio questa possibilità.
Palmer speaker emulator
di lorenzof | 14 aprile 2009 ore 13:35 da (Chitarra)
Ciao a tutti, la sindrome dal nome volatile (gas) m'incupisce l'animo ancora una volta. Sto cercando informazioni sulle migliori scelte in materia di simulatori da utilizzare in contesti live. Dopo Guitar Rig 3 -inutilizzabile live a meno di accettare il rischio del laptop- al momento le migliore scelta mi pare la Vox Tonelab LE, ma non è questo il punto.
Come amplificare i simulatori (oltre i tabù!)
di lorenzof | 07 marzo 2009 ore 14:53 da (Chitarra)

A ben guardare credo sia passato il momento di scontro frontale tra sostenitori di simulatori digitali e di ampli "veri". Nel dibattito comune il conflitto si è smussato, e si tende finalmente ad entrare nel merito dei problemi concreti anziché fare barricate e confronti da tifosi. Propongo stavolta di concentrarci su QUALI siano, nel dettaglio, i migliori modi di amplificare un simulatore in sede live.
The DM sound, una chitarra da trovare
di lorenzof | 10 febbraio 2009 ore 07:36 da (Chitarra)
Carissimi Accordiani: è lei o non è lei? Gretsch G6118 Anniversary, è lì che i miei desideri si sono concentrati da qualche tempo. O no? Vi chiedo di aiutarmi a capire. Tutto è cominciato dall'idea di rincorrere il suono di Martin Gore dei Depeche Mode, che tanto mi piace. Non è di solito il tipo di chitarrista che attira ammiratori, ma io lo apprezzo come musicista nel suo complesso.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
I Want It All: la cover tributo ai Queen di sei musicisti italiani
È online il Gadget Store di Accordo
Il fondatore di Fulltone nell’occhio del ciclone
MD 24 Select: super-Strat accessibili da Dean
Fender Signature tra le pagine di accordo.it
Tales of rock ‘n’ roll VOL2
Intervista con Pat Metheny - Chitarre 2011
Batteria in digitale
Comfortably Dumb ti regala i gadget di Accordo
Ages: cinque voci e massima versatilità nell’overdrive Walrus
Massimo Moriconi, "DataBass": dall'aneddoto alla Superlocria
Mario Guarini: "Copiare, masticare & analizzare"
Le sei viti del ponte Stratocaster
Lettori in cattedra: iniziare a capire gli accordi
Les Paul del 1959: burst in ottime mani








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964