CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA

accio7
utente #17961 - registrato il 10/02/2009
Ex trombettista ora chitarrista da dopolavoro. Un (ormai lontano) passato surf/garage, ora solo suoni puliti (tentando di suonare jazzy). Strumentazione: - Epiphone Casino Cupe, Godin 5th Avenue, Paco castillo 224CE (e qualche altra ;-) - AER Compact e Fender Superchamp X2 - Qualche effetto (reverbero, tremolo e slapback) - Corde grosse e plettri duri (quando non uso le dita)
Città: Bergamo
Genere: Blues, Country, Folk, Jazz, Pop, Reggae, Ska.
Sono interessato a: Altro, Chitarra acustica, Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli Annunci

Articoli pubblicati

Epiphone Casino Coupe: la chitarra che mancava
di accio7 | 19 novembre 2015 ore 13:30 da (Chitarra)
La più piccola delle hollow body Epiphone a cassa stretta, la Casino Coupe può essere considerata come una ES339 priva di blocco centrale, dal marcato carattere vintage e più adatta ai clean caldi e corposi che agli overdrive. Tutto per un prezzo davvero accessibile.
Scale modali: dalla più maggiore alla più minore
di accio7 | 19 giugno 2015 ore 12:30 da (Didattica)
Modi. Mille modi per studiarli, praticarli, analizzarli senza che comunque sia mai abbastanza. Restano un argomento controverso, quello che manda più in crisi i chitarristi più giovani. E non solo. Lasciamo allora con piacere la cattedra di Didattica al nostro lettore Accio7 per proporci un suo metodo di studio e ripasso.
Pickup al ponte senza scasso
di accio7 | 14 settembre 2013 ore 11:00 da (Chitarra)
Quando si apprezza il suono di una archtop con pickup sospeso al manico, ma si sente il bisogno di aggiungerne uno anche al ponte, è dura pensare di dover segare il top per creare lo scasso. Pickup sospesi per il ponte non sembrano esserci, ma delle soluzioni sono possibili.
Corde in bronzo e pickup magnetici
di accio7 | 25 giugno 2013 ore 13:30 da (Chitarra)
Alcune archtop e chitarre progettate per replicare sound e feeling da chitarra acustica danno il meglio di sé con l'uso di corde in bronzo. I pickup magnetici, però, non vanno sempre d'accordo con questo tipo di corda. Esiste un compromesso soddisfacente?
Tremolo per tutti i gusti
di accio7 | 12 maggio 2011 ore 13:00 da (Chitarra)
Un po' per gioco un po' per GAS nell'ultimo paio d'anni ho provato un discreto assortimento di differenti effetti tremolo a pedale. L'elenco non vuole certo essere esautivo ma, per tutti gli effetti qui citati, i miei giudizi sono ricavati dall'uso con la mia strumentazione e in situazioni reali, quindi niente prove in negozio con il primo ampli che capita e il commesso che ti squadra spazientito.
Armonici naturali e sistema temperato
di accio7 | 08 giugno 2010 ore 13:00 da (Chitarra)
Incontrando spesso (qui e altrove) vaghi ed oscuri accenni alla questione del sistema temperato mi sono voluto documentare un po' e sono finalmente riuscito a venire a capo della questione. Ho quindi deciso di pubblicare un articolo per condividere quanto ho appreso, naturalmente evitando di ricorrere a troppa matematica che a qualcuno potrebbe risvegliare mai sopiti incubi adolescenziali.
Bella la distorsione, ma... si può NON averla?
di accio7 | 05 ottobre 2009 ore 23:57 da (Chitarra)
Valvolare, digitale, emulata , fuzz, vintage... ma il suono pulito? Ho una chitarra (Ibanez As120) che fa distorcere qualsiasi ampli a 2 di gain. Mi hanno spiegato che i suoi pickup (Super58) sono belli pieni e il transiente degli armonici (non chiedetemi cos'è) è roba da porto d'armi. Ovviamente con una digital-plastic-single-coil il problema non si porrebbe, ma io non voglio una plastic-digital-ecc-ecc perchè il suo suono bello pieno di armonici e il suo potente transiente me li tengo stretti (si può stringere un transiente? ...forse sapere cos'è aiuterebbe).
Le corde silk&steel
di accio7 | 27 settembre 2009 ore 20:05 da (Chitarra)
Ciao Accordiani, scrivo questo articolo per condividere quella che per me è stata una piacevole scoperta: le corde silk&steel. Da utilizzatore piuttosto distratto dell'acustica sono sempre alla ricerca di soluzioni che me la rendano maneggevole come un'elettrica (!). Per inciso faccio notare che il mio riferimento è una semiacustica con corde 0.12, quindi non proprio una Parker. Sia come sia l'acustica è sempre (credevo!) più dura a meno che non si sia disposti a rinunciare al suono con corde sottili (a mio avviso terribili sull'acustica), oppure abbassando l'action in modo inaccettabile (per quel che ne so l'action di una acustica DEVE essere altina, perchè i buzz, a differenza dell'elettrica, non vengono per niente nascosti, anzi esaltati).
Prova Boss FRV-1
di accio7 | 18 settembre 2009 ore 13:49 da (Chitarra)
L'unità in questione è un emulazione digitale dell'originale Fender Spring Reverb (un riverbero, non un amplificatore) il cui suono distintivo è immortalato in migliaia di incisioni dagli anni 60 in poi (praticamente tutta la surf music, ma anche garage-rock, rock-a-billy, ecc.).
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Retrospettive VOL 2
Entry level live
Parola agli artisti VOL1
Bassisti alla riscossa VOL2
La musica ha bisogno di te
Ozzy Osbourne: riprogrammate le date del “No More Tour 2”
Leo Pari, un artigiano della musica
Fender mostra la Troublemaker Deluxe in video
Paul McCartney annuncia il terzo album della trilogia di classici
Trovare spazio nel mix in home studio
SolidGoldFX NU-33: modulazioni da vinile in scatola
Tenax: il nuovo singolo “Final Express”
In libreria “David Bowie: Le storie dietro le canzoni” di Paolo Ma...
Jackson mostra in video le Wildcard Limited Edition
Milano Music Week torna dal 16 al 22 novembre 2020








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964