CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

mehari
utente #25169 - registrato il 29/07/2010
Città: Cremella
Genere: Blues, Rock.
Sono interessato a: Basso, Chitarra elettrica.
Sito Internet: www.chitarrebarbanera.it
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Articoli pubblicati

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro
di mehari | 07 dicembre 2012 ore 16:00 da (Chitarra)
Un basso sorto dalle ceneri di un vecchio rottame, costo zero e la voglia di realizzare qualcosa di diverso con un vecchio amico. Così si tiene insieme un gruppo, anche se alla fine ci si ritrova con le tasche vuote.
Il volo del Calabrone
di mehari | 08 agosto 2012 ore 14:00 da (Chitarra)
È possibile sentire chitarristi giurare che il suono della loro chitarra è rinato con un potenziometro nuovo o un condensatore più costoso, magari un ricercato calabrone, il famigerato Bumblebee. Ma qual è il confine tra liuteria e superstizione?
Jack the Fischer
di mehari | 22 luglio 2012 ore 11:00 da (Chitarra)
Operazioni semplici come avvitare bene una presa jack allentata su una chitarra possono diventare complesse con determinati strumenti. In particolare, con le archtop bisogna agire scomodamente attraverso le buche... oppure procurarsi un fischer.
Un curioso ritrovamento: parte terza
di mehari | 01 febbraio 2012 ore 08:00 da (Chitarra)
Dopo le prime due puntate incentrate sullo psico-mystery chitarristico passo, in questa terza e ultima, ai fatti tecnici, descrivendo lo strumento che mi ha ispirato quel delirante antefatto. Premetto che non sono un amante del relic, generalmente trovo poco sensato rovinare uno strumento che generalmente è nuovo o quasi, soprattutto se si va a intaccarne la suonabilità o la durevolezza. Oltretutto reliccare uno strumento costa tempo, lavoro e denari.
Un curioso ritrovamento: parte seconda
di mehari | 02 gennaio 2012 ore 07:30 da (Chitarra)
La mattina dopo mi alzai tardi, non avevo dormito bene, il caffè della moka sembrava più forte del solito ma, non soddisfatto del primo, me ne preparai un altro. Ero solo in casa, avevo tutto il tempo del mondo per fare il lavoro, qualcosa mi diceva che erano anni che aspettavo questo momento (o che questo momento mi stava aspettando).
Un curioso ritrovamento
di mehari | 20 dicembre 2011 ore 15:00 da (Chitarra)
Succede, a volte, in un certo periodo della propria vita, di ascoltare un brano musicale, vedere una foto, incontrare una persona, ritrovare oggetti appartenuti al passato che aprono delle finestre nella memoria e vi riportano per un attimo a decine di anni addietro. C'è anche chi sostiene che esistano delle vere e proprie Porte del tempo, attraveso le quali persone e oggetti possano muoversi avanti e indietro tra le pieghe degli anni, in barba alle leggi della fisica moderna. Questa storia forse rientra in uno di questi casi da Zona del Crepuscolo.
Nuova vita al controllo di tono
di mehari | 08 settembre 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Se possedete una chitarra con un humbucker e un controllo di tono (meglio se indipendente) vi propongo una modifica semplice ma di sicura utilità. Come molti sapranno, un pickup humbucker è composto da due bobine separate collegate in serie tra loro. Il fatto che i poli delle due bobine abbiano magnetismo opposto determina l'annullamento del segnale di hum (rumore) oltre che di una piccola percentuale di frequenze acute. Scusate le due righe che riassumono tomi interi e decine di articoli al riguardo ma non è il caso di approfondire in questa sede.
Progettare una chitarra da zero
di mehari | 29 luglio 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Dopo diversi articoli di sapore prettamente tecnico volevo trattare, anche se in maniera sintetica, un argomento che a mio avviso non è affrontato molto spesso: la progettazione di uno strumento originale. Chi mi conosce sa quanto io sia appassionato di fai-da-te musicale e chitarristico.
Rubber Soul - gommino salva anima
di mehari | 10 giugno 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Un annoso problema dei possessori di Fender Stratocaster con ponte, vintage o a due perni che sia, riguarda la leva del tremolo. Stabilità dell'accordatura a parte, sulla quale sono stati versati fiumi di inchiostro digitale, è praticamente impossibile stabilire dove la leva del tremolo debba rimanere. Non siete voi a decidere ma lei, e qui a volte partono i santi... e l'anima si macchia.
Restyling di un Laney VC30
di mehari | 25 maggio 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Più volte ho parlato, nei miei post e nei miei articoli, del mio Laney VC30, spesso cantandone le lodi, più raramente lamentandomi dei difetti. Posto che a mio parere questo amplificatore (il mio è la versione con un cono da 12 pollici) ha un ottimo rapporto qualità prezzo, non è certo scevro di qualche nota negativa.
Una resofonica da... sei euro
di mehari | 11 aprile 2011 ore 16:00 da (Chitarra)
Bricolage musicale, fai-da-te acustico, copia e incolla armonico... chiamatelo come volete ma NON Liuteria, quella è un'altra cosa. Ebbene si. Come quello strano personaggio con la mascherina da banda bassotti che si firma Diumafe (ma che razza di nome è?) anch'io sono pregno di uno spirito di riciclo del rifiuto e di tutto ciò che è xilo, ossia legno. Questo è un lavoro che avrebbe potuto fare lui, dopo la solid body-mensola e altre amenità, e invece l'ho fatto io e ne vado anche abbastanza orgoglioso.
Kramer Alluminium neck - la chitarra venuta dal freddo
di mehari | 04 aprile 2011 ore 07:30 da (Chitarra)
Questa non è certo una delle mie chitarre preferite. Come è noto, sono un fenderiano e, probabilmente, una chitarra così è quanto di più lontano possa esserci dal mondo delle seicorde di Leo. In ogni caso è sicuramente una chitarra particolare, che merita attenzione e suscita curiosità. Premetto che non sono riuscito a trovare in rete informazioni per poterne identificare il modello con precisione. Il sito VintageKramer, il più completo che ho trovato, non reca traccia di questo modello in particolare (il tagliando nella custodia recita la sigla K-50).
Multieffetti analogici auto costruiti: Drive Pack
di mehari | 30 marzo 2011 ore 07:30 da (Chitarra)
Dopo la recensione del mio ultimo pedale multifunzione autocostruito, il Dynabox, vi vorrei presentare un'altra creazione, simile come filosofia ma che ha una diversa destinazione d'uso rispetto alla scatola gialla. Il Dynabox aveva un compito ben preciso da assolvere, ed era stata studiata appositamente per quel compito. Questa è un più semplice collage di overdrive di vario genere che si ritrovavano ancora senza un'enclosure adeguata. Del Dynabox condivide la stessa filosofia di fondo cioè: un'unica alimentazione, ingresso/uscita ambidestri, switching true bypass, buffer in ingresso e, non ultimo, un robusto e stabile contenitore in metallo.
Squier JV: mito o realtà?
di mehari | 22 marzo 2011 ore 07:30 da (Chitarra)
Nel complicato panorama del vintage esistono delle situazioni piuttosto particolari. Al fianco di chitarre assolutamente e indiscutibilmente d'epoca, tipo le classiche Fender pre CBS, troviamo varie nicchie di strumenti che, pur non essendo dichiaratamente d'annata o particolarmente di pregio, sono molto ben considerate, sia dal punto di vista economico sia da quello più strettamente chitarristico.
Pickup fai da te, seconda parte
di mehari | 17 marzo 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
In questa seconda parte affronteremo, sempre con un taglio empirico ed elementare, i seguenti argomenti con la finalità di portare a termine la creazione di un pickup suonante: tipi di magneti, polarità e numero di giri (come influiscono sul suono finale), la ceratura e la magnetizzazione. Sentiremo infine alcuni sample di pickup realizzati da me con materiali differenti.
Avvolgere un pickup
di mehari | 27 febbraio 2011 ore 14:45 da (Chitarra)
Non c'è nulla di più esoterico, nel mondo della chitarra elettrica, del pickup. Esistono in commercio innumerevoli tipi di pickup di tutti i prezzi e che promettono infinite sfumature di suono, volume, attacco etc. Se guardiamo le specifiche di diversi pickup, troviamo però quasi sempre gli stessi dati: il tipo di magnete, la resistenza in continua e al massimo l'induttanza. Spesso queste caratteristiche coincidono per diversi pickups ma sul suono (e sul prezzo) ci sono frequentemente degli abissi.
BallsBreaker - Dal cassonetto alla 4x12
di mehari | 02 febbraio 2011 ore 07:30 da (Chitarra)
Vorrei raccontarvi la storia della testatina mini che vedete raffigurata nel mio avatar, è una di quelle storielle che nascono alla discarica e si sviluppano tra alcoliche serate e gioviali raduni di cronici malati di musica e fai-da-te elettromusicale. Era un giorno bigio, piovoso ed ero andato in discarica a liberarmi di alcune cose inutili (ma veramente inutili, potete credermi, se le butto via io...) e, mentre mi aggiravo tra i cassoni con passo felino e sguardo da lupo, tutt'un tratto lo vidi.
DynaBox, un pedale all in one per rock-blues
di mehari | 27 gennaio 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Negli anni addietro ho sempre rincorso il sogno di un setup chitarra più effetti universale, cioè che si potesse abbinare a qualunque ampli e qualunque stile o esigenza musicale mantenendo però l'essenzialità... vana ricerca! Chi è passato attraverso diversi equipaggiamenti o possiede più di una chitarra e più di un amplificatore sa che ogni chitarra/amplificatore/pedale suona in maniera differente a seconda di ciò che gli si accosta (l'unico setup veramente universale è quello chitarra più ampli, ma di certo non ci si può suonare di tutto).
Attenuatore di potenza fai-da-te
di mehari | 18 gennaio 2011 ore 07:30 da (Chitarra)
Mai come negli ultimi anni ho sentito parlare così tanto di amplificatori valvolari sotto i dieci watt di potenza, ormai quasi nessuno se non i metallari più accaniti o professionisti che suonano live, acquista una testata o un ampli da cento watt valvolari, questo per ovvie ragioni di utilizzo, sia domestico sia nell'ambito di piccoli locali. Molte testate inoltre offrono la possibilità di essere utilizzate a wattaggi ridotti rispetto al totale.
Treble Booster - Perché usarlo e come costruirlo
di mehari | 15 dicembre 2010 ore 07:30 da (Chitarra)
Leggo spesso nei diari domande e richieste di consigli su pedali overdrive da utilizzare come booster per saturare i canali crunch degli ampli valvolari, spesso monocanali (primo su tutti e più famoso il Tube Screamer Ibanez nelle sue svariate versioni), nella selva dei prodotti presenti sul mecato ognuno cerca quello che meglio pensa si adatti al proprio suono.
1 di 2   «« Precedente  Successivo »»
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Zeropik: alcuni plettri riescono... col buco
Frassino nudo e hardware nero per la EVH Wolfgang
M2 e M4 sono le nuove interfacce USB C di MOTU
Le Ibanez dei Chon
iZotope Music Production Suite 3
Quel fenomeno di Michael Schack Live a SHG
Shure: succosi upgrade per la serie SE In-Ear
Diamondhead: distorsore e boost da Seymour Duncan
A SHG il salottino acustico di Dr. Feelgood
Un solo fan ha comprato quasi tutte le chitarre di Dave Mustaine
Milano Music Week: dal 18 al 24 novembre la terza edizione
The Major Scale: il libro di Federico Malaman
Shure On Stage Training il 27 novembre a Messina
Mooer E7: synth polifonico tascabile
Lollar Blademaster: Jazzmaster con una marcia in più








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964