CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

il bagnasco
utente #415 - registrato il 20/06/2002
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

Trussart Steelcaster, heavy metal mojo
di il bagnasco | 30 gennaio 2004 ore 17:03 da (Chitarra)

Trussart Steelcaster, heavy metal mojoBreve occhiata (ma da vicino) ad una James Trussart Rusty Steelcaster. Impossibile non aprire questa rapida review con una battuta sul metallo (acciaio) che costituisce il corpo di questa alquanto inusuale telecaster. Infatti, ci troviamo di fronte ad un’interpretazione ‘estrema’ dell’amata Fender, frutto della genialità del liutaio parigino (ma poi trasferitosi a Los Angeles) James Trussart.

Kingsley Deluxe 50, prova al microscopio
di il bagnasco | 28 agosto 2003 ore 08:56 da (Chitarra)

deluxe.jpg In questo mondo globalizzato, dove praticamente tutto è omogeneizzato e precotto, dove sempre più vale la logica del profitto a scapito del resto, e sempre più questa pare l'unica, maledetta e necessaria, in grado di farci (sopra)vivere; in questo mondo, ogni tanto c'è qualcuno che, a suo modo, ci insegna la lezione dell'anticonformismo costruttivo ed intelligente, che si permette di essere originale.

Clochard-Vintage e qualche provocazione
di il bagnasco | 24 marzo 2003 ore 04:32 da (Chitarra)

Vintage. Ossia? Ponetevela anche voi la domanda. Noi l’abbiamo già fatto.Il vintage, per il chitarrista vero, rappresenta la porta verso il suono che si ha in testa e che altrimenti non si riuscirebbe ad ottenere. L’unica porta. Cos’altro giustificherebbe i sacrifici e i salti mortali (non necessariamente economici) necessari per poter arrivare a certi strumenti?

Cosa (come) suoniamo?
di il bagnasco | 07 dicembre 2002 ore 19:45 da (Chitarra)

La butto li: meglio saper fare i soli o meglio saper tenere una ritmica?! Così è proprio grezza (stile band di liceali anni '70: "nella band siamo in due chitarristi - uno solista e l'altro ritmico"). Però pensiamoci un attimo... si sentono tanti chitarristi fare del "mindless wanking" (alle fiere, nei negozi di chitarre, ...alle gig...!) che quasi ci si scorda che la chitarra è uno strumento musicale, non un attrezzo per fare ginnastica alle dita, nemmeno una moto da sgasare al semaforo per fare il rumorone di marmitta e farsi vedere dalla bionda della macchina accanto...

SHG 20, mi permetto un paio di riflessioni anch'io
di il bagnasco | 13 novembre 2002 ore 11:51 da (Chitarra)

Forse sono del tutto superflue e non fregano a nessuno, ma così, a caldo, due riflessioni su domenica scorsa verrebbe da farle anche a me. Senza pretesa di partorire qualcosa con ordine (che non potrebbe rispecchiare il mio disordine mentale cronico..), andrò tipo l'Ulisse di Joyce...
Dunque: prezzi - bestiali. A parte l'equivalenza 1000lire = 1euro che si applica anche al prosciutto cotto, forse spinto da un mercato vintage al tubo del gas e dal fatto che in fiera si applica un bel rincaro generalizzato su praticamente tutto (forse confidando nello stordimento degli acquirenti causa persistente rumore di fondo), sta di fatto che sempre più raramente il quattrino speso ha un corrispettivo oggettivo nel valore acquisito. Traduzione: sempre più facile pagare spazzatura a peso d'oro. Figuriamoci poi gli strumenti veri...

Allibito!
di il bagnasco | 26 agosto 2002 ore 23:55 da (Chitarra)

Colgo lo spazio di Accordo per un piccolo sfogo. Poco prima di partire per le ferie, accompagno un amico per visionare un ampli da un noto negozio di strumenti musicali del nord italia, provincia di Cuneo (non specifico ulteriormente il nome, ma credo che non ce ne sia bisogno). Beh, già che ci sono, mi dico, prendo anche 2 stupidate per me...

Più importanti gli ingredienti o la ricetta?
di il bagnasco | 28 giugno 2002 ore 17:59 da (Chitarra)

strad.jpgSi narra che il legno per i violini di Stradivari provenga tutto dallo stesso tronco d'acero. D'altro canto, soprattutto negli strumenti acustici, è sempre possibile riconoscere la mano del costruttore, per ciò che concerne la timbrica. Questo vuol dire che la perizia e la tecnica costruttiva sono in grado di appianare eventuali differenze/inconsistenze nei materiali?

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Basso: esercizi per conoscere la tastiera
Behringer lancia la sua piattaforma web di compravendita
Una sfilata di legni e intarsi da Larrivée
ENGL punta su Power Soak e IR
Matt Garstka: come creo gli esercizi
Pro Mod e USA ampliano il catalogo Charvel
Yamaha CG192C: pro entry level
Le Scale a Colori
Warmer: TS808 con 3 switch e 5 Op Amp
The Aristocrats: briciole del live a Napoli
Yamaha Stagepas 1K: la tecnologia e la leggerezza
Plethora X5: è arrivata la Toneprint Pedalboard
La rock Jam italiana di Riccardo Rizzi
Un setup portatile, senza compromessi
Le Roland V-Drums ammiccano all’acustico








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964