CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA

Emmetray
utente #51 - registrato il 11/02/2002
Città: Forte dei Marmi
Sito Internet: www.floydian.it
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli Annunci

Attività

Roberto Pistolesi - 29/10/1947 - 24/05/2006
di Emmetray | 24 maggio 2009 ore 12:26 da (Chitarra)
Sono passati già tre anni e ancora ci manca come il primo giorno. Roberto Pistolesi è un pezzo importante di Accordo. Lo ricordiamo col suo sorriso.
Neil Young, Firenze, 22 Giugno 2008
di Emmetray | 01 luglio 2008 ore 00:41 da (Chitarra)
Ad un primo sguardo il palco non tradisce le aspettative; non può che non essere di NEIL YOUNG, l’inconfondibile “gear” è lì al completo:vintage fender tweed Deluxe e Twin completi di WHIZZER (mitico device progettato da Rick Davis), enorme footswitch controller rosso con logo Harley-Davidson, l’immancabile accordatore Conn strobotuner ST11 sempre acceso, vintage Pump Organ, vari vintage fender tweeds e di lato le sue chitarre preferite, prima fra tutte Old Black, la Les Paul Gold Top del 1953 modificata capace di generare “quel” suono
SHG Ancona. The Inside Story
di Emmetray | 19 giugno 2002 ore 12:10 da (Chitarra)
Il primo SHG al quale ho partecipato è stato quello di Milano tre anni or sono e devo ammettere che la prima impressione è stata un pochino deludente. Il mio approccio alla storia della chitarra non è stato sul campo ma tramite la letteratura, naturalmente d'oltroceano, che grazie ad internet è diventata a portata di click (e di carta di credito..)...
Rickenbacker 360V64 Fireglo
di Emmetray | 18 dicembre 2001 ore 11:00 da (Chitarra)
La temperatura mi si alzò quando lessi on-line l'articolo del Boss che si era appena procurato dagli States un bell'esempio di liuteria d'oltreoceano, una bella Rickenbacker 660. Come al solito ai primi sintomi mi sono fatto un giro sul sito della Rick, ho letto e riletto tutto quello che c'era da leggere e rileggere e, ormai febbricitante, telefonato e ritelefonato a tutti quelli a cui telefonare per riuscire a vederne e suonarne qualcuna.
Tu sei buono e ti tirano le pietre
di Emmetray | 25 giugno 2001 ore 13:26 da (Chitarra)
Vi è mai capitato di essere così "presi" da un argomento a tal punto di rischiare l'insanità mentale? A me è capitato e capita tutt'ora quando on-line gli amici del sito di Accordo propongono un nuovo quiz. Che sballo ragazzi, darsi da fare per azzeccare la risposta giusta, scartabellare libri e riviste, navigare in tutto il mondo alla ricerca di un'immagine, un indizio, telefonare negli States di notte non perchè costa meno ma perchè da loro è giorno fatto. E che battaglia diventa poi disquisire su una data, un particolare che non quadra, e allora giù e-mail ai responsabili del quiz, contestando questo e quello, con il rischio anche di sentirsi garbatamente mandare a quel paese.
Disavventure di un consumatore parte II
di Emmetray | 18 maggio 2001 ore 10:20 da (Chitarra)
Avete mai avuto la sensazione che, entrando in un negozio di strumenti, il personale vi ritenga uno di quelli che "tanto non compra"? A me capita spesso, anche se poi di amici negozianti me ne sono fatti parecchi dato che ho speso una fortuna in chitarre qua e la per la penisola (e non solo...). Sarà che quando vado per compere mi piace stare comodo e non in ghingheri, sarà perchè forse ho la faccia da scippatore, fatto sta che tante volte mi sento etichettato come uno che fa perdere tempo e basta senza neanche aprire bocca.
Disavventure di un consumatore
di Emmetray | 04 febbraio 2001 ore 18:35 da (Chitarra)
Chi scrive è ormai da qualche anno diventato un drogato di chitarre e con l'aiuto di Internet ha navigato per il mondo comprando di tutto, dalle stesse chitarre a libri introvabili qui in Italia. Un paio di anni or sono l'occhio mi cadde sulla rivista della Fender Frontline;c'era l'immagine di una chitarra del Custom Shop chiamata Closet Classic 1960 e mi pareva proprio una meraviglia. Dal momento che il portafoglio non lo permetteva, poteva essere una valida alternativa all'inarrivabile originale. Armato di buona volontà chiamo Tomassone per informarmi e mi sento rispondere che in Italia per il momento ce la possiamo scordare. Possibile che tutto sia inutile? Tento allora la carta del DISMA e alla cieca vado a Rimini sperando in una botta di fortuna. Tiro dritto fino allo stand della Bauer e chiedo ai rappresentanti che banchettavano pensando ai loro bei soldini guadagnati se ci fosse la tanto agognata Closet Classic, ma, ahimé, anche loro non ne sapevano proprio nulla. Sconsolato mi aggiro come uno zombie tra le chitarre quando l'occhio mi si posa su una Strato Fiesta Red tenuta in disparte, dal colore leggermente patinato ed hardware opaco, una tastiera diversa come look dalle altre in giro, che mi dava una sorta di brivido sul groppone. Quale oggetto del desiderio poteva mai essere? Chiedo ad uno dei guru della Fender e mi risponde che si trattava di una delle solite imitazioni giapponesi. Chiedo di potela veder meglio e quando la rigiro vedo stampigliato dietro la paletta il logo del Custom Shop. La faccia del rappresentante è passata dal Fiesta Red al Burgundy Mist, con una sfumatura di Surf Green e di tutti gli altri custom colors. La chitarra in questione è diventata mia e l'ho suonata con grande soddisfazione in molte occasioni. Tutto questo per dire che la Bauer non ha fatto certo una bella figura e sembra che questa tendenza sia ormai diventata uno status, basti pensare alla tristezza dell'area occupata da fantasmi al SHG di Milano che ha costretto numerosi appassionati veraci ad esporre le loro chitarre in angoli bui e pericolosi dell'Alcatraz (si dice che qualcuno non abbia mai fatto ritorno a casa...). Che dire poi dell'ultima signature Claudio Baglioni? Datevi una smossa, ragazzi, e se volete fare quaesto mestiere per lo meno studiate la materia; ne so più io di Fender di voi che ne fate un lavoro.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Dietro le quinte di Pasha Cymbals
Audiomaster Reserve: qualità, trasparenza & affidabilità
Paul McCartney: annunciati i rimborsi per i concerti italiani
Annullato il NAMM di gennaio. E l'Italia?
OLLO S4X, le cuffie di riferimento per il mix e il master
Francesco De Gregori: concerti rinviati al 2021
Audio Kitchen The Flying Squirrel: violenta versatilità
Drum Galà: il 22 agosto il festival della batteria dedicato a Beppe L...
Sylvia Massy: dietro la console tra polli, patate e fucili
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
Yamaha Revstar RS502: gran sorpresa
Gianluca Ferro: il nuovo album “Cosmic Dead Ringers” in uscita ad ...
La Musicmaster floreale di Shawn Mendes
Kapsule: la custodia 2-in-1 di Gruv Gear
Gabriele Curciotti: ha senso che la chitarra sia un argomento main str...








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964