DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola
Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola
di [user #116] - pubblicato il

Catalinbread infila il preamplificatore di un Echoplex vintage all’interno di uno stompbox dal taglio moderno e versatile. Ecco l’Epoch Boost.
L’Echoplex, uno dei più famosi echo a nastro per chitarra, non è passato alla storia solo per i suoi caratteristici ritardi. Un dettaglio particolarmente apprezzato dai musicisti è il suo preamplificatore interno, sempre attivo sul segnale dello strumento e capace di colorare e rinvigorire il suono come pochi altri circuiti sul mercato.

Catalinbread ha studiato in più occasioni le sfumature dell’Echoplex, replicando il suo delay con lo stompbox Belle Epoch e dedicando al famoso preamplificatore anche una replica accurata.
Ora il circuito diventa più compatto, si arricchisce di un booster opzionale e riceve un progetto ancora più fedele alla controparte vintage con l’Epoch Boost.

Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola

Il preamp/booster Catalinbread replica fedelmente il preamplificatore del Maestro Echoplex EP3, dalla presenza di condensatori Orange Drop NOS fino alla struttura dello stadio finale in uscita per la sua particolare risposta in frequenza.

Pensato come un pedale “always on”, da tenere sempre attivo per donare profondità e spessore a qualsiasi strumento, l’Epoch Boost ruota intorno a un’interfaccia semplice e immediata.
La manopola Preamp lavora esattamente come i livelli dell’Echoplex, mentre il potenziometro Boost permette di attingere da una riserva di 20dB extra per bucare qualsiasi mix o portare qualunque amplificatore ben oltre la soglia della saturazione.



L’alimentazione del pedale è quella classica a 9 volt, ma all’interno il voltaggio arriva a 22 volt, come nel preamplificatore dell’EP3 d’epoca al fine di generare dinamica, definizione e headroom da vendere.
È inoltre prevista la possibilità di attivare un buffer ad alta impedenza per i musicisti che intendono utilizzare lo stompbox come unico effetto in catena e conservare le caratteristiche tipiche del suono “chitarra-cavo-ampli”.

Sul sito Catalinbread, l’Epoch Boost può essere visto a questo indirizzo con foto ravvicinate e spiegazioni approfondite dietro l’ambizioso progetto.
catalinbread effetti e processori effetti singoli per chitarra epoch boost
Link utili
Belle Epoch Deluxe su Accordo
Epoch Boost sul sito Catalinbread
Mostra commenti     4
Altro da leggere
Costruisci il tuo Korg Power Tube Reactor valvolare
Il punch degli AC/DC in un pedale
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
FloraVolt: overdrive alimentato a… frutta e verdura
Formula 51: i vecchi tweed rivivono con Catalinbread
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma in VST
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964