CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Josh Scott mostra il pedale più raro al mondo
Josh Scott mostra il pedale più raro al mondo
di [user #116] - pubblicato il

La collezione di effetti di Josh Scott riceve un illustre nuovo arrivo: dai meandri dei cataloghi Ibanez anni ’80, l’SK10 è presentato come lo stompbox più raro di sempre.
Josh Scott, creatore di JHS Pedals e di recente noto al grande pubblico anche per la sua attività di divulgatore su YouTube, è un irriducibile patito degli effetti a pedale.
Gli stompbox sembrano essere per lui non solo un lavoro, ma anche una passione, tant’è che ne possiede una collezione considerevole. Tra modelli comuni ed esemplari più ricercati compaiono pezzi moderni e d’epoca: celebre è stata la sua provocazione di mettere in vendita il primo Klon Centaur mai costruito.
C’è però un pedale in particolare che, in tanti anni di ricerche, non è riuscito a procurarsi. Finora.

L’Ibanez SK10 è un distorsore prodotto in Giappone a metà anni ’80, parte della serie 10 che ha dato i natali anche al più famoso TubeScreamer TS10.
Nel video pubblicato sul suo canale YouTube, Josh spiega di avere tutti i modelli di quella collezione eccetto l’SK10, tanto da affidargli il titolo di “pedale più raro al mondo”.
La svolta avviene quando Young Snouse, costruttore di effetti a pedale e amico/fan di Josh, si rivela esserne un fortunato possessore e gliene regala uno per Natale.

Josh Scott mostra il pedale più raro al mondo

L’SK10, chiamato anche Visual Super Product, arriva in un momento di continua evoluzione per Ibanez e per la scena chitarristica in generale.
Il settore è in fermento, il mercato dei pedali cresce a dismisura in pochi anni e circuiti inediti, revisioni, aggiornamenti ed espansioni si moltiplicano nei cataloghi.
Il pedale giunge come un’evoluzione della serie Master prodotta nel 1985 e accantonata appena un anno più tardi per cedere il passo alla serie Power, nota anche come 10 Series.
Fa parte del catalogo giapponese e porta il sottotitolo di “Sound from USA”, lasciando presagire un timbro riferito al rock duro e sporco che, dagli Stati Uniti, in quegli anni si appresta a conquistare le fantasie dei giovani di tutto il mondo.
Una serie di ideogrammi sul lato sinistro del pulsante d’attivazione tradisce la natura dell’effetto, nato per rappresentare una piccola produzione riservata al mercato orientale.

Il pedale è alquanto misterioso. Controlli e nomenclature sono ancora lontani dal diventare uno standard per gli stompbox, così i progettisti danno via libera alla fantasia e completano l’SK10 con una manopola chiamata Tube che lavora come controllo di gain, una EQ che gestisce i toni e una col nome Power che fa da volume generale per l’effetto.
Dietro l’originale prodotto, tuttavia, è possibile intuire alcuni nobili riferimenti stilistici.
Josh ne esplora i suoni e condivide con gli spettatori un’occhiata “sotto il cofano”, per scoprire stile e riferimenti alla base di quello che ama definire “il pedale più raro mai costruito”.
Non prendetelo come uno spoiler, ma i due pedali che casualmente compaiono alle sue spalle a fine video sono un Ibanez FC10 Fat Cat e un ProCo Rat.

effetti singoli per chitarra ibanez sk10
Link utili
JHS Pedals vende il primo Klon mai costruito
Nascondi commenti     11
Loggati per commentare

di MM [user #34535]
commento del 06/03/2021 ore 12:08:53
È pure bravo a suonare Josh...
Rispondi
di ovinda [user #46688]
commento del 06/03/2021 ore 13:51:13
Mr. parrucchino
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 06/03/2021 ore 21:05:13
Dici? Non mi sembra abbia il parrucchino, secondo me sono i suoi.
Rispondi
di jakeelee [user #34260]
commento del 07/03/2021 ore 00:58:50
Ovinda è fissato coi parrucchini, ne parlava con passione e competenza anche nell'articolo su Al Di Meola e Dodi Battaglia.
La redazione dovrebbe fargli fare qualche articolo dedicato e sfruttarne la competenza tricologica.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 07/03/2021 ore 09:46:1
haha
Rispondi
di ovinda [user #46688]
commento del 07/03/2021 ore 16:26:35
@jakeelee mi diverte il fatto che nel mondo della musica non siano pochi gli utilizzatori delle protesi. Detto ciò, in merito a Josh Scott, la parrucca è evidente sia perchè è totalmente glabrio (privo anche di sopracciglia) sia perchè, vedendo i suoi video l’attaccatura dei capelli sembra variabile, è come se la fronte si spostasse a seconda di come Josh si rimonta il parrucchino la mattina,
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 07/03/2021 ore 19:16:19
Mah, che sia glabro non significa nulla, ci sono persone glabre che hanno un sacco di capelli ed più facile che non diventino calvi.
Io resto convinto che siano i suoi.
Rispondi
di Kapa utente non più registrato
commento del 07/03/2021 ore 23:13:34
quante minchiate che sparate nei commenti
Rispondi
di paoloprs [user #10705]
commento del 10/03/2021 ore 20:42:17
Fate dei pettegolezzi da zitelle isteriche,
ma un po' di allegria fa anche bene...
Vostro Paolo
Rispondi
di Kapa utente non più registrato
commento del 15/03/2021 ore 14:53:3
ahahahah
Rispondi
Loggati per commentare

di Kapa utente non più registrato
commento del 15/03/2021 ore 14:53:16
Josh Scott ha iniziato a starmi sulle palle
Rispondi
Altro da leggere
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
A SHG, Formula B costruisce uno stompbox davanti ai tuoi occhi
Ibanez: rock, shred e metal tra tradizione e innovazione
Eventide TriceraChorus: molto più di un triplo chorus
L’Earthquaker Devices Life Pedal si trasforma per la V3
MXR Poly Blue Octave: fuzz, modulazione e octaver in un video
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964