CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Ascolta Quad Cortex: la pedalboard più potente del pianeta
Ascolta Quad Cortex: la pedalboard più potente del pianeta
di [user #116] - pubblicato il

Architettura Quad-Core, footswitch che si trasformano in manopole e intelligenza artificiale per un ascolto degli amplificatori più naturale. Ecco il multieffetti Neural DSP.
Neural DSP non si esprime con mezzi termini, nel presentare il Quad Cortex. L’azienda introduce la sua pedalboard letteralmente come “il processore a pedale più potente del pianeta”, promettendo un’esperienza d’uso impareggiabile per flessibilità, interfaccia e sound.
Le aspettative sono alte e i primi clip dimostrativi a comparire online meritano un approfondimento. Choptones ne ha preparato uno sfruttando la possibilità della macchina di caricare IR di terze parti.

Ascolta Quad Cortex: la pedalboard più potente del pianeta

Il Neural DSP Quad Cortex si guadagna numeri alla mano il titolo di processore a pedale più potente in circolazione. In un formato compatto e leggero, l’hardware carrozzato comprende tutte le connessioni che si richiedono a un moderno processore professionale, come due ingressi Cannon Jack, due coppie di Send Return, uscite XLR, MIDI, pedali d’espressione esterni e USB.
A renderlo così potente è la presenza di un DSP dedicato a 2GHz con architettura Quad-Core SHARC, che consente di simulare in contemporanea amplificatori multipli, ambienti stereofonici ed effetti aggiuntivi senza particolari vincoli.
La potenza di calcolo paragonabile a quella di un computer si abbina a un software promettente. Grazie alla tecnologia biometrica basata su intelligenza artificiale dal nome Neural Capture, i progettisti sono riusciti a creare un algoritmo in grado di ricostruire la percezione umana del suono al fine di generare un’esperienza d’ascolto eccezionalmente naturale.

Sul piano dell’interfaccia utente, dieci footswitch che nascondono anche una funzione di manopola per gestire i parametri delle simulazioni senza richiedere pulsanti e cursori extra.
Sono presenti le modalità d’uso classiche per la categoria, quali la Stomp per azionare singolarmente le simulazioni con gli switch corrispondenti, Scene per agire su gruppi di effetti e impostazioni interne a un’intera catena del suono e Preset per navigare attraverso otto setup virtuali per volta mediante gli switch alfabetici, muovendosi poi tra i vari banchi di memoria con gli ultimi due pulsanti sulla destra.

In cima compare un display multi touch da 7 pollici, per costruire le proprie catene del suono semplicemente attraverso drag and drop, cioè strisciando con un dito sullo schermo per posizionare ogni blocco nella posizione desiderata.
La programmazione degli ingressi e delle uscite avviene con un’interfaccia grafica a schermo, per comprendere in un attimo le regolazioni affidate a ognuna delle numerose connessioni presenti sul dorso della macchina.

I suoni confezionati da Neural DSP segnalano oltre 50 amplificatori, più di 70 effetti e migliaia di IR, con possibilità di caricare Impulse Response di terze parti. È quello che ha fatto Choptones per la sua panoramica video su alcuni dei suoni offerti dal Quad Cortex.
Nel clip, il laboratorio ha sfruttato gli IR gratuiti già illustrati in questo articolo e scaricabili a questo indirizzo.



Sul sito Neural DSP, il Quad Cortex può essere visto più da vicino a questo link. Il catalogo completo di suoni Choptones è disponibile sul sito ufficiale.
choptones impulse response neural dsp pedaliere multieffetto per chitarra quad cortex ultime dal mercato
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Gli IR gratuiti su Accordo
Scarica gli Impulse Response su Choptones
Quad Cortex sul sito Neural DSP
Il sito Choptones
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Omnitronic Adattatore Da Xlr(f) A 3pin Xlr(f)
di Music Delivery
 € 3,50 
 
Acus ONE FORSTREET BAG
di Centro della Musica
 € 68,00 
 
Hohner Marine Band Crossover A
di Banana Music Store
 € 63,00 
 
GEWA CUP BOCCHINO 2 1/2 C ARGENTATO PER TROMBA SIB
di Borsari Strumenti Musicali
 € 15,00 
 
Ludwig LS1284XXSN SLOTTED COLISEUM Rullante 14X8 SATIN NATURAL LIMITED EDITION
di Dream Music Studio
 € 549,00 
 
Eko Acoustic Bass Strings 40-96
di Banana Music Store
 € 14,90 
 
Nino Percussion NINO45R
di Banana Music Store
 € 19,00 
 
fender musicmaster 1962
di Scolopendra
 € 2.300,00 
Nascondi commenti     5
Loggati per commentare

di Midas77 [user #49614]
commento del 22/03/2021 ore 11:22:08
La potenza vale zero senza un suono di qualità. La macchina promette bene ma è ancora un po' giovane e i difetti di gioventù ci sono.
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 23/03/2021 ore 09:05:15
Lo scrivi perchè l'hai provata? Perchè se ti basi solo sulla demo dell'articolo, a me pare un giudizio un po' frettoloso.
Sappiamo benissimo che ci sono programmatori e dimostratori che sanno fare il loro mestiere ed altri no. Se guardi un demo di Andy (ex proguitarshop) qualsiasi cosa suona non bene, benissimo. Ma ci sono anche demo orribili: ne ho presenti alcuni coreani o giapponesi della mooer GE300 che è una gran macchina, ma avessi dovuto prenderla per quei demo ora sarebbe ancora in negozio.
Ciao
Rispondi
di Bob67 [user #33904]
commento del 23/03/2021 ore 08:27:03
A me sembra veramente troppo piccola di dimensioni ... gli switch sono veramente troppo vicini uno all altro .. non l'ho vista e toccata ma le dimensioni sono descritte . Molto perplesso ... nella pedaliera di Kemper ogni switch e' disposto a 6 cm di distanza in larghezza e la fila parallela superiore degli switch altri 6 cm e vi confesso che quando si suona queste distanze sono al pelo ... figuriamoci con neural ... mah proprio non capisco
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 23/03/2021 ore 09:01:06
Premesso che, fosse stata più lunga, qualcun altro si sarebbe lamentato perchè poco compatta, date le dimensioni ed il numero degli switch dovrebbero essere a 5,5 cm; comprendo che la distanza è poca (meglio Helix o Mooer, ad esempio), ma a me non sembra così disastrosa: mi sono fatto un paio di minipedaliere con stompbox micro e la distanza fra gli switch è più o meno quella. Certo se dovessi dare la zampata dell'ultimo secondo al buio non garantisco che ci prenderei, ma i led aiutano parecchio.
Ciao
Rispondi
di Bob67 [user #33904]
commento del 23/03/2021 ore 09:43:09
Ciao ma certo rispetto ovviamente la tua opinione ... viste le dimensioni secondo me si poteva farla 2 cm piu larga 1 cm piu' profonda .. comunque e' cosi e amen . Ciao
Rispondi
Altro da leggere
Spark cresce: nuove simulazioni per l’ampli e la app Positive Grid
Tastiere a ventaglio su due Solar a sei e sette corde
La Slash Collection sbarca su Epiphone
5150 Iconic: il brown sound EVH un passo più vicino
Solodallas: il punch degli AC/DC in un IR
X-Gear: i migliori algoritmi di AmpliTube diventano stompbox
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964