CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Conosci il tuo rig passando per gli IR: sperimentiamo con SuperCabinet e Choptones
Conosci il tuo rig passando per gli IR: sperimentiamo con SuperCabinet e Choptones
di [user #17844] - pubblicato il

Come, quanto e perché cambia il suono usando cabinet diversi: lo sperimentiamo con una raccolta di IR Choptones nell’IR Loader multiplo SuperCabinet di Overloud.
Ormai sembra chiaro a tutti: il digitale non è più quello di una volta. Le tecniche di convoluzione, algoritmi sempre più complessi, potenze di calcolo strabilianti hanno portato il suono della chitarra elettrica verso orizzonti sempre più stimolanti, anche quando si parla di bit, di zero e di uno. Senza alcun dubbio, è merito anche di tecnologie come gli IR.

Un Impulse Response rappresenta un’immagine virtuale fedele e realistica di un cabinet opportunamente microfonato e, nel campo del recording, gli Impulse Response hanno compiuto una piccola rivoluzione. In una manciata di megabyte è possibile racchiudere il carattere di una cassa per chitarra in piena regola, portandola con sé sul palco sotto forma di un semplice cavetto fornito al fonico o sfruttandola in studio per modificare in un lampo una parte già registrata.

L’influenza della cassa nell’equilibrio generale di un rig è importante, e sempre più riflettori vi si accendono intorno con soluzioni alquanto soddisfacenti.
È il caso di SuperCabinet, l’applicazione sviluppata da Overloud e nativa nel suo software di amp modeling TH-U con cui caricare IR, modificarli e generarne di nuovi, tutto in un’interfaccia compatta e immediata.
Per questo abbiamo scelto di metterla al centro di un piccolo esperimento sul ruolo e sulla riconoscibilità dei cabinet nell’economia sonora di una chitarra elettrica.

Conosci il tuo rig passando per gli IR: sperimentiamo con SuperCabinet e Choptones

SuperCabinet porta all’estremo il concetto di IR loader dando la possibilità di miscelare fino a quattro impulsi, regolando per ognuno il mix nel panorama stereo e l’equalizzazione.
Ciò permette di ricreare situazioni come una microfonazione multipla su uno stesso cabinet sfruttando due IR debitamente accoppiati, o di figurarsi cabinet del tutto nuovi con coni diversi tra loro, oppure ancora creare muri del suono virtuali con molteplici casse tutte differenti che, miscelate a dovere, interagiscono fino a creare suoni inediti. E tutto questo può poi essere salvato in un IR personalizzato, da usare a piacimento nello stesso plugin o in altri IR loader, software o hardware che siano.

Per creare una panoramica sufficientemente ampia degli scenari che ci si aprono davanti, occorre poter contare su un archivio sonoro all’altezza. Qui entra in gioco Choptones, realtà made in Italy già nota ai lettori di Accordo e che ha messo a disposizione per il test i suoi pacchetti appositamente progettati per TH-U e SuperCabinet.

Tutti i suoni di chitarra presenti nel video di questo articolo, compreso l’audio di sottofondo registrato per l’occasione da Gianni Rojatti, fanno uso di IR firmati Choptones.

Tutti disponibili nel catalogo di IR per SuperCabinet, ognuno dei prodotti Choptones rappresenta un intero pacchetto di IR realizzati intorno al singolo cabinet. All’interno di ognuno è possibile trovare suoni catturati attraverso una selezione di microfoni tra i riferimenti per la categoria, processati attraverso preamplificatori di vario tipo e con diversi posizionamenti rispetto all’altoparlante, così da offrire al musicista una palette ricca di sfumature, tutte generate da suoni reali e non “dedotte” attraverso algoritmi sulla base di un singolo IR generico.
È esattamente quello che ci serve per porre l’accento sulle differenze apportate al risultato finale dal semplice cambiamento di un microfono, un altoparlante o della struttura del cabinet, a parità di tutti gli altri elementi.

Conosci il tuo rig passando per gli IR: sperimentiamo con SuperCabinet e Choptones

Posizionare una cassa diversa davanti a un amplificatore per chitarra, infatti, non vuol dire giocare con semplici equalizzazioni, ma porta con sé tutta una serie di comportamenti. Si può avvertire una compressione differente, una sensibilità particolare e persino una propensione più o meno maggiore al breakup. Così può accadere che, a parità di gain, un cabinet possa dare l’impressione di avere a che fare con un suono più distorto, mentre un altro sembrerà conservare di più l’attacco delle note in modo nitido e meno aggressivo. Ci si stupirà nello scoprire quanto del suono che molti considerano “tipico plexi” dipenda proprio dall’aria spostata da una 4x12 e da quella caratteristica tonalità rauca che deriva dall’interazione tra i coni, oltre che dall’amplificatore in sé.

La situazione si complica ancora di più quando le variabili in gioco aumentano. Si può quindi riscontrare come anche solo cambiare microfono, o anche semplicemente il posizionamento dello stesso rispetto all’altoparlante, può trasformare sensibilmente la risposta di una singola cassa. Il più delle volte, il DNA del cabinet resta sempre riconoscibile, ma è impressionante quanto la pasta complessiva ne risulterà influenzata.

Nel video si potrà notare come due cabinet apparentemente simili avranno risposte diametralmente opposte solo per la loro struttura fisica interna, anche con coni e microfoni equivalenti. Allo stesso modo, si potranno notare similitudini inattese tra casse di piccolo e grande formato. E ancora, si scoprirà come uno specifico suono di partenza possa modificare la percezione del risultato finale, le cui variazioni saranno meno evidenti nei suoni puliti, ma risolutive quando nel mix subentrano le armoniche aggiuntive generate da un overdrive.



La sperimentazione sonora si riconferma un mondo ampio, divertente e dalle continue sorprese. Imparare a conoscere l’influsso dei singoli componenti nella catena è un passo per padroneggiare i vari elementi, perché quel dettaglio che manca al tuo sound potrebbe non essere lì dove lo cercavi.
Tra le risorse dell’articolo trovate tutti i link ai software e agli IR usati per il video. Buoni esperimenti!
choptones impulse response overloud software supercabinet thu
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Overloud TH-U
SuperCabinet
SuperCabinet spiegato su Accordo
Ornage 2x12 V30
Angel 2x12 V30
Fend Prince 110T30
ChopCustom 1x12 TC G1250 Yellow
Fend TWR 2x12 C12K
Angel 4x12 Neo Creamback
Choptones Brit 1960 4x12 T75
Choptones Brit 1960 4x12 V30
In vendita su Shop
 
EVH - 5150III 50W 6L6 Head Ivory 2253016410
di Music Works
 € 1.198,00 
 
VIC FIRTH AMERICAN CLASSIC EXTREME 5B
di Centro della Musica
 € 11,00 
 
soundmachines UL1 uloop eurorack
di Scolopendra
 € 115,00 
 
Hercules HCBS-418B
di Banana Music Store
 € 79,00 
 
SEYMOUR DUNCAN - SCPB 3 P BASS 11402-08 2717079
di Music Works
 € 75,00 
 
GUILD T-Bird ST P90 Pelham Blue
di Banana Music Store
 € 745,00 
 
Boss FV-30L Foot Volume
di Centro della Musica
 € 95,00 
 
Zildjian 18" K Dark Crash Medium Thin
di Banana Music Store
 € 415,00 
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Choptones svela il suo IR Loader, ed è gratis per un periodo limitato
I computer prima della musica: da IBM a Musik Research
Spark cresce: nuove simulazioni per l’ampli e la app Positive Grid
Solodallas: il punch degli AC/DC in un IR
Preset: non sono buoni o li stai utilizzando male?
Choptones: migliaia di preset, suoni e IR in promozione limitata
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964