CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Benson Germanium Boost: il carattere del germanio senza i suoi limiti
Benson Germanium Boost: il carattere del germanio senza i suoi limiti
di [user #116] - pubblicato il

Un circuito automatico stabilizza i valori di un transistor al germanio per offrire l’espressività del semiconduttore senza soffrire i cambi di temperatura, con alimentazione standard e possibilità di buffer in ingresso.
Il germanio ha un fascino tutto particolare. La sua distorsione morbida, calda, mai acida e sostenuta da una sottile compressione capace di rinvigorire qualunque segnale ha conquistato chitarristi e non solo nell’ultimo mezzo secolo. Si basano su componenti al germanio alcuni dei preamplificatori e dei mixer più apprezzati negli studi di registrazione storici, ma il germanio è un materiale “volubile”. Diodi e transistor lavorano al meglio solo in precise condizioni, e basta un cambio di temperatura per vanificare tutto il fine lavoro di tone shaping sfociando in un risultato non ottimale.

Benson, laboratorio elettronico di Portland, Oregon, si è posta più volte il problema di come sfruttare i pregi del germanio senza soffrirne i difetti. La soluzione è arrivata di recente, con la messa a punto di un circuito capace di correggere automaticamente il bias applicato ai componenti, analizzando costantemente tensione e condizioni di lavoro.
Benson lo ha inserito per la prima volta nel suo Temperature Controlled Germanium Fuzz, distorsore al germanio raccontato anche qui su Accordo che si è dimostrato capace di garantire una resa regolare a prescindere dalle condizioni d’uso, permettendo inoltre un’alimentazione standard per l’intero sistema e risultando in grado di lavorare con circuiti bufferizzati, risolvendo così gran parte dei problemi di cablaggio con cui ci si trova a che fare quando si usa un effetto al germanio.
Ora una tecnologia simile dà vita al Germanium Boost, un clean booster che promette di offrire tutta la pasta sonora tipica del germanio senza i suoi limiti funzionali, da sfruttare in contesti moderni e con una versatilità inaspettata.

Benson Germanium Boost: il carattere del germanio senza i suoi limiti

Come il fuzz che lo ha preceduto, il Germanium Boost non è soggetto ai cambi di temperatura. È capace di lavorare con segnali a bassa impedenza, cioè provenienti da altri buffer o pedali posti a monte, e può funzionare con un normale alimentatore da 9 volt con negativo centrale, eliminando così la necessità di un’alimentazione dedicata.

Inoltre, i progettisti spiegano che la nuova architettura regala al segnale in ingresso maggiore headroom per garantire un boost pulito e lineare, in cui la saturazione emerge solo quando è il musicista a richiederlo.

Il Germanium Boost è un booster pulito, ma non trasparente. Il suo scopo è ingrossare il suono per mezzo di una leggera compressione e una maggior ricchezza armonica che rende la gamma acuta più vivida. Il pedale offre inoltre gain a sufficienza da spingere in saturazione un amplificatore e introdurre un suono leggermente increspato, fino ad avvicinarsi al crunch propriamente detto quando si calca la mano.



Il booster si propone come un effetto ideale da regolare secondo preferenze e lasciare sempre acceso per dare un tocco in più al proprio suono di base, che ne risulterà arricchito, colorato, ma non snaturato, con la promessa di aggiungere un plus anche quando in catena vengono a sommarsi altri effetti. Sul sito Benson, il Germanium Boost è a questo link con spiegazione approfondita del funzionamento, foto e altri video dimostrativi.
benson amps effetti singoli per chitarra germanium boost ultime dal mercato
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Il Benson Germanium Fuzz su Accordo
Il Germanium Boost sul sito Benson
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Darkglass Electronics Harmonic Booster USATO cod. 95921
di Lenzotti
 € 139,00 
 
Ibanez BT Mini Booster
di Music Island
 € 89,00 
 
NUX DRIVE CORE DELUXE OVERDRIVE/BOOSTER
di SL MUSIC
 € 52,00 
 
NUX NBK-5 MASAMUNE BOOSTER & KOMPRESSOR- COMPRESSORE E BOSTER PER CHITARRA
di SL MUSIC
 € 92,00 
 
SEYMOUR DUNCAN - PICK UP BOOSTER
di Music Works
 € 71,60 
 
ADVANCE - DOUBLE BOOSTER SB DRIVER
di Music Works
 € 93,80 
 
DARKGLASS HARMONIC BOOSTER V2
di Boxguitar.com
 € 219,00 
 
Seymour Duncan Pickup Booster
di Banana Music Store
 € 153,00 
Mostra commenti     4
Altro da leggere
Back to the Future: la Manson Delorean di Matt Bellamy sta per tornare
La ES-355 di Chuck Berry torna con Gibson Custom e Murphy Lab
PRS SE Santana Abraxas 50th Anniversary Limited Edition
RC-600 è la loop station più avanzata di BOSS
Dept. 10: eccellenza valvolare Blackstar a pedale
Lazarus: la Les Paul ’59 resuscitata da Epiphone e Bonamassa
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Harmony Rocket H59
Visualizza l'annuncio
Sony PCM-800 Digital Audio Recorder
Visualizza l'annuncio
VINTAGE DIGITAL RECORDER - AKAI ADAM (Akai Digital Audio Multitrack format) Sony PCM-800 Digital Audio Recorder
Seguici anche su:
Altro da leggere
Macbook Pro 2021: cosa significa per i musicisti
Fart Pedal: il pedale che fa puzzette sbanca su Kickstarter
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964