DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
ERUPTION: Conversazioni con Eddie van Halen
ERUPTION: Conversazioni con Eddie van Halen
di [user #60090] - pubblicato il

In concomitanza con il primo anniversario della scomparsa di Eddie van Halen viene dato alle stampe “ERUPTION – Conversationswith Eddie van Halen”, la prima biografia completa del chitarrista rock più influente dai tempi di Jimi Hendrix, basata su oltre 50 ore di interviste con Eddie, la sua famiglia e i suoi amici.

 
ERUPTION è stato pubblicato prorio il 6 Ottobre scorso ed è edito da Hachette Books.

Gli autori, Brad Tolinski Chris Gill, entrambi noti giornalisti musicali di New York che conoscevano Eddie personalmente, ricostruiscono la sua vita straordinaria attraverso una lettura scorrevole e sincera.
La scomparsa di Eddie van Halen – in seguito a una lunga battaglia contro il cancro – ha gettato tutti nello sconforto. A rendergli omaggio non sono stati solo i fan del rock ma artisti di ogni genere, che hanno riconosciuto in lui una delle pochissime vere icone della musica mondiale. Una leggenda nata nel 1978 con l’ uscita di Van Halen, omonimo album di debutto della bandUn qualcosa di maisentito prima che resta a tutt’ oggi una pietra miliare, e che insiemeal secondo album ha venduto oltre 10 milioni di copie solo negli
Stati Uniti. Un traguardo raggiunto da sole altre quattro band rock al mondo, inizio di una lunga carriera che è durata fino ai giorni nostri.

ERUPTION: Conversazioni con Eddie van Halen
 
ERUPTION esplora i dettagli sia personali che professionali della vita di Eddie, basandosi su più di 50 ore di interviste inedite che Tolinski e Gill hanno realizzato nel corso degli anni. Un fuoco di fila di confessioni intime, osservazioni a tutto campo e conversazioni
con familiari, amici e colleghi, inclusi colleghi di assoluta eccellenza come Tony Iommi (Black Sabbath), Steve Vai e Steve Lukather (Toto, Michael Jackson, Elton John etc.).
Oltre a ripercorrere i suoi più grandi successi come musicista – incluso un approfondimento dettagliato dell’ album-capolavoro 1984e dei retroscena della produzione di Beat It di Michael Jackson – il libro getta uno sguardo impietoso sul giovane Eddie, immigrato olandese bullizzato dai compagni perché non parla inglese. Un trauma che gli causerà problemi che lo accompagneranno per tutta la vita, e che sfoceranno in un perenne stato ansioso con abuso di alcol e cocaina.

ERUPTION: Conversazioni con Eddie van Halen
 
Il libro ricostruisce il percorso di Eddie e della sua determinazione e disciplina, qualità che lo avrebbero imposto come uno dei più grandi musicisti del mondo. Protagoniste sono anche la sua chitarra – la celebre ‘Frankenstein’, assemblata con ricambi di vari modelli - e le svariate tecniche di esecuzione virtuosistiche da lui ideate, che hanno rivoluzionato il modo di suonare in un tragitto di oltre 40 anni. Nel libro assumono particolare rilievo la lunga e complicata relazione con la prima moglie, il rapporto col figlio Wolfgang e quello con la seconda moglie, che gli è stata vicina fino alla fine, oltre al rapporto – spesso tempestoso – coi vari cantanti che si sono avvicendati nella band (David Lee Roth, Gary Cherone e Sammy Hagar).
Le pagine di Eruption regalano la sensazione di ascoltare la storia di Eddie van Halen direttamente dalla sua voce, in un racconto autentico, dettagliato e divertente. Non è poco.

ERUPTION: Conversazioni con Eddie van Halen

 
eddie van halen libri van halen
Link utili
Acquista ERUPTION: conversations with Eddie Van Halen
Ascolti consigliati sul canale Spotify di ACCORDO
Nascondi commenti     2
Loggati per commentare

di TOX [user #41333]
commento del 11/10/2021 ore 17:16:34
Grazie per la segnalazione, sembra davvero un bel libro. Ho ordinato ancora ad Agosto il libro Eruption in the canyon di Andrew Bennet e sono in attesa di riceverlo ma questo che indichi tu sembra anche meglio. Speriamo sia prevista un'edizione in italiano.
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 14/10/2021 ore 12:11:29
Avevo già letto una biografia dei Van Halen ed è stata una gran bella lettura. Mi sembra fosse di Ian Christie, se ricordo bene. Dopodiché ho letto quella di Sammy Hagar, molto interessante, e quando sono arrivato alla parte sui Van Halen sono rimasto atterrito...
So che c'è andato giù duro e che è possibile abbia riportato in proporzione più fatti negativi che positivi, ma il punto è: i fatti negativi saranno veri? Intimamente mi sono dato questa risposta: sì. E mi hanno fatto male... Ho quindi avuto modo di conoscere i limiti di EVH e così ho potuto umanizzarlo maggiormente. Però che gran peccato.
Rispondi
Altro da leggere
Ear Training: che cos'è?
La classica incontra il pop con 50 studi di Maurizio Colonna
Il groove interiore: quello che ti fa sorridere mentre suoni
Cambiare il mood di una melodia
La storia della Stratocaster: il mio contributo
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Blanco non sente la voce e sfascia tutto: povera stella
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964