VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Dept. 10: eccellenza valvolare Blackstar a pedale
Dept. 10: eccellenza valvolare Blackstar a pedale
di [user #116] - pubblicato il

Un boost, un overdrive e un distorsore sfruttano una valvola ECC83 ad alta tensione per una timbrica profonda e organica. Loop effetti e IR programmabili rendono i Dept. 10 dei complementi ideali per studio e live.
La tradizione valvolare Blackstar compie un altro passo. Stavolta l’impronta non è quella di un grosso combo o di una testata, bensì il “footprint” ridotto di un’inedita serie di stompbox che promette di immergere la valvola in un concetto di suono e suonabilità del tutto moderno.

La gamma Dept. 10 nasce dall’esperienza maturata con la fortunata serie di effetti valvolari Blackstar HT. I pedali devono il loro nome alla divisione Blackstar di ricerca e sviluppo, e vogliono rappresentare il pinnacolo della sperimentazione tecnologia di casa.

All’appello compaiono tre modelli: Boost, Dual Drive e Dual Distortion, in ognuno dei quali è presente un triodo ECC83 che lavora a una tensione superiore ai 200 volt per operare a regime come farebbe in un amplificatore, ricercandone timbrica, risposta, headroom e caratteristica compressione.

Nel primo video ufficiale, Blackstar ne offre un assaggio in formato di rapido spot.



Nei modelli Dual - l’overdrive e il distorsore - Blackstar ha inserito alcune caratteristiche extra che faranno gola ai fanatici dei rig più complessi e della flessibilità, per adattare i dispositivi al palco e allo studio. Una funzione Cab Rig racchiude una simulazione di cabinet basata su DSP che permette di richiamare e personalizzare IR per oltre 250 combinazioni totali di casse e microfoni da salvare in tre slot pronti all’uso.
Grazie alla possibilità di registrazione a bassa latenza via USB, gli stompbox Dual Drive e Dual Dist possono trasformarsi in due preamplificatori da studio a pieno titolo, con cui sfruttare il calore della valvola per valorizzare le proprie distorsioni ma anche le registrazioni sui puliti, come dimostrato nel secondo video ufficiale.



La presenza di loop effetti e di simulazione di casse con tecnologia IR nei modelli Dual rende i pedali delle workstation complete per il recording, per l’esercizio casalingo ma anche sul palco, per entrare dritti nell’impianto audio senza richiedere un’amplificazione dedicata di tipo tradizionale.
Nel video, un approfondimento sull’uso e sulle sonorità di Cab Rig.



Dei tre, il Boost è il pedale più compatto, ma non rinuncia a una certa versatilità sonora.
La progettazione valvolare e il tonestack restituiscono una resa simile a quella che si avrebbe aggiungendo due stadi di guadagno valvolare aggiuntivo a un amplificatore, con una saturazione sempre ben presente e malleabile sul piano timbrico.
Lo stompbox lavora da buffer con il complemento di un’equalizzazione passiva a due bande James-Baxandall, e l’architettura in classe A promette risposta al tocco e ricchezza armonica, con una compressione naturale che sostiene il suonato senza snaturarlo.

Dept. 10: eccellenza valvolare Blackstar a pedale

Il Dual Drive e il Dual Dist condividono interfaccia e gran parte delle caratteristiche funzionali, distinguendosi per una pasta sonora maggiormente votata ai crunch e agli overdrive hard rock il primo e, il secondo, capace di partire là dove il Drive completa la sua corsa, sfociando nella distorsione pura fino in ambito metal.
Su entrambi, un’equalizzazione a tre bande si affianca a un controllo ISF preso in prestito dagli amplificatori Blackstar, per una flessibilità sonora degna di nota.
Una struttura a due canali con livelli indipendenti di gain e volume e due modalità per altrettante sonorità di base espande le possibilità timbriche, con il controllo pratico ed efficace di due footswitch separati.
Pensati per completare le pedalboard tradizionali ma, soprattutto, per rappresentare un coltellino svizzero tra le mani dei musicisti più esigenti, i modelli Dual comprendono il simulatore di cabinet Cab Rig, con possibilità di registrare in diretta via USB, un loop effetti, un’uscita XLR e un’uscita cuffie.

Blackstar ha accompagnato il lancio della serie Dept. 10 con un video particolarmente approfondito su tecnica, funzioni, suoni e utilizzi dei tre stompbox.



Nel video che segue è possibile infine seguire una panoramica più rapida sui suoni dei tre pedali.



Sul sito Blackstar, la serie Dept. 10 può essere vista a questo link con schede tecniche, foto e approfondimenti. In Italia, i tre pedali sono disponibili con la distribuzione di Adagio.
blackstar boost dept 10 dual dist dual drive effetti e processori effetti singoli per chitarra ultime dal mercato
Link utili
La serie Dept. 10 sul sito Blackstar
Il sito del distributore Adagio
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Harley Benton DC Custom II: Il sogno rock a sei e dodici corde diventa accessibile
Finiture vintage, pickup inediti e il ritorno del palissandro con le Fender Player II
DigiTech JamMan diventa HD e multitraccia per ore di loop stereo
SC-Custom III è la single-cut versatile di Harley Benton
Halo Core: il delay ambientale di Andy Timmons in edizione speciale ridotta all’osso
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964