CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Octaver KMA ancora più profondo col Queequeg 2
Octaver KMA ancora più profondo col Queequeg 2
di [user #116] - pubblicato il

KMA Machines aggiunge un’ulteriore ottava inferiore per portare il Queequeg verso abissi ancora più estremi, con possibilità di sommare più ottave e miscelare i segnali dry e wet.
L’aggiornamento del catalogo KMA Machines procede a passo spedito e porta in un nuovo formato alcuni dei best seller del laboratorio tedesco, ora re-ingegnerizzati, aggiornati sul piano tecnico e resi più pratici dallo spostamento delle prese jack sul lato superiore, per entrare in qualsiasi pedaliera.
È toccato al violento distorsore Wurm, poi è stata la volta del Fuzzly Bear con cui KMA ha iniziato la propria avventura nel 2013, e ora è il turno del Queequeg.

Octaver KMA ancora più profondo col Queequeg 2

L’octaver di KMA Machines spinge in modo figurato il suono giù fin nelle profondità dell’oceano, in cerca della leggendaria balena bianca. Con quest’immagine, il laboratorio ha battezzato il proprio pedale Queequeg, in riferimento al noto personaggio del romanzo Moby Dick.
Gli abissi diventano ancora più oscuri e insidiosi con l’aggiornamento all’edizione Queequeg 2, che per l’occasione riceve un selettore a tre posizioni per estendere il proprio range espressivo.



Il Queequeg 2 è un octaver monofonico basato su architettura analogica. Promette un sound di stampo tradizionale e vanta un tracking particolarmente veloce e preciso.
L’interfaccia è immediata, con una sola manopola per miscelare il segnale diretto dello strumento a quello prodotto dall’effetto, partendo da una condizione di dry puro a inizio corsa fino a bypassare del tutto il segnale pulito a fine rotazione.
Un piccolo switch consente di scegliere tra tre modalità d’uso: la prima per avere un raddoppio all’ottava inferiore, una per scendere di due ottave e una per avere entrambe le ottave. In tutte, grazie alla manopola, la presenza del segnale diretto può essere dosato a piacimento per creare una trasposizione pura, per schiarire appena l’effetto con l’attacco delle note diretto, per arricchire il proprio sound di partenza con la pancia di un’ottava inferiore appena intelligibile o per avere un muro del suono di tre ottave insieme.

Il timbro asciutto e pulito delle ottave inferiori generate dal pedale sono l’ideale per arricchire suoni distorti e miscelarsi con modulazioni o fuzz, coi quali dare vita a tessuti sonori per certi versi vicini al mondo dei sintetizzatori.

Sul sito MKA Machines, il Queequeg 2 può essere visto più da vicino a questo link, con spiegazioni tecniche, foto e altri video dimostrativi. In Italia, il pedale è distribuito da Audio Distribution Group.
effetti singoli per chitarra kma machines queequeg 2 ultime dal mercato
Link utili
KMA Wurm 2 presentato su Accordo
KMA Fuzzly Bear presentato su Accordo
Queequeg 2 sul sito KMA Machines
Sito del distributore Audio Distribution Group
Mostra commenti     0
Altro da leggere
L'attacco dei cloni: EP o BP Booster?
Così John Mayer regola il suo overdrive Klon: un fan non lo dimenticherà facilmente
La Dave Mustaine è la prima Gibson acustica con 24 fret
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Atlas: la sfida Source Audio ai compressori
iRig Pro Quattro: interfaccia audio portatile multitraccia da IK Multimedia
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre
La GAS come l’amore? Una storia semiseria




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964