CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
NAMM 2022: Ibanez e l’AZS di Tom Quayle
NAMM 2022: Ibanez e l’AZS di Tom Quayle
di [user #116] - pubblicato il

Elettronica Seymour Duncan con alter-Switch, manico in acero roasted e un ponte a cinque molle su top piatto sono gli ingredienti della prima signature di Tom Quayle ispirata alle Ibanez AZS.
Sono diversi gli aggiornamenti al catalogo Ibanez svelati durante il recente NAMM Show 2022. La signature del prodigio della fusion Tom Quayle è tra le novità di punta, basata sulla collezione AZS a spalla singola e con un mix di classico e moderno a base di acero roasted, elettronica Seymour Duncan con alter-Switch e massimo comfort.

NAMM 2022: Ibanez e l’AZS di Tom Quayle

La TQMS1 è lo strumento disegnato da Tom Quayle insieme al laboratorio giapponese per il 2022. Fa seguito alla TQM1 del 2018 a due spalle mancanti, si basa sulle apprezzate AZ in versione single-cut che Lari Basilio ha tenuto a battesimo nel 2021 e applica al progetto diverse personalizzazioni per generare una chitarra particolarmente versatile, con cinque sonorità da un selettore a tre posizioni e con una spiccata propensione per tutto ciò che ruota intorno a jazz e fusion d’estrazione più moderna.

Nel primo video ufficiale, Tom Quayle ne racconta le caratteristiche di maggior rilievo.



Nella TQMS1, gli accorgimenti Ibanez introdotti con la collezione AZS ci sono tutti, dai fini contour che permettono al musicista di abbracciare il body senza sentirne l’ingombro anche durante le sessioni più lunghe ai dettagli meno evidenti come il trattamento a olio sul capotasto in osso e la finitura satinata a olio applicata al manico. Entrano però in gioco anche diversi appunti stilistici che rendono lo strumento ancora più caratterizzato.

Per il body, Tom ha scelto del classico ontano in trasparenza sul retro, con una finitura Celeste Blue sul davanti a copertura di un top in acero.
Il manico in acero trattato ad alte temperature è avvitato con quattro boccole su un tacco profondamente arrotondato e incluso in un contour che assottiglia tutta la porzione del body a ridosso del manico per un accesso agevolato agli ultimi fret, sullo stile del Super All Access Neck Joint
Il profilo ovale a C si unisce al raggio compound della tastiera in palissandro per rendere le escursioni attraverso i 22 fret agevoli e adatte ai contesti più tradizionali quanto alle applicazioni moderne.

NAMM 2022: Ibanez e l’AZS di Tom Quayle

L’hardware è tutto Gotoh, con meccaniche bloccanti Magnum Lock e un ponte mobile a due viti T1802 provvisto cinque molle sul retro per maggiore trasmissione delle vibrazioni, montato su un top piatto senza la cavità recessed tipica delle AZS.

L’elettronica fornita da Seymour Duncan vede un mini-humbucker Magic Touch-mini al manico, montato su un battipenna tartarugato, e un single coil Alnico II Pro al ponte. Questo è avvitato su una piastra in acciaio per offrire la riposta incisiva e il twang che ci si aspetta dalla categoria.
Il selettore a tre posizioni siede direttamente nel legno, accanto a potenziometri di volume e tono e un alter-Switch per avere i due pickup in serie e in parallelo, con l’humbucker al manico sia in doppia bobina sia in split quando è miscelato al ponte.

La promessa è di un tono equilibrato e brillante, con un’attenzione ai clean articolati e reattivi, per muoversi agevolmente dal jazz al funk e alla fusion.

Nel video che segue, la chitarra è mostrata all’opera direttamente tra le mani di Tom.



Sul sito Ibanez, la TQMS1 di Tom Quayle può essere vista a questo link, con altre foto, scheda tecnica e tutti gli approfondimenti del caso.
chitarre elettriche ibanez namm show 2022 tom quayle tqms1 ultime dal mercato
Link utili
La prima signature TQM1
La signature di Lari Basilio presentata su Accordo
La TQMS1 di Tom Quayle sul sito Ibanez
Mostra commenti     6
Altro da leggere
Se la base è valida...
Neucab/Viper sono i cavi Bespeco con jack Neutrik, anche Silent
Yamaha THR si rifà il look per i 10 anni
Orchestra d’archi in un pedale: EHX S9
Baroni AFK150: ampli ibrido a due canali in pedaliera
Fender Stratocaster #0015 del 1954: il restauro ToneTeam
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964