VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Debut 50R: Blackstar dichiara guerra al digitale
Debut 50R: Blackstar dichiara guerra al digitale
di [user #116] - pubblicato il

La tecnologia Blackstar guarda all’analogico per offrire a chi è agli inizi un amplificatore concentrato sul sound, senza le complicazioni della programmazione digitale.
Il Debut 50R va in completa controtendenza rispetto alla stragrande maggioranza del mercato, in particolare per ciò che riguarda le fasce di prezzo più accessibili. Il digitale conquista sempre più terreno, simulazioni e controlli anche via smartphone mettono a disposizione di chiunque decine di suoni in dispositivi sempre più accessibili, ma il compromesso è inevitabile. Blackstar si muove in modo diametralmente opposto e, per il suo combo rivolto ai giovani studenti, punta tutto sulla qualità del suono e la semplicità d’uso.

Debut 50R: Blackstar dichiara guerra al digitale

Il Debut 50R è un amplificatore solid state che, sfruttando circuitazione MOSFET, mira a ricostruire il comportamento e il carattere di un amplificatore valvolare. Accorgimenti particolari promettono una resa organica e morbida, paragonabile a quella di una valvola già usata nel tempo, ma senza alcun decadimento sonoro dovuto all’usura nel lungo periodo.
Con 50 watt di potenza scalabili a 5, il combo si propone come una piattaforma ideale sul palco quanto in ambiente casalingo o in studio di registrazione. La presenza di una simulazione di cabinet, inoltre, permette la registrazione in diretta e la pratica silenziosa in cuffia.

Debut 50R: Blackstar dichiara guerra al digitale

Nel primo video ufficiale, Steve Marks guida attraverso una panoramica delle caratteristiche.



La struttura è quella di un classico amplificatore per chitarra elettrica a due canali. Commutabili via footswitch o con pulsante sul pannello, sono un Clean e un Overdrive con equalizzazione a tre bande in comune più il controllo ISF per modellare la risposta dell’amplificatore e ammiccare a territori tipicamente british o più vicini alla scuola americana, secondo necessità.
Il pulito conta su un solo controllo di volume e uno switch per la modalità Bright. L’overdrive presenta invece un volume e un gain separati.

Debut 50R: Blackstar dichiara guerra al digitale

Al suo interno, la catena del suono è interamente analogica. L’unica componente digitale è rappresentata dal riverbero, che mette a disposizione le modalità Plate e Hall con manopola per regolare l’intensità delle code.
Un loop effetti consente infine di aggiungere modulazioni e ambienti in catena, a valle degli stadi di distorsione.

Nel secondo clip, ci si concentra sui suoni offerti dal Debut 50R.



Lo scopo di Blackstar, con la gamma Debut, è mettere a disposizione dei musicisti un dispositivo completo e dal buon suono, capace di interfacciarsi a dovere con stompbox esterni e in grado di muoversi con disinvoltura su e giù dal palco per trovare posto sia nei contesti live tradizionali, sia in fase di registrazione. Il tutto con un prezzo concorrenziale e un approccio fortemente tradizionale, che i detrattori del digitale-a-tutti-i-costi interpreteranno come una ventata d’aria fresca.
Sul sito ufficiale è possibile vedere il combo più da vicino a questo link, mentre in Italia è disponibile con la distribuzione di Adagio.
amplificatori per chitarra blackstar debut 50r ultime dal mercato
Link utili
Debut 50R sul sito Blackstar
Sito del distributore Adagio
Mostra commenti     19
Altro da leggere
Finiture vintage, pickup inediti e il ritorno del palissandro con le Fender Player II
DigiTech JamMan diventa HD e multitraccia per ore di loop stereo
SC-Custom III è la single-cut versatile di Harley Benton
Halo Core: il delay ambientale di Andy Timmons in edizione speciale ridotta all’osso
FS9M e FS9R: ammiraglia Yamaha in forma di Concert
Tono TBX e manico custom: Susan Tedeschi racconta la sua Telecaster signature
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964