VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
14 maggio: attivare orecchie e cuore per Vintage Vault
14 maggio: attivare orecchie e cuore per Vintage Vault
di [user #3] - pubblicato il

Dice: "io suono, ma non mi interessa nulla delle chitarre vintage" o anche "vintage? È tutta una montatura". Ecco, allora è proprio il caso che domenica 14 maggio tu venga a Milano, a Vintage Vault, ti prometto che non te ne pentirai. Se leggi ti spiego perché.
Vintage Vault sarà il primo, grande, forse irripetibile vintage guitar show italiano. Una grande festa in cui sarà facile capire perché tante persone nel mondo sono disposte a fare follie per una chitarra che - pur vecchia, consunta, scrostata e affaticata da decenni di vibrazioni - porta con sé fascino e il potere di toccare l'immaginario di chi sa far funzionare le orecchie e il cuore.

E' realistico pensare che con la stagionatura artificiale si ottengono legni stabili, che con il CNC si costruiscono manici perfetti. Oppure che alla fine un magnete Alnico 2 o 5 fatto oggi non è diverso da quello che rende quei PAF originali dei mostri di vibrazioni e voce.  In teoria hai ragione, razionalmente va detto che è così, che l'Alnico 5 è Alnico 5, che un body in ontano stagionato artificialmente ha densità, grado di umidità e picco di risonanza uguali a un body della Stratocaster nera del 1957 che sarà tra gli ospiti d'onore a Vintage Vault.

Poi però domenica 14 maggio giri per le stanze di Vintage Vault, annusi i profumi di quegli strumenti e ti fermi a sentirli cantare al collo di Don Diego Geraci, Osvaldo Lo Iacono, Mattia Tedesco e capisci. E allora capisci il mistero, capisci la vibrazione, capisci perché un numero enorme di musicisti nel mondo - non solo noi boomer,  ma tanti giovani e giovanissimi - si fanno incantare da questo mistero e queste vibrazioni.

La mostra sarà da togliere il fiato, ma lo saranno anche le occasioni di incontro e confronto con i musicisti che si aggireranno per tutto il giorno tra Gibson e Fender vetuste, per chiacchierare e strimpellare. Potremo parlarne con i grandi collezionisti e gli appassionati veri, tra i quali il maestro Davide Leo, più noto come Boosta, fondatore e tastierista dei Subsonica, che condividerà con i visitatori di Vintage Vault la sua passione e i segreti per creare suoni vintage con le moderne tecnologie. 

Avremo con noi anche due star dei social, "Giovanni all'heavy" e "Il musicista che avanza", amici veri che condividono con noi la passione per i vecchi legni. Le loro due pagine di satira musicale - tra le piu irriverenti, divertenti e seguite nel guitar-web - saranno presenti a Vintage Vault per "tenere alto il vessillo dei musicisti di tutto il mondo". Frank e Paolo animeranno il live stage, intervistando e punzecchiando gli ospiti come solo loro sanno fare.

Inoltre, ad aiutarci con risprese, servizi e interviste ci saranno i nostri amici di RockerTV, compagnia immancabile quando si parla di musica, musicisti, rock e belle chitarre!

Sul lato chitarre ce ne sarà per tutti i gusti. Dalle Wandrè del maestro Pioli alle Paul Reed Smith Dragon, dalle Gibson Advanced Jumbo costruite prima della guerra (quelle che le star del country venerano come icone per la voce inimitabile) alle National degli anni '30. Ci saranno le Martin del Custom shop, costruite una a una dai più sapienti liutai di Nazareth e poi i pedali boutique, quelli fatti con amore, saldando i cavi sui potenziometri come una volta. 

Ecco. Questo e tanto altro, compresa un'asta di strumenti vintage a cura di Catawiki e le postazioni Baladin a cui attingere la buona birra che tradizionalmente accompagna ogni chiacchierata sulle chitarre. Sarà una grande festa, in cui ritrovarsi, confrontarsi, ascoltare, ammirare. 

E allora, se suoni la chitarra, ma "non mi interessa il vintage", domenica 14 maggio attiva orecchie e cuore, vieni a Milano e resta con noi a Vintage Vault. Ascolta quello che succederà sul palco, chiacchiera con Diego, Francesco, Mattia, Osvaldo e tanti altri. Beviti una birra insieme a noi appassionati di questa roba. Ti prometto che tornerai a casa pensando che ne è valsa la pena. 

PS ti consiglio di acquistare il biglietto sulla prevendita di Accordo dove costa solo 6 euro, altrimenti potrai acquistarlo in cassa a 8 euro a Vintage Vault.
boosta giovanni all'heavy il musicista che avanza subsonica vintage vault
Link utili
Vintage Vault - acquista il biglietto scontato
14 maggio Vintage Vault
Giovanni all'heavy
Il musicista che avanza
Il sito di RockerTV
Don Diego Trio
Osvaldo Lo Iacono
Mattia Tedesco
Subsonica
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Cesareo e la Fender Strat del 1966 di "Tapparella"
Una notte a Londra Con Mark Knopfler
Vintage Visions from the world: John Shults di True Vintage Guitar - Stati Uniti [IT-EN]
Ecco Vintage Vault: la storia della chitarra senza veli a SHG 2023
La rinascita di “Scar” una Fender Stratocaster del 1966 in finitura Dakota Red - seriale 133746 [IT-EN]
1957 Fender Stratocaster Blond “Whiteburst” - seriale 024937 [IT-EN]
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964