CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Acoustic Image amp: acustica e immagine.

di [user #31] - pubblicato il

Quando ci vuole ci vuole. Questa la vicenda.

Ad inizio anno riesco a realizzare un set up di amplificazione che, a leggere sul web, pareva essere un must e che mi avrebbe consentito di ridurre di una unità il parco ampli: testata Acoustic Image Focus + rev Lexicon XP-1 + cassa Raezer's Edge ER. La testata riesco a trovarla usata, con un bel risparmio. Rovescio della medaglia: la borsa con tracolla per il trasporto era tutta sfilacciata, cosa che il venditore mi disse, ed il tastino "notch" che non rimaneva premuto, cosa che non mi disse e che realizzai un paio di mesi dopo che l'avevo. Che fare? Considerando l'ottima nomea della quale gode la A.I. scrivo loro, chiedendo come fare ad acquistare una nuova borsa ed un nuovo interruttore. La faccenda è andata a finire che ieri mi arriva un pacco via UPS contenente quello che ho richiesto, il tutto assolutamente gratis... Sì, avete letto bene, gratis, o, come stava scritto sulla nota UPS, "gift", cioé regalo. Non ho pagato nemmeno la spedizione (circa 16 dollari).

Ora: è bene che si sappia che, a mano di tal Rick Jones, la Acoustic Image oltre a curare la qualità dei propri prodotti fornisce un supporto che definirei, a questo punto, squisito, curando così con altrettanta attenzione il servizio post vendita e, più in genere, la propria immagine. Quindi, lasciatemelo ripetere, il brand Acoustic Image è proprio azzeccato: acustica ed immagine!

Tanto dovevo.

Dello stesso autore
Fender contemporary mid '80.
Perché le grandi firme montano pickups che vengono poi sostituiti?
Dogal Expressive Jazz: la rinascita della Buscarino Monarch
Uno Stratodilemma.
Fender masterbuilder: mago o affabulatore?
Stratocaster anni '70: un nonsense.
Gibson 175 o non Gibson 175? Ecco il dilemma.
Ammirazione, tristezza ed un po' di paura.
Loggati per commentare

E questo per la squisita cordialità....
di antheus [user #9492]
commento del 30/07/2010 ore 09:2
Che io ho provato anche con Gibson Custom (sarò stato forse uno dei pochi ma non posso che parlarne bene)..... E sul setup che ci dici? e con quale chitarra lo usi?
Rispondi
Re: E questo per la squisita cordialità....
di Giovanni Ghiazza [user #31]
commento del 30/07/2010 ore 10:5
A me piace moltissimo, usato con archtop (ma anche con le acustiche flat viaggia bene, ma non ho necessità di amplificarle, quindi ...). E' un "ampli che non c'è"... vedi commento sotto.
Rispondi
Acoustic Image mi intriga assai. Sono contento ...
di Cukoo [user #17731]
commento del 30/07/2010 ore 09:4
Acoustic Image mi intriga assai. Sono contento che abbia avuto una esperienza positiva con loro. Ci vorrebbe un articoletto sulla testata....non è che si senta tutti i giorni.
Rispondi
Re: Acoustic Image mi intriga assai. Sono contento ...
di Giovanni Ghiazza [user #31]
commento del 30/07/2010 ore 10:5
Promessa: appena finisce questo manicomio qui sul lavoro scriverò un articolo sul set up, come e perché è venuto fuori, e cosa è andato a sostituire.
Rispondi
Re: Acoustic Image mi intriga assai. Sono contento ...
di Cukoo [user #17731]
commento del 30/07/2010 ore 13:5
Bene.
Rispondi
A me è successa una cosa simile.....
di bernablues [user #16917]
commento del 30/07/2010 ore 11:5
con Stewart Mcdonalds, avevo ordinato dei bridge pins in osso intarsiati in abalone (una quantità di 24), purtroppo mi sono arrivati in osso ma senza intarsio, dopo aver scritto una mail, in cui facevo presente l'accaduto, dopo nemmeno quattro giorni, mi sono arrivati i bridge pin intarsiati, più quattro ponticelli e quattro nuts (grezzi e sempre in osso).....senza dover sborsare una lira di più, e con le scuse via Email......questo significa farsi una clientela fedele.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
“Bella Ciao” la versione di Marlene Kuntz e Skin
Framus: Idolmaker più accessibile con la serie D
Raf e Tozzi , il 30 aprile inizia il tour
Eko CS 10: una buona classica per tutte le tasche
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964