CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Non ci si promuove maestri da soli
di [user #30837] - pubblicato il

Ho sentito la necessità di scrivere questo articolo e di trattare tale argomento perché provo un certo disgusto per ciò che succede, a volte, nell'insegnamento della chitarra. La sei/sette corde (ormai), senza dubbio è lo strumento al quale si avvicina la maggior parte delle persone, per vera passione ma anche a causa di vari miti metropolitani: che sia uno strumento facile e di veloce apprendimento ecc. e per vari motivi che hanno a che fare con l'immagine dei musicisti famosi che l'hanno usata, per il fascino che suscita, non con la vera passione musicale, a volte.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!
Fender licenzia John Cruz per un post violento [aggiornato]
È online il Gadget Store di Accordo
Il fondatore di Fulltone nell’occhio del ciclone




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964