DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro
Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro
di [user #25169] - pubblicato il

Un basso sorto dalle ceneri di un vecchio rottame, costo zero e la voglia di realizzare qualcosa di diverso con un vecchio amico. Così si tiene insieme un gruppo, anche se alla fine ci si ritrova con le tasche vuote.
Ogni tanto quando qualcuno viene ai concerti del nostro gruppo o vede qui su Accordo qualche filmato che pubblico, capita che mi faccia quest'osservazione: "cavolo, sai che avete proprio un bel feeling di gruppo?".
Effettivamente nessuno di noi eccelle in abilità sul suo strumento ma nell'insieme produciamo quasi sempre uno spettacolo godibile. A seguito di tali affermazioni io non so bene cosa rispondere. O meglio, lo saprei, ma so anche che l'intelocutore medio non capirebbe, forse però qui su Accordo c'è qualcuno a cui interessa.
Noi suoniamo insieme da più di dieci anni (con un paio di membri anche 15) e siamo passati attraverso malattie, figli, secondi figli, separazioni, matrimoni, morte e litigi da manuale, mesi senza suonare, serate a gratis, serate pagate con un piatto di lenticchie. Eppure siamo ancora assieme, suoniamo non troppo spesso ma neanche troppo di rado. Tutto questo perché è l'amicizia che ci tiene insieme, ed è una cosa che non si compra, non si impara, non si vende. Semplicemente c'è.

Il nostro bassista, Loris, detto Loraus o Scarface (grazie a un ricordino sulla guancia regalatogli da un pezzo di ferro) è un bel ragazzone di novanta chili e più che fa il saldatore, ha due polpacci che sembrano dei plinti di cemento, torace scimmiesco, mani abituate a maneggiare il ferro, una volta aveva i capelli e non ha mai imparato ad accordare il basso come si deve, infatti spesso lo faccio io, ma non lo cambierei con nessun altro bassista con cui ho avuto occasione di suonare.
Loris iniziò a suonare con un basso economico, una copia Precision prodotto da Eko. Una ciofeca.
"Il quercio", come lo chiama lui, del quale non rimane nemmeno una foto perché non la merita. Dopo mille peripezie e una giornata di tira e molla in quattro negozi di Milano, ora è possessore di un bel Precision maple neck sunburst del 1975, veramente un bello strumento.

Dopo molte insistenze (e dopo molti favori che gli devo), acconsento di realizzargli un basso utilizzando quello che è valido del suo vecchio quercio. A suo avviso tutto tranne il body (che è in multistrato), a mio avviso solo manico ponte e meccaniche (ed è già tanto). Lui mi pagherà i materiali impiegati e io lavorerò a gratise (è così che si tiene in piedi un gruppo per 15 anni credetemi, sacrificio e abnegazione).

Loris vorrebbe un Precision '51, gli ZzTop sono uno dei nostri gruppi di riferimento. Piace anche a me, è un bello strumento che andrebbe fatto in frassino con manico in acero, stessi legni del suo Precision '75. Per fortuna il manico del quercio ha la tastiera in palissandro e io dispongo di un bel pezzo di pioppo di medio peso da utilizzare. Almeno non suonerà uguale all'altro.
Il caro Loris, oltre che amare il country e i film western, è anche un maniaco della preistoria e vorrebbe una riproduzione dei graffiti di Lascaux che raffigurano scene di caccia dipinti sul body di quello che sarà il Paleo-Bass.
Non se ne parla, non siamo mica al museo, decidiamo (decido) di ripiegare su incisioni (non rupestri ma sideree) su un battipenna di alluminio fatto da me, accessorio che sta diventando un po' il marchio di fabbrica delle mie costruzioni. Il colore del body dovrebbe richiamare le tinte ocra delle pitture. Vedremo che si può fare.

La paletta del classico Precision '58 permette, con qualche approssimazione, di ricavare quella del '51 mediante taglio (non è proprio identica ma quasi).
Elimino l'orrido logo presente e ci piazzo su il mio, più una miniatura del toro. Vernicio, lucido e il manico è pronto. Tre giorni di lavoro risparmiati. Necessiterà solo di una bella rettifica per livellare qualche tasto posato male.

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro

Per il body scelgo una verniciatura semi-coprente (le venature del pioppo ci sono ma non sono stupende) perché i colori pieni non mi piacciono tantissimo, arancio al centro con una sfumatura marrone/ocra sui bordi. Niente lucidatura, resterà satinato, del resto le rocce preistoriche mica brillano.

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro

Sul battipenna pratico le incisioni riproducendo alcuni particolari dei disegni di Lascaux, un paio di bovini, un cervo e un po' di ghirigori preistorici. Fa un bell'effetto, molto meglio così che un battipenna liscio, date le dimensioni generose.

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro

Il pickup mi pone qualche problema, ma che volete che sia: stiamo lavorando a costo zero, possiamo sperimentare e nessuno verrà a farci le pulci, ma cerchiamo di fare un buon lavoro.
Basette autocostruite, magneti da 6mm in Alnico V e un avvolgimento da 8KOhm come l'originale. In più una baseplate in ferro: voglio che picchi per bene. Spago a coprire l'avvolgimeno e niente paraffinatura.

La placca controlli, separata dal battipenna come nell'originale '51, la faccio in alluminio ma senza incisioni, così da "staccare" con l'altra parte.
La presa jack è sul bordo, Telecaster-style.

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro

Arriva il giorno che mi vede assemblare il tutto e il risultato mi piace molto. Sul suono posso dire che ha un bel punch, ma voglio sentirlo suonato dalle sovradimensionate ditone di Loris per dare un giudizio definitivo, vorrei vederlo vestito da cavernicolo che spennella sferzate sulle povere corde mentre cavalchiamo una "Lagrange" o una "Sharp dressed man".

Suonare in gruppo, ovvero l'amicizia e il denaro

Resta solo da vincere la BKS, ovvero la Building Keeping Syndrome, che affligge l'artigiano il quale soffre nel consegnare al cliente lo strumento sul quale ha tanto lavorato, con l'aggravante che è gratis.
Chi volesse commentare lasci un messaggio di sensibilizzazione a Loris. È così che si tiene insieme un gruppo (che non fa soldi).

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

bassi elettrici fai da te
Nascondi commenti     57
Loggati per commentare

bello grezzo
di pablo1340 [user #21858]
commento del 07/12/2012 ore 16:11:41
bello grezzo
anche se vista la propensione del tuo amico,
sono convinto che diventerà a breve uno
splendido relic!!!
Rispondi
ottimo, l'amicizia "vera" come dici ...
di superloco [user #24204]
commento del 07/12/2012 ore 16:12:2
ottimo, l'amicizia "vera" come dici è una cosa impagabile e ti porta a fare cose che sicuramente senza non faresti
Rispondi
La cosa più importante:
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 07/12/2012 ore 16:13:14
"Tutto questo perché è l'amicizia che ci tiene insieme, ed è una cosa che non si compra, non si impara, non si vende. Semplicemente c'è."

Non la puoi imporre e non puoi neanche rinnegarla se è dentro di te.


A parte questo hai costruito un bellissimo strumento.
Ciao Barbanera.

Rispondi
chissà
di ketar [user #11338]
commento del 07/12/2012 ore 16:24:1
il basso mi piace e lo sai.
Molto bello anche il battipenna: sono giorni (settimane! mesi!) che mi aggiro tra improbabili parole chiave per cercare un pattern per quello che mi farai.

Ma chissà cosa vuol dire quella sibillina nota della redazione. Mi sono guardato un po' di articoli a caso di altri diari e non l'ho trovata da alcuna parte.

Che cosa non va bene alla redazione che sembra voler prendere le distanze? Il basso? La preistoria? L'amicizia?

Curioso.
Rispondi
Re: chissà
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 16:33:47
contento che ti piaccia....
anch'io ho avuto un po' di dubbi vista quella nota in grassetto...
ho visto che però compare anche altrove, forse non sui vecchi articoli.


Rispondi
A parte la bellezza dello ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 07/12/2012 ore 16:28:21
A parte la bellezza dello strumento e in particolare del battipenna e del pickup con tanto di cordicella intorno, ma quanto sono belle le foto che fai ai tuoi strumenti?
Rispondi
Re: A parte la bellezza dello ...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 16:37:14
il segreto è la macchina fotografica.... a pellicola.....
poi il cielo coperto, orario circa le 10.30, non aver bevuto caffè o alcolici.
prova a fotografare una brutta ragazza con questo sistema e vedrai che bellezza!!
Rispondi
come al solito...
di Maffedrums [user #17755]
commento del 07/12/2012 ore 16:32:23
grande mehari, ottimo lavoro come al solito .... ormai sei elevato all'oridine di "professionista di alto rango" !

ps: ma le basette del p.u. con cosa le hai costruite?
Rispondi
Re: come al solito...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 16:34:24
è regolare fibra vulcanizzata.... il materiale standard
Rispondi
Re: come al solito...
di Maffedrums [user #17755]
commento del 08/12/2012 ore 14:55:05
Mi potresti dire dove posso trovarla ? Ho provato in negozi di elettronica, brico vai ma non riesco proprio a trovar alcuno che la venda.... Mi seve proprio un aiuto pleaseeee!
Rispondi
le foto belle...
di ketar [user #11338]
commento del 07/12/2012 ore 16:39:19
... le aspetto, orizzontali però :-)

senti ma lo spago? non la so questa cosa, me la racconti? perché non la paraffina?
Rispondi
Re: le foto belle...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 16:47:22
lo spago va a protezione, esattamente come le tele ti tant'anni fa.
la paraffina rende un po' più "sordo" il pickup...comunque leva qualcosa.
visto che nopn sarà mai suonato in overdrive e con frequenze medio-alte a manetta è inutile la ceratura e mi son risparmiato un'ora di lavoro
Rispondi
semplicemente stupendo, dovresti essere l'ottavo ...
di JackDynamite [user #14761]
commento del 07/12/2012 ore 16:43:14
semplicemente stupendo, dovresti essere l'ottavo master builder del custom shop fender, lo penso da un pò.
per il discorso del amicizia ti capisco, e non posso far a meno di pensarti già un ottimo amico, sei adorabile paolo!
Rispondi
Re: semplicemente stupendo, dovresti essere l'ottavo ...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 17:00:07
cari miei.... tu e gli altri "amici" dell'ultim'ora mettetevi pure in fila.....ci sarà uno "strumento" anche per voi...chiudete gli occhi e calate le brache....
Rispondi
Re: semplicemente stupendo, dovresti essere l'ottavo ...
di JackDynamite [user #14761]
commento del 07/12/2012 ore 17:08:00
mica sono amico tuo perchè voglio uno strumento ;)
tutti da mehari a far il trenino! you hu!
Rispondi
Bellissimo, ne ho seguito tutte ...
di Piazza [user #31749]
commento del 07/12/2012 ore 16:57:56
Bellissimo, ne ho seguito tutte le fasi su faccialibro, ma ti rinnovo i miei complimenti pure qui!
Rispondi
lo strumento e' esteticamente strepitoso.. ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 07/12/2012 ore 17:10:08
lo strumento e' esteticamente strepitoso.. mi piacerebbe pure sentire come suona... ;-)
Rispondi
Re: lo strumento e' esteticamente strepitoso.. ...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 17:26:45
nel prossimo sample di gruppo lo sentirai...
diciamo che per quello che ho sentito io presenta un carattere molto particolare, decisamente diverso che un classico tele bass....logicamente dipende dai materiali...e forse anche un po' dal pickup sul quale ho sperimentato un po'
Rispondi
Re: lo strumento e' esteticamente strepitoso.. ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 07/12/2012 ore 17:40:29
ok!!!
Rispondi
Ottimo lavoro e bell'articolo! Unico ...
di paolo962 [user #26262]
commento del 07/12/2012 ore 17:12:18
Ottimo lavoro e bell'articolo!
Unico neo (per i miei personalissimi gusti) la forma della paletta che - in un basso - a me non piace per niente.. neanche nell'originale Fender!!! (tra l'altro penso che sei riuscito a riprodurne il taglio quasi perfettamente).
Sulle dinamiche di gruppo ci sarebbero volumi interi da scrivere....
La passione per la musica che si suona insieme è il principale (ed indispensabile) collante....
Poi segue certamente l'aspetto extra-musicale... prima ancora che musicisti (o presunti tali) si è persone e deve potersi creare quell'alchimia per cui condividere qualcosa proprio con quella persona e non con un'altra comporta la creazione di una vibrazione unica ed irripetibile.
Rispondi
Re: Ottimo lavoro e bell'articolo! Unico ...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 17:28:15
mah... a me la paletta piace di più che quella del successivo e strafamoso precision
Hai ragione...volumi interi e trattati socio-psicologici, nonchè un sacco di storielle tristi e divertenti.
Rispondi
Originale e grezzo, ottimo lavoro;) ...
di sidale [user #29948]
commento del 07/12/2012 ore 17:25:58
Originale e grezzo, ottimo lavoro;)
Rispondi
Bello strumento e bellissima storia. ...
di dale [user #2255]
commento del 07/12/2012 ore 17:51:27
Bello strumento e bellissima storia.
Io in una ventina d'anni sono giunto alle tue stesse conclusioni, qualcuno l'ho perso epr strada, ma i rapporti più importanti sono cementati dalla musica, la stessa passione in comune.
Complimenti per la realizzazione e per la band, anche per noi vale la stessa cosa, è l'unione che fa la forza!
Rispondi
Complimenti per tutto: la realizzazione ...
di zef65 [user #18431]
commento del 07/12/2012 ore 18:03:07
Complimenti per tutto:
la realizzazione è molto bella anche se il telecaster bass personalmente non mi prende tantissimo, non posso che ammirare lo splendido lavoro che hai fatto, battipenna incluso che è STREPITOSO.
E poi complimenti, ma tanti, per la narrazione del tuo gruppo che hai voluto condividere con noi: sentire racconti così, di questi tempi, fa solo bene :)

ciao Fabio
Rispondi
Bellissimo strumento, vorrei trovargli un ...
di Martinez53 [user #23272]
commento del 07/12/2012 ore 18:14:10
Bellissimo strumento, vorrei trovargli un difetto, tanto per non essere banale, ma non mi riesce...
Per quanto riguarda suonare in gruppo, al massimo a me capita di suonare col gatto che mi guarda...
Rispondi
Re: Bellissimo strumento, vorrei trovargli un ...
di mehari [user #25169]
commento del 07/12/2012 ore 18:22:4
mah...qualcuno c'è...l'abilità del liutaio è anche quella di non farli vedere...o addirittura di passarli per pregi !
Rispondi
Re: Bellissimo strumento, vorrei trovargli un ...
di dale [user #2255]
commento del 07/12/2012 ore 18:23:37
butta via, i miei gatti scappano!Tranne quando hanno un disperato bisogno di coccole, allora mi impediscono di suonare...
Rispondi
Che meraviglia !! Un basso ...
di janblazer [user #26680]
commento del 07/12/2012 ore 19:24:44
Che meraviglia !! Un basso così bello non l' ho mai visto.. Bello come l'amicizia tra musicisti..
Complimenti Paolo..!!

;-))
Rispondi
"Tutto ciò che non viene ...
di dalo [user #18107]
commento del 07/12/2012 ore 20:20:35
"Tutto ciò che non viene donato, va perduto". E tu, cose per strada, sembri averne perse poche...
Rispondi
Re: "Tutto ciò che non viene ...
di mehari [user #25169]
commento del 08/12/2012 ore 02:31:39
taci...non trovo più le chiavi di casa....
Rispondi
complimenti..per lo strunento.. l'amicizia ...
di brianino [user #25057]
commento del 07/12/2012 ore 20:54:58
complimenti..per lo strunento.. l'amicizia che si crea intorno alla musica è una cosa di valore imnenso!!!
Rispondi
Complimenti per lo strumento e ...
di andreaibanez1 [user #25183]
commento del 07/12/2012 ore 22:09:31
Complimenti per lo strumento e anche per le belle parole sull'amicizia !!
Rispondi
Non ti conosco, Paolo, ma ...
di al_rodin [user #33222]
commento del 07/12/2012 ore 22:29:02
Non ti conosco, Paolo, ma per quelle poche volte che ci siamo sentiti o abbiamo scambiato qualche parola virtuale mi sono accorto che ci metti passione, in quello che fai. Gli strumenti, la musica, gli amici. È qualcosa di molto bello e un po' ti invidio, visto che le mie amicizie io le ho perse per strada, e come diceva qualcuno sopra, ogni tanto suono col gatto, che fra le altre cose scappa, pure....
Continua, continuate così, ma non serve che te lo dica io, che forse sono il peggio del peggio qui su Accordo... Lo sai già da te... Sei in gamba, sul serio...
Ah, dì a quell'altro sciammannato di JackDynamite che se proprio vuole fare il trenino io ci terrei a stare per ultimo... :) e poi.... Telecaster per tutti!!! :D :D :D
Ps.: secondo me la redazione nella nota ce l'ha proprio con Jack! Si dissocia a prescindere dalle vaccate che scrive...:)
Rispondi
Re: Non ti conosco, Paolo, ma ...
di JackDynamite [user #14761]
commento del 07/12/2012 ore 23:36:48
è sempre paolo a propormi certe cose... io non ho colpe! :D
Rispondi
Bello strumento e bella storia, ...
di mr_mustache [user #15801]
commento del 07/12/2012 ore 23:34:37
Bello strumento e bella storia, più o meno mi ci ritrovo!
Piccola curiosità: la fibra vulcanizzata per il pickup dove l'hai trovata? Fonti americane esoteriche oppure qualcosa di più umano? :)
Rispondi
E l'avevo giá visto nel ...
di Pinus [user #2413]
commento del 07/12/2012 ore 23:53:47
E l'avevo giá visto nel lab, ma ti lascio un commento anche qua, è venuto molto bene, appena finisco la chitarra, te la porto da fotografare in mezzo al legno, devo comprare sti cavolo di cover pomelli ect
Fra l'altro bello anche l' articolo sul gruppo, noi non siamo riusciti ad essere altrettanto lungimiranti, ma ci sono stati anni in cui eravamo sempre insieme
Rispondi
complimenti
di cotekinho [user #34840]
commento del 08/12/2012 ore 00:36:09
bella creazione, e bella storia di amicizia. Dopo tutti quegli anni di musica insieme, avrete davvero acquistato un bel feeling! Personalmente rinuncerei a tutte le serate del mondo pur di poter suonare con gli amici di sempre, tuttavia la distanza ci ha separati :(
Rispondi
Tra 10 anni sarei felice di essere come voi
di TheLeggius [user #27570]
commento del 08/12/2012 ore 14:15:4
io suono da poco più di un anno con il mio gruppo attuale,ho 18 anni(19 tra poco) e gli altri componenti del mio gruppo hanno più o meno la stessa età. Mi contattarono loro perchè cercavano un cantante/chitarrista per un nuovo progetto. Io conoscevo quei ragazzi solo di vista ma alla prima prova subito dopo il "piacere di conoscervi" è scattata subito l'amicizia più profonda,ora a distanza di un anno siamo un gruppo abbastanza affermato nella mia zona, abbiamo fatto molte serate e avuto grandi(piccole) soddisfazioni e devo dire che suoniamo abbastanza bene anche se nessuno di noi è un grande musicista ma perchè il sound generale è accettabile e i nostri live sono apprezzati anche come "spettacoli oltre la musica" ma questo perchè nei live siamo sempre noi stessi e ci atteggiamo come in una delle più classiche uscite tra amici e facciamo ridere il pubblico(e noi). Siamo noi stessi e siamo un gruppo legato e unito,prima della band siamo un gruppo di amici solido! e spero davvero di arrivare tra 10 anni come voi ancora uniti e legati dall'amicizia e dalla musica.
Rispondi
Re: Tra 10 anni sarei felice di essere come voi
di mehari [user #25169]
commento del 09/12/2012 ore 20:29:2
ti auguro che ti succeda lo stesso che è successo a me.
senza scherzi però ci sono molte rinunce personali e compromessi da trovare...siamo tutti diversi tra di noi e quindi bisogna prima di tutto venirsi incontro e cedere per ricevere.
Rispondi
Avercelo un gruppo come il ...
di gigius [user #32013]
commento del 08/12/2012 ore 14:43:00
Avercelo un gruppo come il tuo... Nel mio abbiamo fatto un live e già si litiga!
Rispondi
alluminio
di melody [user #1994]
commento del 08/12/2012 ore 14:51:55


Bellissimo!

Ti devo chiedere una dritta: sto facendo qualcosa di simile e mi sono arenato sulla mascherina di alluminio. Dove hai trovato la lastra? Chi o come l'hai tagliata? Come hai fatto l'incisione?

Grazie 1000


C
Rispondi
Re: alluminio
di mehari [user #25169]
commento del 09/12/2012 ore 20:27:01
l'alluminio l'ho trovato da un carrozziere ma credo che lo puoi trovare da chiunque lavori lamiere piegate o tagliate... la procedura è un mio piccolo segreto.... :)
Rispondi
Mi piace veramente tantissimo, ma ...
di waterdog [user #12638]
commento del 08/12/2012 ore 14:53:57
Mi piace veramente tantissimo, ma come hai ottenuto le incisioni sul battipenna?
Bella anche la storia del tuo gruppo, vorrei averne uno così anch'io.

Rispondi
Re: Mi piace veramente tantissimo, ma ...
di mehari [user #25169]
commento del 09/12/2012 ore 20:27:53
le note ho visto compaiono su tutti gli articoli recenti....
per il battipenna... top secret !!!
Rispondi
Re: Mi piace veramente tantissimo, ma ...
di Pinus [user #2413]
commento del 10/12/2012 ore 01:07:37
Mi sa chele note aono dovut all' articolo di Martinez53 sui pickup, articolo di cui alcuni hanno criticato la redazione per la pubblicazione in homepag perchè ritenuto semplicistico enon meritevole di tale risalto. Opinioni giuste entrambe, ma la precisazione è giusta, dopotutto anche se l'articolo è partito da delle basi che non condividevo in parte, ne è nato un bel dibattito argomentato e ricco di infomazioni, perció benvegano articoli cosi :)
Rispondi
che bella storia
di stefano58 [user #23807]
commento del 08/12/2012 ore 23:22:3
musica ed amicizia vanno a braccetto , magari non sempre ma quando accade è una festa per il cuore ! :-))))))
Rispondi
Non capisco tutto questo disprezzo ...
di gigswiss [user #35314]
commento del 08/12/2012 ore 23:31:17
Non capisco tutto questo disprezzo per il marchio Eko.
Rispondi
Re: Non capisco tutto questo disprezzo ...
di mehari [user #25169]
commento del 09/12/2012 ore 20:25:44
nessun disprezzo.... ho visto begli strumenti fatti da Eko, QUESTO in particolare era proprio economico, oltre che conciato abbastanza male... tutto qui
Rispondi
Re: Non capisco tutto questo disprezzo ...
di Pinus [user #2413]
commento del 10/12/2012 ore 01:08:28
Ioho unbasso eko dei 70 che oramai è una banana...
Rispondi
Bella storia! ...
di sepp [user #10489]
commento del 10/12/2012 ore 12:02:50
Bella storia!
Rispondi
Re: Bella storia! ...
di mehari [user #25169]
commento del 10/12/2012 ore 12:23:01
grazie.. il bello è che è vera !!
Rispondi
Re: Bella storia! ...
di sepp [user #10489]
commento del 10/12/2012 ore 13:19:07
e proprio per quello è bella!
Rispondi
.. l'amicizia...
di agnocaster [user #10508]
commento del 13/12/2012 ore 10:29:29
.. se suoni, per passione e non per denaro (magari.. visti i tempi che stiamo tutti passando), in una band l'amicizia è alla base del feeling che anche chi ti ascolta riesce a cogliere in una tua esibizione. Sono un modesto strimpellatore della 6 corde ed anche gli altri con cui ho sempre suonato (tranne qualche episodico caso) erano degli onesti appassionati del proprio strumento (.. di solito più capaci di me) ma mai virtuosi. Nonostante questi limiti tecnici ci siamo sempre divertiti e l'ottimo rapporto tra i componenti "traspare" sempre in ogni contesto. Il bassista del mio gruppo l'ho conosciuto in 1° Liceo... 33 anni fa... al termine delle superiori con lui ed altri coetanei formammo la prima band e da li non abbiamo più smesso. Negli anni sono stati fatti cambi di formazione, esperienze diverse, progetti strampalati ecc. ma una amicizia profonda è rimasta con tutti quelli che sono entrati ed usciti nelle varie "band". L'amicizia fa da collante alla nostra passione senza questa "materia" prima non credo che sarebbe stata la stessa cosa... forse non sarebbe nemmeno "stata"!

Buone Feste :.-)

PS .. il basso è bellissimo... complimenti!
Rispondi
Il resto del corpo pure decorato?
di Claes [user #29011]
commento del 15/12/2012 ore 13:04:1
Sì, lo vedrei decorato nello stesso stile Lascaux
Rispondi
Re: Il resto del corpo pure decorato?
di mehari [user #25169]
commento del 15/12/2012 ore 13:26:25
beh... si ... a fare un lavoro fatto bene sarebbe stato bello... ma avrei dovuto ricorrere a un artista esterno per fare una cosa come si deve... e il progetto era veramente a costo qauasi zero.... in verità preferisco così comunque
Rispondi
Loggati per commentare

Re: Il resto del corpo pure decorato?
di Claes [user #29011]
commento del 15/12/2012 ore 14:50:29
Il colore del battipenna è da Dio! Il resto potrebbe essere in grigio scuro, senza ulteriore decorazione. Il colore del corpo com'e adesso non complementa il battipenna - non c'entra! Scusa, ma la mia educazione è accademia & scuola dell'arte a Venezia + adesso co-coprietario di un galleria d'arte a Copenaghen. L'abito dovrebbe essere in nero.
Rispondi
Re: Il resto del corpo pure decorato?
di mehari [user #25169]
commento del 15/12/2012 ore 15:16:35
ok, prendo atto, mi fido del tuo giudizio e in parte lo condivido pure...ma....in fondo la cosa importante è che piaccia al proprietario
Rispondi
Altro da leggere
Un amore che non tramonta mai: cara mia Stratocaster
Gibson ES 339 tra il Satin e il Gloss
SHG 2022 Vintage Vault: Pietro Verri Fender Bass Collection
Cambio superficiale: spunti per una finitura fai-da-te
Let it (Treble) Bleed
Lucidare chitarra in finitura nitro opacizzata
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964