CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Corde passanti e protezioni per il legno
Corde passanti e protezioni per il legno
di [user #12733] - pubblicato il

Una chitarra con corde passanti attraverso il body è preferibile per sustain e corpo, ma se le corde adagiando direttamente sul legno viene da chiedersi se queste a lungo andare rovinino il punto di contatto. Come proteggere il legno dal passaggio delle corde?
Felice possessore di una Godin Multiac Jazz acquistata da quasi quattro anni, è da altrettanto tempo che mi arrovello per cercare una soluzione e/o risposta a un mio quesito.
La suddetta piccolina ha le corde che passano attraverso lo strumento, direttamente a contatto con il legno. Il problema è il seguente: le corde, soprattutto i cantini, tendono a segare il legno in corrispondenza dei fori. Non so quanto questo influisca sul suono, ritengo però possa influire sull'accordatura della chitarra e di certo influisce sull'estetica.
La domanda dunque è: si può inserire, a copertura dei fori, una sorta di boccola che impedisca alle corde di incidere il legno? Se sì, di quale materiale? E, nel caso, la boccola potrebbe danneggiare il suono della chitarra?

Corde passanti e protezioni per il legno

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: Ciao, la boccola esiste ed è quella usata da molte aziende per il passaggio delle corde attraverso il body e ponte Tune-o-matic style.
Probabilmente è necessario effettuare una modifica del foro di uscita del tuo strumento, ma credo sia possibile. L'operazione è sconsigliata all'hobbista, meglio affidarsi a un professionista che possa effettuare un lavoro a regola d'arte.
Le boccole sono quelle in foto.
chitarre elettriche hardware liuteria manutenzione
Link utili
MOV Guitars
Nascondi commenti     8
Loggati per commentare

Se è quella che vedo in questa foto...
di valerio62 [user #30656]
commento del 19/12/2012 ore 19:15:38
...hai le corde che escono con un certo grado di inclinazione e, come dice Marco, le boccole non andrebbero solamente "infilate"...

Però si dovrebbero avere le dimensioni o quantomeno provare... sai cosa ho usato io su qualche chitarra con corde passanti ? Gli anellini d'ottone delle corde che dismetto, li metto da parte perchè più di una volta sono risultati utili. Vai a vedere se per caso ti si incastrano nello scasso obliquo che hai sulla chitarra, magari una semplice prova la puoi fare anche tu :)
Rispondi
Re: Se è quella che vedo in questa foto...
di Adimant [user #12733]
commento del 20/12/2012 ore 13:26:06
Grazie per il suggerimento, farò una prova.
Rispondi
(ot) Chitarra davvero molto ...
di pastrana [user #34418]
commento del 19/12/2012 ore 19:55:38
(ot)

Chitarra davvero molto bella, ci ho suonato per un paio d'ore una volta, e secondo me ha anche un'anima rock. Con un pu al ponte sarebbe perfetta.
Rispondi
Re: (ot) Chitarra davvero molto ...
di Adimant [user #12733]
commento del 20/12/2012 ore 13:25:11
Poco rock, per la verità, almeno se la usi (come faccio io) con delle corde da jazz. Però suona benissimo e fa la sua bella figura anche in salotto.
Scherzi a parte, la qualità del prodotto è altissima, ma il particolare che ho descritto stona in un insieme di dettagli curatissimi.
Rispondi
Sarà.. ma quella che ho ...
di pastrana [user #34418]
commento del 20/12/2012 ore 13:38:0
Sarà.. ma quella che ho provato io con delle .011 convenzionali crunchava da bestia ;-)

Quando una chitarra è una buona chitarra ci si fa tutto, volendo.

Eh.. certo che quelle boccolette non devon esser facili da trovare..
Rispondi
Re: Sarà.. ma quella che ho ...
di Adimant [user #12733]
commento del 20/12/2012 ore 14:12:36
Ci credo, infatti il vecchio proprietario la teneva così... Però ci perdi quel bel suono da semiacustica che tira fuori con le corde lisce...

In realtà le boccole le ho trovate facendo un po' di ricerca su ebay. Ovviamente negli USA (qui non se ne parla, almeno non a quei prezzi).
Rispondi
Davvero?
di nicolapax [user #27042]
commento del 21/12/2012 ore 12:13:58
Davvero la Multiac Jazz ha le corde che poggiano sul legno direttamente senza nessuna protezione che ne so,del tipo delle boccole sul retro delle telecaster? Mi stupisce molto; ho una Godin Multiac con le corde in nylon da quasi 20 anni ed è semplicemente perfetta ed una Simon & Patric da 17 anni (ho avuto fra le mani per pochi giorni anche una Ami Parlor di Art & Lutherie), e posso testimoniare l'altissimo livello dei prodotti del gruppo del signor Godin nella costruzione e nella cura dei dettagli.
Ripeto, mi stupisce molto che la multiac jazz sia fatta così.

Intanto che ci sono: sono le 12 e 12 del 21/12 ed il mondo è ancora in piedi.
Buon Natale a tutti!
Rispondi
Re: Davvero?
di Adimant [user #12733]
commento del 21/12/2012 ore 13:08:58
Infatti è una cosa che mi ha sempre stupito, perchè nella generale perfezione del dettaglio di questo oggettino fantastico è una mancanza assolutamente inspiegabile. A cui ho deciso, finalmente, di porre rimedio.
Rispondi
Altro da leggere
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
Ascolta la Sire L7 di Larry Carlton: LP-style super accessibile
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora succedere
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Guild Guitars: storia di un sogno americano
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre
La GAS come l’amore? Una storia semiseria




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964