VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
DiMarzio Ionizer 8 Tosin Abasi signature
DiMarzio Ionizer 8 Tosin Abasi signature
di [user #12445] - pubblicato il

Ionizer 8 è il nome del set di pickup DiMarzio in configurazione HSH progettati per Tosin Abasi. I pickup, studiati per chitarre a otto corde, rafforzano la proposta attuale in catalogo dando conferma del crescente interesse del mercato verso i curiosi strumenti.
Ionizer 8 è il nome del set di pickup DiMarzio in configurazione HSH progettati per Tosin Abasi. I pickup, studiati per chitarre a otto corde, rafforzano la proposta attuale in catalogo dando conferma del crescente interesse del mercato verso la sfera dei voluminosi strumenti dalla voce grossa di cui tanto si sente parlare nell'ultimo periodo.
DiMarzio propone dei pickup che offrono una caratteristica equalizzazione naturale "a campana", come espressamente richiesto da Abasi. Le chitarre otto corde infatti, con la loro estensione di basse frequenze, necessitano di un'enfasi nelle frequenze medie per evitare che il suono si perda nel mix.
Soprattutto il pickup al ponte è ricco ed esposto in questa gamma, con un output decisamente elevato per saturare l'amplificatore anche a bassi livelli di guadagno ed evitare così un tono impastato.
La risposta timbrica è molto presente, grazie anche alle alte pronunciate che permettono di abbassare il volume dello strumento per accedere alla gamma di suoni puliti senza incupirli eccessivamente.

DiMarzio Ionizer 8 Tosin Abasi signature

Tutti i pickup hanno magnete ceramico per estremizzare l'uscita e la risposta delle frequenze superiori. In particolare il pickup bridge DP811 ha un'uscita di 440mV e una resisitenza di 12,96 Kohm.
Il single coil (middle) è stato creato per ben bilanciare i due pickup humbucker di manico e ponte. Brillante e potente quanto basta, misura 145 mV in uscita e una resistenza di soli 6 Kohm per agevolare il passaggio delle alte frequenze.

DiMarzio Ionizer 8 Tosin Abasi signature

Tosin usa suoni molto sintetici e ha bisogno di una chitarra che possa garantire uno spettro sonoro molto vasto, per cui ha optato per un pickup al manico che rispecchi il calore degli humbucker di stampo vintage, ma che fosse allo stesso tempo preciso e bilanciato come la sua musica richiede.
L'uscita del pickup è comunque molto elevata, con un valore di ben 345 mV, mentre la resitenza misura 8.40 Kohm.
Splittati, gli humbucker del set Ionizer 8 si comportano come dei single coil, per catturare la brillantezza di cui Tosin necessita nei suoi timbri processati, senza però rendere i cantini troppo brillanti come normalmente accade sulle chitarre a otto corde, che hanno una scala molto lunga per assicurare una tensione soddisfacente sulle corde più basse.
Sul canale ufficiale DiMarzio, Abasi racconta e dà un assaggio dei suoi nuovi Ionizer 8.

dimarzio ionizer 8 pickup tosin abasi
Link utili
DiMarzio
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Gibson e DiMarzio in tribunale: pomo della discordia è il PAF
I PAF Gibson più costosi di sempre arrivano in valigetta da collezione
Brandon Ellis racconta il Dyad Parallel Axis: signature Seymour Duncan
I classici DiMarzio diventano Filter’Tron: nasce il Super Distor’Tron
DiMarzio: 50 anni dopo la rivoluzione del Super Distortion
I pickup fanno davvero la differenza?
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964