CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Max Roest (Acoustic Pride)

di [user #29294] - pubblicato il
Ogni tanto nelle mie scorribande sul tubo mi imbatto, in modo del tutto casuale, in chitarristi che attraggono la mia attenzione, come questo ragazzo olandese.
Si sentono nelle sue composizioni l'influsso di Antoine Dufour e Andy McKee, ma mi piace molto il suo tocco pulito ed espressivo, per non parlare del suono strepitoso della sua chitarra a tastiera radiale (greenfield guitars).
Su internet non ci sono molte informazioni su di lui, se non che dopo avere studiato per 12 anni la chitarra classica ha deciso di passare alle steel strings, che predilige accordature aperte piuttosto particolari, e che ha inciso pochi mesi fa il suo primo CD ...

Buon ascolto!








Dello stesso autore
Microfono per acustica
Solo on Pealy's Arpeggio
tecniche percussive ... sul contrabbasso?!?
Andrea Valeri (2)
Peppino D'agostino al Folk Club
Il pozzo senza il secchio
Lettera di una insegnante al Ministro Profumo
Walter Lupi ed il "dito a plettro"
Loggati per commentare

molto bravo
di stefano58 [user #23807]
commento del 12/02/2013 ore 08:26:2
uso pulito di tutte le tecniche , armonici a go-go , un gran bel timing .La chitarra suona benissimo , in war trumpet è quasi imbarazzante la quantità di volume...però a me spaventa , dovrei imparare di nuovo ( o finalmente ? ) a suonare la chitarra. Grazie della condivisione , dopo menali jamal un altro giovane , c'è da che sperare sul futuro dell'acoustic pride :-)))))))
Rispondi
/* però a me spaventa */ ?
di beppeferra [user #29294]
commento del 12/02/2013 ore 16:35:18
Ti spaventa la tastiera fanned fret o la tecnica completa e molto pulita di questo ragazzino? (Non sono riuscito a trovare una sua data di nascita, ma credo che sia intorno ai venti anni).
Riguardo alla tastiera radiale non ho esperienza diretta, ma dicono che ci si abitua molto velocemente e che sia molto più confortevole di quella tradizionale perché la tensione delle corde risulta più equilibrata, semmai può spaventare il costo di tal strumento ;-)
Riguardo alla tecnica, mi sa che alla nostra età si può fare qualche miglioramento, ma ci vorrebbe troppo tempo, troppo studio, troppa applicazione per arrivare a risultati simili :-(

Ciao!
Beppe.
Rispondi
Si sente lo studio della chitarra classica....
di bernablues [user #16917]
commento del 12/02/2013 ore 18:26:20
E' un chitarrista completo, buone basi, ed una proiezione verso il nuovo che lo rende godibilissimo, ed anche l'uso che fa del tapping, è mirato al brano, e non una semplice ostentazione di tecnica, direi che per essere un ragazzo ha già una sua peculiarità :-))
Rispondi
Re: Si sente lo studio della chitarra classica....
di beppeferra [user #29294]
commento del 12/02/2013 ore 18:37:32
Si, mi ha colpito, anche se forse, a voler fare proprio i criticoni, deve ancora sviluppare una sua personalità ed originalità nelle composizioni ...
E della chitarra che ne dici? E' una Greenfield, come quella che usano a volte Tony McManus e Andy McKee (non proprio lo stesso modello), ma il suono che ne tira fuori Max Roest mi piace di più (sarà il tocco?).

Ciao!
Beppe.
Rispondi
Re: Si sente lo studio della chitarra classica....
di bernablues [user #16917]
commento del 12/02/2013 ore 18:41:5
Già la conoscevo, è uno strumento, con una intonazione fantastica, quasi da pianoforte :-))
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964