CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
VDL Il Boost: italians do it better!
VDL Il Boost: italians do it better!
di [user #26262] - pubblicato il

Italiani: popolo di santi, poeti, navigatori e ottimi costruttori di effetti per chitarra. Il laboratorio VDL ha disegnato un boost trasparente e brillante con una riserva di gain impressionante. Il nome del pedale è immediato come lo stesso effetto: Il Boost.
Dando per scontato che non siamo qui a parlare delle virtù amatorie del nostro popolo, l'argomento che propongo riguarda un pedale boost prodotto in Italia.
È da molto tempo che, nel momento in cui le mie esauste finanze mi consentono di abbandonarmi agli acquisti voluttuari, coltivo il desiderio di inserire nella mia attrezzatura qualcosa di made in Italy.
Ci sono andato vicino molte volte, ma alla fine mi sono sempre fatto ammaliare da prodotti esteri.
Questa volta, complice una crescente insoddisfazione per il boost che stazionava in pedaliera già da qualche anno, l’occasione si è presentata anche grazie al fatto di avere scovato il pedale che cercavo, di seconda mano, su un noto sito di scambi online.

Il boost da cambiare era il Micro Amp MXR. Premetto che, secondo me, il Micro Amp è un buon pedale. La mia insoddisfazione era data dal fatto che non mi dava l’impressione di uscire dal mix nel modo chiaro e distinto che avrei desiderato, oltre a produrre un leggero, ma fastidioso, fruscio.
Sarà un mia difficoltà/incapacità, ma non riesco a boostare il segnale con un overdrive. So perfettamente che moltissimi - professionisti e non - lo fanno, ma io non sono mai riuscito a ottenere un suono che mi soddisfi, per cui preferisco dotarmi di un pedale di preamplificazione che fornisca esclusivamente un incremento del segnale in uscita.

Il nuovo pedale è il VDL Il Boost.
Da quando ho scoperto l’esistenza di questo produttore sono ammaliato dalla qualità dei suoi effetti.
Ho avuto modo di sentirli esclusivamente su prove online, mai in diretta, ma ne ho sempre avuto un'ottima impressione. Il Boost mi ha soddisfatto pienamente.
Il pedale si presenta con uno chassis robusto e una livrea sobria ma accattivante in bi-colore bianco-verde.
Le dimensioni sono identiche al Micro Amp.
Ai due lati si trovano In e Out, mentre l’alimentazione è a 9 volt tramite la classica pila o con presa per il trasformatore con negativo centrale.
Abbiamo uno switch per l’On/Off e un potenziometro per il gain. Il pedale è true bypass.

VDL Il Boost: italians do it better!

Quello che voglio sottolineare non è tanto la riserva di gain che è in grado di erogare, la quale in ogni caso è notevolissima e si avvicina ai 40db.
Azionando il boost si percepisce chiaramente un'apertura del suono, non solo un aumento di volume.
L'impressione è quella di un suono più cristallino, più ricco di frequenze, senza che il timbro dello strumento venga minimamente alterato.
A tutto ciò si aggiunga l’estrema silenziosità, anche a elevati livelli di gain.

Ho realizzato due brevissime clip. Per registrare non possiedo attrezzature di rilievo, per cui temo che le caratteristiche del pedale non si percepiscano appieno.
All'ascolto diretto vi assicuro che è così.
Mi sono concentrato nel cercare di farvi sentire non l’aumento di volume, ma l’apertura del suono.
Le clip sono realizzate con Stratocaster, Hot Rod Deluxe, riverbero e delay (leggerissimo).
Volume e toni di chitarra e ampli sono identici in ogni clip.
Il suono si differenzia esclusivamente dall’utilizzo o meno del boost.

Clean sul canale distorto dell’Hot Rod a gain tre senza boost


Clean sul canale distorto dell’Hot Rod a gain tre con attivazione del boost lasciando il gain del boost a zero


Overdrive sul canale pulito dell’Hot Rod senza boost


Overdrive sul canale pulito dell’Hot Rod con boost a gain tre (in una ipotetica scala da zero a dieci)


Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.
effetti e processori il boost premio accordo-gibson 2013 vdl
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
VDL
In vendita su Shop
 
SCHALLER S-LOCK NEW NICKEL
di Boxguitar.com
 € 20,00 
 
BESPECO IROMB900P CAVO CANNON - CANNON 9 METRI IRO-MB-900-P
di Borsari Strumenti Musicali
 € 16,00 
 
Ashdown Type 23
di Banana Music Store
 € 218,00 
 
pearl reference pure 14 x 6 1/2 wood
di Scolopendra
 € 500,00 
 
VOX AC15C1
di Banana Music Store
 € 599,00 
 
SOUNDSATION FB-10 TAPPO ANTIFEEDBACK ALLA BUCA (102MM)
di SL MUSIC
 € 6,00 
 
YAMAHA QN141081 TESTATA OTTAVINO IN ARGENTO HEAD JOINT ASS'Y PC82 PER YPC82 O ALTRI OTTAVINI K5210021
di Borsari Strumenti Musicali
 € 349,00 
 
Battipenna Stratocaster senza fori pickup black pearl
di Chitarre e componenti
 € 13,00 
Mostra commenti     12
Altro da leggere
Nuovo firmware per Line6, oversampling per tutta la famiglia di effetti e pedaliere
Più volume negli assolo con l'acustica
​Z Drive 5532 l’overdrive one knob
Fuzz Talk: perché preferire il fuzz all’overdrive
Posizione effetti con l'overdrive dell'ampli
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964