HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16
Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16
di [user #28153] - pubblicato il

Dopo aver affrontato il 7/8 e il 13/16 Marco Minnemann ci spiega l’ultimo dei tempi dispari da lui selezionati per affrontare questo argomento: il 5/16. Grazie al suo estro folle e la tecnica futuristica Minnemann riesce a far suonare funky anche un tempo ostico come questo.
Dopo aver affrontato il 7/8 e il 13/16 Marco Minnemann ci spiega l’ultimo dei tempi dispari da lui selezionati per affrontare questo argomento: il 5/16. Grazie al suo estro folle e la tecnica futuristica Minnemann riesce a far suonare funky anche un tempo ostico come questo.

Un’ottima maniera di iniziare lo studio è analizzare il modo in cui suddividere gli accenti in un intervallo di tempo così ristretto. Marco suggerisce il seguente:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Il modo più immediato di contarla è dunque UN-due/UN-due-tre (ONE-two/ONE-two-three). Prendendo confidenza con questa suddivisione ritmica riusciremo a gestire nel modo migliore l’andamento inusuale di questo tempo.
Essendo come precisato pocanzi un intervallo di tempo molto ristretto, il rischio è che se ci limitiamo a marcare questi accenti con cassa e rullante il risultato ritmico ottenuto suonerà troppo robotico e forzato all’ascolto.
Minnemann quindi, costruisce un groove di quattro misure dove gli accenti di cassa e rullo vengono alternati e spostati in modo da creare l’illusione che il tempo per un istante si raddrizzi. Vediamo come:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Per la durata delle prime due battute mantiene fissi gli accenti della suddivisione ritmica con la cassa, mentre nella terza battuta il primo accento viene suonato con il rullante e negli otto sedicesimi che rimangono fino al termine della quarta battuta costrisce un pattern di due quarti dove il secondo movimento coincide col secondo sedicesimo della quarta misura di 5/16.

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Per rendere quindi più fluido e scorrevole il groove trascritto sopra aggiunge delle ghost notes e sposta il charleston sulle note di cassa nel pattern di due quarti che ha ricavato sugli ultimi otto sedicesimi. Il risultato ottenuto è il seguente:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Così facendo vi accorgerete di quanto funky possa suonare anche un tempo ostico come il 5/16.
Qui sotto vi propongo una piccola variazione al groove precedente: anziché sospendere il pattern con cassa e charleston aperto sull’ ultimo accento dell’ultima battuta, prolungo l’ultimo movimento riempiendolo con due ghost notes di rullante prima di rientrare sulla prima battuta del pattern.

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Buon divertimento e alla prossima lezione!


Questo video potrebbe non essere visibile a causa di un bug di YouTube. In attesa che YouTube risolva il problema, se ti interessa vedere questo video scrivi a redazione@accordo.it

lezioni marco minnemann
Altro da leggere
Pubblicità
Marco Minnemann fa 13!...
Le origini di Marco Minnemann...
Tempi dispari con Marco Minnemann...
Minnemann visto da Guthrie Govan...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Incontra e conosci Billy Gibbons
Workshop a Custom Shop Milano
Boss: la storia del rock in pedaliera a Custom Shop Milano 2018
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964