VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Stef Burns sceglie la Roland V-Guitar G5
Stef Burns sceglie la Roland V-Guitar G5
| advertorial di [user #3672] - pubblicato il

Stef Burns, celebre chitarrista statunitense noto al grande pubblico per essere il chitarrista di Vasco Rossi, ha recentemente stretto un accordo di endorsement con Roland, scegliendo di imbracciare la V-Guitar G5, Fender Stratocaster con tecnologia digitale Roland on board.
Stef Burns, celebre chitarrista statunitense noto al grande pubblico per essere il chitarrista di Vasco Rossi, ha recentemente stretto un accordo di endorsement con Roland, scegliendo di imbracciare la V-Guitar G5, Fender Stratocaster con tecnologia digitale Roland on board.

Amato dagli italiani per il gusto musicale e la grinta mostrati in anni di lavori al fianco di Vasco Rossi, apprezzato dai chitarristi per la sua tecnica e il suo sound, Stef Burns si è recentemente aggiunto alla scuderia di artisti Roland, colpito dalle possibilità offerte dalla V-Guitar.

Il chitarrista è famoso per il suo sound curato e per la sua passione per tecnologia analogica e strumenti vintage. La svolta in direzione del digitale e dei suoni synth Roland arriva grazie alla G5, ibrido tra liuteria tradizionale e processori di ultima generazione firmato in tandem da Roland e Fender.
La notizia giunge come un fulmine a ciel sereno e segna un grosso punto a favore di Roland e delle sue tecnologie digitali, ora che vengono preferite addirittura da un irriducibile dell'old school quale Stef Burns.

Stef Burns sceglie la Roland V-Guitar G5

"Stef si è appassionato sin da subito alla G5, così innovativa e versatile" spiega Roland "e ha colto immediatamente l'opportunità di poterla suonare e presentare in tutte le occasioni possibili".

L'accordo di colalborazione siglato tra Stef Burns e Roland Italy porterà il chitarrista a utilizzare e presentare lo strumento in Italia fino al marzo 2014.
Seguici su Twitter
roland stef burns
Link utili
Roland Italy
Nascondi commenti     30
Loggati per commentare

Vasco l'ha messo part-time e ...
di gioaquino [user #31627]
commento del 17/05/2013 ore 18:36:
Vasco l'ha messo part-time e per arrotondare si fa questo e altro! ;-)
Rispondi
Qualcosa mi dice che sotto ...
di sidale [user #29948]
commento del 18/05/2013 ore 02:33:41
Qualcosa mi dice che sotto sotto lui continuerà a preferire la sua vecchia strat...di nascosto dalla roland che caccia il grano;)
Rispondi
Re: Qualcosa mi dice che sotto ...
di mi_diverto utente non più registrato
commento del 21/05/2013 ore 08:33:12
Veramente la chitarra è sempre una Fender Strato... solo equipaggiata con elettronica di produzione Roland, precisamente tecnologia Cosm.
Rispondi
Il live è un'altra cosa...
di briziofazer [user #21497]
commento del 18/05/2013 ore 13:35:11
Si sa che dal vivo nei concerti grandi tipo Vasco lui utilizza la sua strat, che poi non è una strocaster originale ma assemblata con body di altra marca ma che suona bene, poi l'endorsement ha i sui limiti decisi a tavolino, ad esempio ho saputo che Fender offre la possibilità ai suoi endorser di usare anche chitarre non Fender ma di liuteria basta che ci sia la decal sulla paletta che richiama il marchio storico.
Rispondi
Re: Il live è un'altra cosa...
di yasodanandana [user #699]
commento del 20/05/2013 ore 09:45:42
... conosco un orchestrale di varie ensemble che accompagnano i cantanti nelle trasmissioni televisive, sponsorizzato Squier, al quale hanno fatto costruire un Jazz Bass Squier superpregiato da un liutaio di Roma
Rispondi
:-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 18/05/2013 ore 13:47:16
Ma perchè uno che già è molto bravo di per se,fa cose "proprie" egregie,deve essere sempre ricordato come "il chitarrista di Vasco",macchissenefrega di vasco rossi e delle sue menate....
mamma mia....che tristezza....
Rispondi
Re: :-)
di Tyler Durden [user #10062]
commento del 18/05/2013 ore 15:17:18
Oh, ecco. Stra-quoto in pieno. E se esistesse una parola più significativa di "stra-quotare", userei quella. :)

SaluTONES!!!
Rispondi
Re: :-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 18/05/2013 ore 16:24:47
Quando ci vuole...ci vuole!! :-)
Rispondi
Re: :-)
di briziofazer [user #21497]
commento del 18/05/2013 ore 16:59:06
È ricordato così perché in Italia Vasco raggiunge tutti gli ascoltatori da chi non capisce un tubo di musica a chi la conosce bene mentre la sua musica è più da intenditori quindi inevitabilmente raggiunge meno pubblico...
Rimane il fatto che è un ottimo chitarrista che dosa bene tecnica suoni e cuore in quello che fa e sopratutto ha un'umiltà che fa riflettere, lui è grande e famoso e non se la tira mentre altri qui da noi si credono i migliori....
Rispondi
Re: :-)
di Tyler Durden [user #10062]
commento del 19/05/2013 ore 00:58:00
Io penso di conoscere piuttosto bene la musica, ma Vasco Rossi non mi "raggiunge" proprio per niente...e ogni volta che posso lo ribadisco...
Comunque "de gustibus"...io rivendico i miei, qualcun'altro rivendica i suoi...:)

SaluTONES!!!
Rispondi
Re: :-)
di sibor [user #11654]
commento del 22/05/2013 ore 11:29:18
beh sono gusti.... e' vero anche che in Italia c'e' di peggio dai......
Rispondi
Re: :-)
di Tyler Durden [user #10062]
commento del 22/05/2013 ore 12:08:49
Vero. Ma preferisco guardare al "meglio"...che pure c'è, eccome! :)
(Almeno secondo me, ovviamente).

SaluTONES!!!
Rispondi
Re: :-)
di Khaos88 [user #18462]
commento del 20/05/2013 ore 10:44:31
senza contare, che è stato il chitarrista di Alice Cooper... quindi al limite sarebbe gia' meglio dire "il chitarrista di Alice Cooper" !!!
Rispondi
Re: :-)
di sibor [user #11654]
commento del 22/05/2013 ore 12:27:20
GIUSTO, ma se chiedi ai ragazzini che vanno al suo concerto chi e' Cooper pensano ad un modello di auto sportiva..... In Italia purtroppo poca cultura per certe icone.........
Rispondi
:-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 18/05/2013 ore 17:44:45
" lui è grande e famoso e non se la tira mentre altri qui da noi si credono i migliori.... ..."

appunto,vedi Vasco & Co. :-)
In genere io non misuro la qualità di un musicista,in base a quanta "massa" raggiunge,sarebbe come dire che Pat Metheny è un grande perchè ha fatto un paio di colonne sonore che conoscono in tanti,o ha accompagnato Joni Mitchell in Tour.... e via così,qui è proprio un problema di comunicazione generale,chi ha postatao la notizia ( sicuramente comunicato del marketing Roland!)
dà per scontato che in italia la cultura musicale è talmente poca cosa,che uno come Stef Burns,se non lo accosti a Vasco Rossi,non si sa nemmeno chi sia,questo secondo me è grave! ;-)
Rispondi
Re: :-)
di briziofazer [user #21497]
commento del 18/05/2013 ore 20:59:26
In effetti è come dici tu però in questo caso la notizia volutamente di marketing ha fatto un'associazione diciamo diplomatica quindi bisogna aspettarselo, poi il fatto che Stef abbia un curriculum di tutto rispetto è un dato di fatto e bisogna dire che continua ad onorarlo ad ogni apparizione disco o clinic.
Rispondi
Re: :-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 18/05/2013 ore 23:35:08
Si, a me piace molto la sua produzione solista,specie il Cd che ha fatto con Peppino D'Agostino...tanta roba!
Rispondi
Re: :-)
di Tyler Durden [user #10062]
commento del 19/05/2013 ore 01:05:54
Bravo. Esatto. E spero proprio che tra noi chitarromani l'espressione "Stef Burns il chitarrista di Vasco" cada in disuso il più presto possibile, perché veramente non si può sentire...ed effettivamente è di una gravità allucinante...

SaluTONES!!!
Rispondi
Re: :-)
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 19/05/2013 ore 10:28:51
Per quello che mi riguarda non esiste proprio il problema :-)
Dare etichette alla musica e a chi la esegue,è secondo me la cosa più sbagliata del mondo,si creano "ghetti" e "nomee", che poi restano appiccicate per tutta la vita!
SaluTONES!!!
Rispondi
Stef Burns
di gioaquino [user #31627]
commento del 20/05/2013 ore 03:33:40
é il chitarrista di Vasco Rossi. Punto. Se non lo fosse non saremmo qui a parlarne, anzi sicuramente non sapremmo neanche chi è, considerando che di gente come lui ce n'è una ogni 50 km qui in Italia...
Rispondi
Re: Stef Burns
di Zakk Fuckin' Wylde [user #5690]
commento del 20/05/2013 ore 07:44:39
sono daccordo !
Rispondi
Re: Stef Burns
di poseidon [user #30697]
commento del 20/05/2013 ore 09:40:42
Si però non generalizzare. Forse tu non sapresti nemmeno chi è; non capisco perchè parli al plurale. Stef ha suonato con gli Y&T, a te non dicono niente? Mi rendo conto che non siano famosissimi, ma nell'ambiente dell'hard&heavy sono considerati un gruppo storico e sono molto rispettati. Ha suonato con Alice Cooper, dice niente nemmeno lui? Mah...
Chi sarebbero tutti questi fenomeni qui in italia, uno ogni 50 km un bel po' di gente insomma, che hanno suonato con Alice Cooper o con qualcuno di pari fama?
Così, giusto per curiosità.
Rispondi
Re: Stef Burns
di Khaos88 [user #18462]
commento del 20/05/2013 ore 10:45:31
inutile dire che hai dannatamente ragione...
Rispondi
Re: Stef Burns
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 20/05/2013 ore 11:21:36
Gioaquino,
Tu magari non saresti qui a parlarne..... :-)
Sull'ultima frase che hai scritto stendo un velo pietoso!
oops dimenticavo,forse volevi dire che di "robaccia" come Vasco Rossi se ne trova ogni 50 km. su quello sono daccordissimo,ma anche ogni 25 dai... ;-)
Rispondi
Chitarrista di Vasco Rossi?
di Adimant [user #12733]
commento del 20/05/2013 ore 10:27:17
Ma non era il marito di Maddalena Corvaglia? :)
Rispondi
Re: Chitarrista di Vasco Rossi?
di accademico [user #19611]
commento del 21/05/2013 ore 10:24:55
ognuno ha la moglie che si merita...eh eh eh
Rispondi
È solo amerikano ed ha il fisique du role
di McPex [user #26692]
commento del 21/05/2013 ore 06:04:31
Suona bene, indubbiamente, ma nella norma di un buon chitarrista. Ha avuto invece un'ottima carriera, dovuta non solo alle sue qualità musicali, ma anche al suo aspetto da rocker senza età e alla sua simpatia. Il successo è sempre un insieme di fattori in cui non conta solo come si suona. Se peró guardiamo a quello, ci sono tanti come lui.
Rispondi
Re: È solo amerikano ed ha il fisique du role
di odrocca [user #8291]
commento del 23/05/2013 ore 23:41:37
Sì McPex, alla fine concordo con la tua analisi. Tra l'altro è da talmente tanto tempo il 'chitarrista di Vasco Rossi' che la maggior parte della gente gli accredita ancora il solo de 'gli angeli', che non è suo bensì di Landau, chitarrista di tutt'altro spessore.
Rispondi
Ma solo io ho guardato e ascoltato...
di mi_diverto utente non più registrato
commento del 21/05/2013 ore 12:03:04
come suona la chitarra che ha scelto ?
Mi spiace per i puristi che non riescono a fare a meno di Valvole e Chitarre vintage, ma trovo che ormai il digitale sia "maturo" per soppiantare (finalmente) i 50 kg di ampli e le 5 chitarre da cambiare ad ogni pezzo.
Un semplice switch e si cambia accordatura, tipo di chitarra e suono... fantastico.
Rispondi
Guarda, io uso ANCHE la ...
di odrocca [user #8291]
commento del 23/05/2013 ore 23:44:5
Guarda, io uso ANCHE la tecnologia Cosm, dal lontano '95, e rimane comunque un compromesso; un buon compromesso, tuttavia sempre un compromesso. E tieni conto che non sono un purista.
Rispondi
Altro da leggere
Go:Keys: tastiere Roland con suoni pro per chi inizia
Il mito del Jazz Chorus in edizione limitata
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
SPD-SX Pro: cosa c’è di nuovo nel sampling pad Roland
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
SPD SX Pro: sampling pad Roland alla massima potenza
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964