CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Gibson SG Special 60's Tribute: mai dire mai
Gibson SG Special 60's Tribute: mai dire mai
di [user #38229] - pubblicato il

Non sempre la prima impressione è quella giusta. Un'esperienza traumatica con una chitarra può generare preconcetti, ma ascoltando con attenzione si può trovare l'amore in una SG Special 60's Tribute e nei suoi P90.
Non sempre la prima impressione è quella giusta. Un'esperienza traumatica con una chitarra può generare preconcetti, ma ascoltando con attenzione si può trovare l'amore in una SG Special 60's Tribute e nei suoi P90.

Negli ultimi anni ho avuto varie chitarre, ma non sono mai riuscito a digerire la delusione per uno dei miei primi acquisti, una Epiphone G400 Worn Cherry, chitarra della quale mi innamorai subito per via dell'aspetto e di quell'aria cruda da vera rocker, ma che fece svanire la mia passione per lei appena presa in spalla e collegata all'ampli. Era infatti completamente sbilanciata verso la paletta (fino ad allora suonavo una Les Paul) e il suono era cupo e chiuso, insomma tutto il contrario di come dovrebbe suonare una SG. La vendetti e mi ripromisi che non avrei MAI ripreso in mano una Diavoletto.

Un paio di settimane fa sono caduto nuovamente nella tela del diavoletto tentatore e ho scambiato una Fender Stratocaster made in Japan (che non suonavo da tempo per via del manico troppo cicciotto) con una SG Special 60's Tribute usata, il tutto a scatola chiusa senza averla mai provata.

La chitarra è arrivata con la sua orribile ma pratica custodia morbida imbottita, la finitura è natural
e mostra il corpo in mogano in due pezzi per niente spiacevole da vedere (gusti). È stata sfregiata dal precedente proprietario che aveva montato e poi tolto il Maestro Vibrola Short, infatti si possono notare le tre viti sotto lo stopbar.
I pickup sono i classici P90 Gibson e il manico è il 60's Slim Taper con tastiera in palissandro e capotasto rettificati con la plek machine. Le meccaniche sono le Gibson Deluxe Green Tulip.

Gibson SG Special 60's Tribute: mai dire mai

Mi piace, ma mi piace ancora di più quando metto la tracolla e la attacco al Roland Cube 20: miracolo! La SG non è per niente sbilanciata e, con quel manico e grazie alla finitura opaca, scorre che è una goduria.
Il pick up al ponte, sui puliti, ha un suono molto grosso ma allo stesso tempo aperto, e sui distorti si incazza che è una bellezza. Con la giusta distorsione ci si fa di tutto.
Il pick up al manico, sui puliti, ha un suono panciuto e legnoso, e sui distorti rimane bello pieno e definito. Sono rimasto stupito anche perché i P90 non fischiano quasi per niente, neanche a volumi abbastanza alti.

In conclusione mi sono ricreduto su questo tipo di chitarra, probabilmente non avevo provato quella giusta. Mi sento di consigliarla a chiunque desideri una SG versatile (io la trovo una via di mezzo tra Les Paul e Stratocaster), ma è spaventato dallo sbilanciamento.

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

Gibson SG Special 60's Tribute: mai dire mai
chitarre elettriche gibson sg special 60’s
Nascondi commenti     59
Loggati per commentare

Scusa ma... se ti è ...
di Oliver [user #910]
commento del 25/08/2013 ore 15:01:06
Scusa ma... se ti è piaciuta così tanto, come mai è in vendita sul Mercatino?
Rispondi
Re: Scusa ma... se ti è ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 25/08/2013 ore 15:21:41
Perchè oltre a questa ho 2 les paul una vintage e una gibson , e suono prevalentemente quelle, l sg l ho presa perche oltre a piacermi di più della chitarra con cui l ho scambiata è piu rivendibile, questo non toglie che la reputi ottima, tra l altro il faro che sia in vendita a un prezzo così alto dovrebbe far capire che non la vendo per sbarazzarmene , e tantomeno abbia fretta di venderla ..
Rispondi
Re: Scusa ma... se ti è ...
di sidale [user #29948]
commento del 25/08/2013 ore 15:59:43
Per fortuna che ti piace...(comunque sia a quel prezzo ???)
Rispondi
Re: Scusa ma... se ti è ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 25/08/2013 ore 16:16:41
Non ho capito la domanda, comque non mi risulta che il fatto che si apprezzo un oggetto sia un vincolo per non venderlo..io sono uno che vende scambia compra in continuazione, e uniche chitarre a cui sono affezionato e non vendo sono quelle che ho citato nella risposta precedente..
Rispondi
Re: Scusa ma... se ti è ...
di diaul [user #33456]
commento del 26/08/2013 ore 08:19:50
Non saresti ne il primo ne l'ultimo.
Basta dare un occhio al mercatino, avere un pò di memoria storica, e vedrai che non sei il solo ;-)
Rispondi
a ognuno le sue perversioni
di lorenzof [user #17952]
commento del 26/08/2013 ore 14:21:56
magari gli fa piacere che altri la provino, gli fa piacere vederla suonata da altre mani, e poi si fa mandare foto della chitarra mentre la strapazzano altri...
Rispondi
Re: a ognuno le sue perversioni
di Sykk [user #21196]
commento del 27/08/2013 ore 06:44:33
hahahahaha :-)
mi sa che frequenti anche un altro tipo di siti eh?
Rispondi
La G 400 è davvero ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 25/08/2013 ore 18:17:10
La G 400 è davvero uno strumento terribile. Scadente sotto parecchi aspetti e un progetto per niente onesto perchè la si vende solo perchè ha una forma leggendaria. Per il resto è sbilanciatissima, legni e finiture sono scandalosi, tastiera di un legnaccio che sembra tirato fuori tra i residui di un caminetto, tasti posati con altezze a casaccio, manico doppio come una mazza da baseball, uno sferragliare di corde che friggono in tutte le posizioni, pickup da chitarra giocattolo, dinamica inesistente. Un obbrobrio per il quale la epiphone meriterebbe di essere denunciata da società a difesa dei consumatori. Niente a che vedere con le "vere" SG... Ci credo che ne eri stato sconvolto...
P.S.: ...lecito il sospetto che l'articolo voglia pubblicizzare la tua SG in vendita su un altro sito se articolo ed annuncio hanno date di pubblicazione così vicine...
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 25/08/2013 ore 18:35:15
lecito ma errato infatti ho provveduto con alcune modifiche e chiarito con la redazione, detto questo, sono perfettamente daccordo con te, infatti mi ero dimenticato di menzionare il frett buzz della g 400 che non sono riuscito a risolvere in nessun modo, nonostante sia abbastanza bravo con i set up e mi sia sempre regolato le chitarre da solo con ottimi risultati, con questo non voglio parlar male della epiphone in generale infatti ho avuto una les paul standard plus top fatta molto bene e (a parte il selettore che è partito dopo poco tempo)la chitarra era ottima per la sua fascia di prezzo, neanche lontanamente paragonabile a una gibson, ma per quella cifra andava benissimo,ed era statavproprio la qualità di questa a spingermi ad acquistare la g 400..
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 25/08/2013 ore 18:40:37
Infatti... Le Les Paul sono "oneste" e in quanto a qualità sembra impensabile che siano prodotte dalla stessa casa che vende la scandalosa G400... E allora buona SG e speriamo che ti passi la voglia di venderla...
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 25/08/2013 ore 18:53:05
ti ringrazio, per ora me la godo, soprattutto quando ho la spalla "logorata"dalla les paul":)
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di Pinus [user #2413]
commento del 28/08/2013 ore 13:05:52
Io penso che vada valutato caso per caso e che si possa fare un articolo anche su una cosa che si ha in vendita, in quanto la recensione è sempre un parere soggettivo, e tantopiù se si recensisce comunque un prodotto già molto conosciuto come una Gibson SG: non è che si stanno convincendo gli eschimesi a comprare i frigoriferi....
In questo caso, anche se l'articolo fosse stato fatto con il secondo fine di dare un po di luce all'articolo in vendita, non è poi la fine del mondo, una chitarra andrebbe comunque provata prima di essere acquistata
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di tres_hombres [user #37968]
commento del 25/08/2013 ore 21:34:56
avevo provato una g400 custom che era davvero molto buona!!!non tutte le g400 sono da buttare...
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 25/08/2013 ore 22:35:02
G400 custom? Sarà una chitarra diversa evidentemente...
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di tres_hombres [user #37968]
commento del 26/08/2013 ore 00:04:0
vai al link
è questa...se avete occasione provatela,perchè merita...
Rispondi
Re: La G 400 è davvero ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 00:24:41
non ho mai avuto l occasione di provarla, ma è sicuramente una chitarra diversa dalla g 400 worn di cui parlavo io, e penso che sia molto diverso anche il prezzo..
p.s
se non rispondo più è perche sono nuovo del sito e ho un numero limitato di interventi..
Rispondi
vaca bestia che brutta
di 5maggio2001 [user #36501]
commento del 25/08/2013 ore 23:09:15
Rispondi
Rileggendo la tua rece mi ...
di Blackmama [user #27591]
commento del 26/08/2013 ore 00:10:05
Rileggendo la tua rece mi sa tanto (troppo) di auto promozione.
Rispondi
Re: Rileggendo la tua rece mi ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 00:18:34
e invece è solo entusiasmo, ma è possibile che la gente sia così prevenuta..comunque nessuno ti ha obbligato a leggerlo
Rispondi
Non volermene ma non ho ...
di Blackmama [user #27591]
commento del 26/08/2013 ore 00:34:12
Non volermene ma non ho mai apprezzato chi propone in vendita prodotti usati allo stesso prezzo dei nuovi e soprattutto chi a fine recensione scrive
"Mi sento di consigliarla a chiunque cerchi una Sg versatile"
quando poi è lui stesso a venderla.
Rispondi
Re: Non volermene ma non ho ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 00:54:08
il fatto è che mi sembrava di aver già spiegato la situazione nelle risposte precedenti, non voglio essere bollato con la frase "chi propone usati allo stesso prezzo dei nuovi" perchè conosco benissimo il valore di ciò che vendo e ho volutamente gonfiato il prezzo proprio per non vendere velocemente,ma per farmi un idea del reale valore della chitarra in queste condizioni cosa che accade tramite le proposte, se poi decidessi di venderla sarebbero problemi miei,poi c è da dire che nella mia recensione non c è NESSUN riferimento al fatto che la chitarra è in vendita ,ma è stato reso pubblico dai vostri commenti, riguardo al mi sento di consigliarla se avrai modo di leggere altre mie recensioni, una è in fase di approvazione e riguarda una chitarra che non ho assolutamente intenzione di vendere, vedrai che quella è una frase che uso spesso in chiusura , motivandola!
QUESTO È PER TUTTI :PRIMA DI ESPRIMERE GIUDIZI , FATEVI UN IDEA CHIARA DELLA SITUAZIONE, l'intento di questo articolo era di scambiare opinioni con altri possessori di questa o chitarre simili e di dare la mia impressione.Adesso spero di essere abbastanza chiaro , se per caso siete utenti di accordo e siete interessati all'acquisto , mettetevi l anima in pace perche se la devo vendere la vendo a qualcuno che non ha letto questa recensione o che perlomeno non ha associato la recensione all'annuncio.Se vogliamo parlare di chitarre ok se qualcuno vuole fare ancora polemica su questa storia non ho intenzione di rispondere e continuare a gonfiarla.
Rispondi
Inserzioni: facciamo chiarezza
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 26/08/2013 ore 02:02:0
Ciao a tutti,
innanzitutto voglio tranquillizzare gli amici accordiani sulla questione: berzerk non ha fatto segreto dell'annuncio, è stato già contattato dalla redazione a riguardo e ha mostrato trasparenza e buona fede. La redazione ha quindi deciso di tenere l'articolo pubblico.
È perfettamente comprensibile che un articolo su uno strumento in vendita possa suscitare perplessità, e la redazione continua a chiedere agli autori di *non inviare* recensioni su strumenti che hanno in vendita o che intendono vendere nel breve periodo.
Tuttavia, non è un segreto che i chitarristi amino scambiare strumenti in continuazione e, se pubblicare un annuncio con lo stesso nickname e le stesse foto usati per l'articolo prima ancora di inviare il pezzo su Accordo può denotare buona fede, pubblicare un annuncio con altro nome e solo dopo la pubblicazione dell'articolo è l'esatto opposto.

Creare una regola per tutti i casi è complicato, se non impossibile, quindi la redazione analizza ogni caso nello specifico.
Se i lettori notano che uno strumento è in vendita altrove e hanno perplessità su un articolo, chiediamo loro di segnalare la cosa via email alla redazione, ma chiediamo altrettanto di non scatenare polveroni all'interno dei thread.
Rispondi
Re: Inserzioni: facciamo chiarezza
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 02:18:16
ti ringrazio per il chiarimento
Rispondi
Re: Inserzioni: facciamo chiarezza
di chiatarrox [user #36263]
commento del 26/08/2013 ore 15:08:24
Stesso nik??? Stesse foto??? Scusa ma hai verificato???
Rispondi
Re: Inserzioni: facciamo chiarezza
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 26/08/2013 ore 15:39:17
Liberissimo di mettere in dubbio l'operato della redazione, ma non di fare polemica.
Anche se non ce ne sarebbe bisogno, spiego. Di sua spontanea volontà l'autore dell'articolo ha deciso di modificare il suo annuncio quando ha visto che dei lettori lo hanno accusato di avere un secondo fine.
Per ricapitolare, l'annuncio era pubblicato con un nickname riconducibile a quello che usa su Accordo e riportava la foto che ha inserito nell'articolo. Con l'idea di separare recensione e annuncio, ha cancellato quell'annuncio per crearne un altro diverso, con un altro nickname e foto diverse, e ci ha prontamente scritto per avvisarci della scelta.
Noi abbiamo voluto contare sulla sua buona fede e abbiamo scelto di tenere l'articolo pubblico, analizzando il caso nello specifico. Lui ha riconosciuto il suo errore e ha assicurato che in futuro (come ci auguriamo faranno anche gli altri utenti) la cosa non si ripeterà.
Siamo d'accordo che pubblicare un articolo su uno strumento in vendita sia di cattivo gusto, e spero siamo d'accordo che la redazione di Accordo possa decidere cosa pubblicare e come interagire con gli utenti che violano manuale e/o regolamento.
Spero questo basti a chiudere la questione.

Come già detto, si chiede di contattare direttamente la redazione per segnalazioni o chiarimenti ed evitare di inquinare i thread.
Grazie.
Rispondi
Credo che ognuno con i ...
di SuperAdrian76 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 09:01:31
Credo che ognuno con i propri strumenti sia libero di fare quello che gli pare...anche se l'articolo avesse fini di autopromozione dal mio punto di vista sarebbe del tutto lecito, legittimo e legale; in fondo non si è obbligati nè a leggere quest'articolo nè tantomeno a comprare la chitarra in questione, ergo tutte queste pseudocondanne ricevute dall'autore mi paiono un tantino esagerate.
Detto questo, non ho mai provato questa SG ma ne ho ho possedute diverse...credo che per il prezzo sia tutto sommato discreta, anche se la serie Tribute di Gibson mi lascia un pò perplesso per alcune finiture non eccezionali e per la scelta di materiali non di prim'ordine: in particolar modo il palissandro usato sulla serie Tribute 2013 mi sembra piuttosto scadente, nonostante la dotazione hardware di questi strumenti sia a tutti gli effetti di prim'ordine e il suono e feel Gibson magari c'è tutto quanto.
Rispondi
Re: Credo che ognuno con i ...
di jebstuart [user #19455]
commento del 26/08/2013 ore 11:51:54
Non le chiamerei "pseudocondanne". Sono espressioni, anche molto garbate, di un dissenso verso un qualcosa che, pur essendo in perfetta buona fede, può non essere condiviso.
Come ha perfettamente spiegato Rozzo, e' una vecchia questione, che ha sfumature diverse da caso a caso.
Può esserci però chi non apprezza i sottili "distinguo" e si dice (educatamente) in disaccordo.
Tutto qui :-)
Rispondi
Vox populi, vox Dei
di aPhoenix90 [user #22026]
commento del 26/08/2013 ore 15:20:03
... Dalle mie parti si dice «fè 'l fol per nen paghè la sal» :-)
Rispondi
Re: Credo che ognuno con i ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 12:02:28
concordo per le finiture che non sono a livello di altre gibson, nella mia la tastiera non sembra di palissandro scadente è anche bella scura, però è rifinita male soprattutto nella parte inferiore, che fortunatamente è meno a vista..
Rispondi
Re: Credo che ognuno con i ...
di JustinTime [user #5365]
commento del 26/08/2013 ore 14:28:26
D' accordo sulla liceità dell' autopromozione a patto che sia manifesta e dichiarata e non passata, come avveniva prima di una regolamentazione anche al cinema e in TV, come spassionata, obbiettiva e disinteressata recensione di un prodotto che invece si ha alto interesse a cercare di sbolognare magari arrivando anche a ''falsare'' il giudizio per favorirne la vendita.
Rispondi
Le Studio Tribute sono delle ...
di aghiasophia utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 12:42:19
Le Studio Tribute sono delle ottime chitarre. Suonano da Dio, così come le attuali Tribute. Peccato solo leggere che dei pick up come i P-90 siano fatti strillari su un Roland Cube. Tutta la gamma di sfumature di quei magneti dal suono così 'croccante' va a farsi benedire. Per la mia esperienza devo, invece, dissentire su quanto è stato detto delle Epiphone G 400. Magari mi sarà capitato un buon esemplare - o viceversa, agli utenti di cui sopra quelli pessimi - ma la mia diavoletto, e non credo di essere l'unico fortunato, mi pare proprio una chitarra ben fatta in relazione al prezzo. Con un'equalizzazione attenta e calibrata, e un accorto impiego degli effetti d'ambiente, ho col tempo anche abbandonato l'idea del proverbiale cambio dei pick up.
Rispondi
purtroppo in questo momento ho ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 13:00:51
purtroppo in questo momento ho solo il roland a disposizione che tra l altro per suonare in "cameretta" lo reputo più che all'altezza, comunque l'ho provata, molto velocemente anche su un vox ac 30 e il suono era ottimo anche in quel caso, sono contento che abbia trovato una g400 ben riuscita, ti assicuro che la mia non valeva i pochi soldi che l avevo pagata, e non era un opinione solo mia ma anche di amici a cui l ho fatta provare..
Rispondi
Incomprensibile...
di chiatarrox [user #36263]
commento del 26/08/2013 ore 14:51:51
Bah a me sembra di cattivissimo gusto pubblicare un articolo del genere. Si può essere trasparenti quanto si vuole (e proprio trasparente il nostro amico non lo é stato visto che per l'appunto non menziona nell'articolo che lo strumento é in vendita anche se a quanto pare ne fa un vanto) ma é scontato che chiunque venda uno strumento se scrive una recensione sicuramente non mette in risalto eventuali lati negativi dello stesso. D'altra parte di che recensione si tratta: é tutta un "bello, bello, stupendo!", suona bene sui puliti, ancora meglio sui distorti e (miracolo) é una SG ma stranamente non é sbilanciata sulla paletta...che cosa ci dice dello strumento? Provata su un Roland Cube tra l'altro?? (E di samples ovviamente manco a parlarne).
Incomprensibile anche il ragionamento "scrivo un articolo di elogi in cui dico che mi piace tantissimo" e la metto in vendita ad un prezzo altissimo "perché in realtà non voglio venderla"...a me sembra più che altro cattiva, cattivissima fede...
E mi stupisco che la redazione abbia pubblicato una roba del genere come articolo: sia per gli intenti dell'autore (anche se forse ormai secondo una consolidata tradizione italica basta l'onestà di dire "si sto cercando di fregare qualcuno" per essere in regola) sia per la povertà dei contenuti dello stesso...sarà che la home page langue un po'?
Rispondi
Re: Incomprensibile...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 00:15:15
il roland cube soprattutto sui puliti è una fedele riproduzione del roland jv amplificatore a transistor di tutto rispetto amato perchè riproduce il suono della chitarra fedelmente senza stravolgerlo, e il cube 20 considerando il suo wattaggio è un sigor amplificatore, se ci attacchi una chitarra di merda suona schifosamente, ma con varie chitarre buone che ci ho provato si è comportato egregiamente, anche meglio di ampli più blasonati..e pure con i distorti non scherza logicamente a volumi modesti..Se volevi leggerti una recensione tecnica è pieno di riviste dove trovarne non sono un esperto ed è il mio primo articolo...I samples se mi spieghi come caricarli da un ipad te li metto pure!
Rispondi
la g400 è una chitarraccia ????
di Zakk Fuckin' Wylde [user #5690]
commento del 26/08/2013 ore 17:13:16
vabbè...avete fumato,bevuto o che altro ??
ci sono milioni di articoli qui su accordo di utenti ( anche blasonati ) che la consigliano a chi è alle prime armi.....
qualcosa non torna !
io avendola anche non posso che smentire quanto affermato e non credo di essere stato fortunato. La G400 è una signora chitarra,tra la fascia media ovviamente !
MAH...
Rispondi
Re: la g400 è una chitarraccia ????
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 00:06:09
io parlo per l esperienza che ho avuto con la mia, che tra l'altro (ho letto il tuo articolo)era un modello più economico rispetto al tuo , l'avevo pagata nuova 200€ ,ma a parte lo sbilanciamento il suono che proprio non mi piaceva e il manico scomodo era rifinita male, per farti capire aveva uno degli intarsi spaccato in due, la tastiera era chiarissima e nel complesso mi dava la sensazione di avere tra le mani un "giocattolo"
Rispondi
Re: la g400 è una chitarraccia ????
di angusnoodles [user #13408]
commento del 27/08/2013 ore 14:25:05
Io ce l'ho la G400 ed è una chitarra pessima... La peggiore che mi sia mai capitata tra le mani... La peggiore chitarra economica tra le chitarre economiche... E non la consiglierei a nessun pricipiante... La presi per posta se no col caxxo che mi facevo fregare... Forse ci addobberò il salotto... In fondo su una parete al posto di un quadro fa la sua sporca figura...
Rispondi
Re: la g400 è una chitarraccia ????
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 14:38:37
ahah perfettamente daccordo , come estetica infatti non è niente male:)
Rispondi
articolo lecito ma bella figura ...
di mcmir75 [user #23593]
commento del 26/08/2013 ore 17:36:
articolo lecito ma bella figura di m.
Rispondi
Qui l'unico che ne esce ...
di Cukoo [user #17731]
commento del 26/08/2013 ore 20:11:56
Qui l'unico che ne esce bene (anche dal punto di vista della moneta) sembra sia il vecchio proprietario (lo 'sfregiatore' di Diavoletti).
Rispondi
Re: Qui l'unico che ne esce ...
di giancarlo50 utente non più registrato
commento del 26/08/2013 ore 20:43:14
Ma dai! Recensione della propria chitarra in vendita. Diciamo che lo ha fatto in buona fede, ma c...o che ingenuo.
Ma noi ingenui non siamo....
Rispondi
Re: Qui l'unico che ne esce ...
di Cukoo [user #17731]
commento del 26/08/2013 ore 20:59:16
Il vecchio proprietario (lo sfregiatore) è il proprietario che precede l'attuale proprietario (il venditore).
Rispondi
sbilanciata non è un problema....
di madmaxbore [user #8224]
commento del 26/08/2013 ore 20:34:44
La questione delle sg sbilanciate come le Flyng V è vecchia ed è storia nota. Se la vuoi costruire così (con tutto il manico fuori dalla tastiera) per forza picchia in punta... soluzione... io sia sulla Sg che sulla Flying V ho fatto dell piccole strisce con il silicone sotto la tracolla dove poggia sulla spalla... E il gioco è fatto.. non scivola neanche se suoni nudo.
Rispondi
Re: sbilanciata non è un problema....
di Blackmama [user #27591]
commento del 26/08/2013 ore 23:43:43
Bella idea, quasi quasi te la copio!
Rispondi
Re: sbilanciata non è un problema....
di madmaxbore [user #8224]
commento del 27/08/2013 ore 13:44:33
copia pure. Eviti di bucare ulteriormente il corpo forando in altri punti... funziona anche con le acustiche in resina tipo adamas che rischiano di scivolare un po' troppo quando sono appoggiate sulla coscia.
Rispondi
non sapevo che anche la ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 13:01:01
non sapevo che anche la flyng v avesse questo problema, comunque il bello di questa (probabilmente delle special in generale) è che il problema non si pone,poi è logico che anche con una standard che è molto più sbilanciata ci si abitua e dopo un po non ci si fa più caso..Comunque la tua è una buona soluzione a meno che non si vogliano spostare gli strap buttons..
Rispondi
Re: non sapevo che anche la ...
di madmaxbore [user #8224]
commento del 27/08/2013 ore 13:49:45
la flyng v anche di più. io ne ho un modello dell'inizio degli anni ottanta, con il manico molto grosso a mazza da baseball e un body veramente spesso... non c'è verso di suonarla senza che si ribalti. Col silicone ho risolto tutto. IL motivo per cui questo modello non "picchia in testa" probabilmente deriva dall'utilizzo di legni diversi... e sopratutto dal profilo del manico che forse è più sottile e quindi pesa meno. La Standard Sg (ne ho una del 2004) ha lo stesso problema manico grosso e si ribalta. Comunque il silicone sulla cinghia risolve tutto.
Rispondi
Re: non sapevo che anche la ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 13:58:12
buono a sapersi, potrà tornarmi utile in futuro..
Rispondi
ma alla fine
di uallarone [user #36443]
commento del 27/08/2013 ore 08:04:40
a me, a voi, a tutti: chi se ne fotte che vuole vendersi la chitarra? la chitarra è sua, ne faccia quel che vuole...piuttosto, quelle tre viti sono tremende!
SMETTETELA COL BUONISMO DA ELETTORI DEL PD
Rispondi
Re: ma alla fine
di JEM utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 08:59:13
...adesso che c'entra la politica?? Basta, per favore! Teniamo Accordo fuori dalle dispute politiche delle quali sono STRACOLMI i quotidiani ed i telegiornali!!
Rispondi
Re: ma alla fine
di diaul [user #33456]
commento del 27/08/2013 ore 10:25:34
Evitiamo certi toni polemici gratuiti.
La politica, che piaccia o no, è una cosa seria.
Un commento come il tuo, no.
Rispondi
Re: ma alla fine
di Cili [user #1153]
commento del 27/08/2013 ore 16:02:3
Piccolo OT:
a giudicare dalle persone che la fannol non direi proprio; considerato quello che ci costa forse hai ragione.

Per ritornare in topic, una recensione non è un dictat e la possibilità di dissentire esiste ed è lecita, meno quella di insinuare posizioni o scopi offensivi.
Altrettanto lecito mi sembra vendere qualcosa e accettare o rifiutare una proposta di vendita.

A parte ciò, dovete sempre considerare che talvolta i giudizi assoluti, specie di fronte a produzioni discontinue (vedasi casa Fender), non hanno senso. Nella stessa linea, nello stesso modello possono capitare buone chitarre e pessime chitarre, perciò vale sempre l'adagio: "provare, provare, provare."
Rispondi
Re: ma alla fine
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 16:16:51
guarda io sono il primo a dire che una chitarra va provata, infatti la mia chitarra "principale"l ho presa di persona dopo averla provata per bene in negozio, poi mi è capitato di comprare a occhi chiusi e avolte ho avuto fortuna, altre meno..
Rispondi
scusatemi, ma ogni volta che ...
di Orange70 [user #37435]
commento del 27/08/2013 ore 20:52:23
scusatemi, ma ogni volta che leggete sul mercatino che uno si vende "la chitarra migliore del mondo", "quella che la produzione attuale non regge assolutamente il confronto", "quella che è paragonabile alle custom shop", "quella che non potrete più farne a meno", ecc..... ecc.... gli scrivete per chiedergli perchè se la vende, dato che è il massimo? l'autore parla di una chitarra che gli piace e nello stesso tempo la mette in vendita? e quindi? non sarà elegantissimo, ma vorrei capire qual'è il problema. se è lui o piuttosto il fatto che noi chitarristi cambiamo chitarre come vorremo fare con le fidanzate e al momento stesso in cui ne abbiamo una in mano, per quanto possa piacerci, sappiamo che sotto sotto magari la prossima sarà meglio. conosco rispettabilissime persone che comprano una chitarra, e al momento stesso la mettono sul mercatino. non gli piace, allora? assolutamente no. solamente che sono fatti così. io, a causa di mia moglie che mi impedisce di vendere chitarre ad un euro in meno di quello che le ho comprate mi sono riempito la casa, e molte me le sarei anche tolte (ma non perchè non siano ottime chitarre o altro, semplicemente potrei trovarmi un'altra strato, che so , in frassino con la tastiera compound come le nuove deluxe, ecc..... ecc......)
Rispondi
Re: scusatemi, ma ogni volta che ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 27/08/2013 ore 21:5
==ma vorrei capire qual'è il problema==

per esempio che una recensione e' una cosa e pubblicizzare un articolo in vendita e' un'altra...

se recensisco una chitarra, anche se e' mia e ne sono affezionato, dichiaro oltre ai pregi anche i difetti.. se la sto pubblicizzando per venderla, sui difetti taccio...

non e' un problema gigantesco (la fame nel mondo e' molto peggio), pero' sarebbe corretto essere informati con chi e cosa si ha a che fare: se e' una pubblicita' che si sappia esplicitamente e da subito...

:-)

ciao!
Rispondi
Re: scusatemi, ma ogni volta che ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 22:20:5
gli unici difetti che ho riscontrato nella chitarra sono di natura estetica, ma non avendola presa nuova non sò dire se siano imputabili al precedente proprietario o se sia nata con alcuni particolari un pò così perciò non li ho citati,a livello sonoro e costruttivo non ne ho trovato, altrimenti li avrei menzionati, con questo non voglio dire che sia una chitarra perfetta , ma che per i miei canoni è molto buona..
Rispondi
Re: scusatemi, ma ogni volta che ...
di berzerk515 utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 22:29:19
con questo commento hai centrato in pieno, sono esattamente i ragionamenti che faccio io..
Rispondi
sarebbe meglio, vero. però, ripeto, ...
di Orange70 [user #37435]
commento del 27/08/2013 ore 22:16:06
sarebbe meglio, vero. però, ripeto, noi chitarristi sappiamo che al 99% la chitarra migliore è la prossima che avrò e che, quindi, quella che ho in mano si può anche vendere (soprattutto se ce la pagano bene),

;-)
Rispondi
Vendere una chitarra tramite Accordo
di Claes [user #29011]
commento del 30/08/2013 ore 10:51:13
È l'essere maleducato. Ben venga qualsiasi opinione ma non pubblicitá.
Rispondi
Altro da leggere
Scopri in video le Fender Aerodyne Special
Let it (Treble) Bleed
Il lato oscuro della Squier Telecaster Classic Vibe
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Jackson fa ascoltare la American Series Soloist
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964