CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Week end a Farnese
Week end a Farnese
di [user #428] - pubblicato il

Una visita a uno dei più rinomati costruttori di amplificatori boutique italiani rende possibile conoscere di persona e confrontare testate dal carattere molto diverso, ma tutte ai massimi livelli dell'arte Masotti. Lo Skill, l'M0 Overdrive e il Mate sono esattamente questo.
Una visita a uno dei più rinomati costruttori di amplificatori boutique italiani rende possibile conoscere di persona e confrontare testate dal carattere molto diverso, ma tutte ai massimi livelli dell'arte Masotti. Lo Skill, l'M0 Overdrive e il Mate sono esattamente questo.

Da tempo dovevo rispedire il Masotti a Farnese per upgrade e alcune modifiche, ma riuscivo a rimandare con mille scuse finché la scorsa settimana, d'accordo con Marco e Lorenzo, ci troviamo e partiamo, destinazione laboratori Masotti.

L'accoglienza di Pierangelo e della stupenda terra e gente è sempre esemplare. Potremmo parlare ore di cibo, musica, città, sport... ma andiamo al sodo: gli ampli!

Abbiamo provato nell'ordine: Skill, M0 Overdrive, Mate.

Skill
30w, ma già a due di volume urla da paura. Due canali con l'eq in comune, un bel clean che può diventare un crunch moderno, un distorto con tanto gain che non impasta mai, una presenza e una pienezza inaspettate da un "coso" così piccolo. Il controllo power ammorbidisce e arricchisce il suono del finale, modificando marginalmente il volume. Lo immagino usato per ottenere, una volta settati i  volumi con la band, esattamente la croccantezza voluta. Non aspettatevi insomma un controllo per suonare a un filo di volume a casa: è e resta una belva da piccolo palco.

Week end a Farnese

M0 Overdrive
Ascoltarla suonare è una cosa. Suonarla fa salivare. Un ampli (finalmente) senza pulito, ma con un primo canale (crunch) che a due di gain, con una Les Paul, esprime un clean bellissimo, ricco e dinamico, passando a quattro compete con le plexi, oltre entra in territori rock seri senza mai impastare. Il drive è leggermente più moderno, anche con questo è possibile passare dal clean al mean.
Quello che più impressiona nei due canali è la pacca, la percussività della nota. Ha un attacco che stende. La separazione delle note è a livello top, e gli alti pur sempre presenti non disturbano minimamente, sono di una musicalità assoluta. Caratteristiche che sono presenti da 0,1 fino a 2 di master (volume da cameretta la sera e concerto a Wembley).
Qualunque settaggio impostassimo, suonava sempre bene: alti a palla, alti chiusi, gain alto, basso, presenze, feedback... non c'è stato verso di trovare un suono, che sia uno, che non fosse stupendo. Se si vuole il pulito, basta abbassare il volume della chitarra.

Week end a Farnese

Mate
Visto che ci siamo, pròvate sta Mate... e qui la sorpresa.
Il riferimento passa ad ampli tweed style, o JTM se vogliamo. Un pulito che dinamico è dire poco. C'è la percussività della nota, ma il suono è un clean con un breakup più ignorante, old style, che sfuma dopo la percussione. Al momento spiazza perché l'estrema risposta al tocco permette di passare da crunch con tocco autoritario al clean (fenderoso) con tocco dolce. Se nell'accordo una nota viene plettrata più forte, la mate lo segnala immediata. È ignorante e richiede autorevolezza. Questo finché Pier dice "vedi un po d'alzà el gain... mo te metto un TS...".
Alzando il gain, prima sorpresa: sembra di suonare un ampli vintage a manetta, ma le basse non sbracano mai. Non scoreggia, bassi super tosti, ha tutti i pregi del vintage, senza nessun difetto. Se poi ci si aggiunge un TS9, allora il riferimento è Led Zeppelin.
Una macchina del tempo, una sensazione sotto le dita assolutamente inedita e inattesa, da parte mia, da Masotti. Non c'è la croccantezza dei plexi, qui c'è una magnifica ignoranza irriverente che il chitarrista deve domare.

Week end a Farnese

Perché, uno si chiede, perché non posso tutti e tre?

Week end a Farnese
amplificatori gli articoli dei lettori masotti
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
In vendita su Shop
 
Ernie Ball 3127 11-54 Beefy Slinky TITANIUM
di Banana Music Store
 € 13,00 
 
fender Jazzmaster american performer RW3color sunburst
di Scolopendra
 € 900,00 
 
Focusrite Scarlett Solo Studio 3rd Generation Bundle Completo Home Recording
di Music Island
 € 189,00 
 
AUGUSTIN BLUE LABEL 5° CORDA SINGOLA LA
di SL MUSIC
 € 3,20 
 
YAMAHA DD-75
di Banana Music Store
 € 228,00 
 
Focusrite Scarlett 2i2 Studio 3rd Generation Bundle Completo Home Recording
di Music Island
 € 255,00 
 
Proel APM50BK
di Banana Music Store
 € 9,50 
 
ARTURIA KeyStep Pro
di Banana Music Store
 € 458,00 
Mostra commenti     27
Altro da leggere
Da Nashville a Perugia: restauro di una Telecaster del 1952
La Classic che non ti aspetti
Il fenomeno Maneskin
Come trovare la chitarra vintage dei tuoi sogni
Dophix Nettuno: fuzz versatile made in Italy
Riprogettato e con valvole atipiche: il PRS Archon è tornato
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Visualizza l'annuncio
CHARVEL PRO-MOD DK24
Seguici anche su:
Altro da leggere
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D
Il fenomeno Maneskin
La posizione del pickup al manico tra mito e scienza
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964