CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Stai davvero suonando il tuo strumento?

di [user #28175] - pubblicato il
Questa volta non ho niente da chiedervi e nemmeno niente da affermare, ma ho uno spunto di riflessione:
Vi siete mai chiesti se state suonando lo strumento che davvero fa per voi?
Io me lo domando abbastanza spesso e non riesco a trovare una risposta...
Oggi è 3 anni che suono la chitarra, e negli anni precedenti ho provato pure a suonare la batteria (anche grazie al fatto che la suonava mio padre) e il basso, ma in nessuno di questi casi mi sono mai davvero sentito una sola cosa con lo strumento. Non sento di "cantare" tramite di essi, nemmeno con la chitarra, che non mi dà, per esempio, lo stimolo di fare assoli, sono più un tipo da accordi e arpeggi... eppure mi piacerebbe poter fare anche degli assoli improvvisati come vedo fare anche solo alle jam a cui assisto qua in zona, ma proprio non mi vengono.
Non so bene come spiegarlo, ma per farla breve: vi siete mai sentiti come degli alieni mentre suonate?
Dello stesso autore
Ciao a tutti Sapete dove posso reperire del...
Verniciatura semitrasparente
Domanda urgente sulle capacità del Fulltone Fulldrive 3
Scelta del cabinet: meglio un 2x12 economico o un 1x12 di qualità?
Scusate l'ennesima domanda, ma non riesco a trovar...
Guida a mix e mastering?
Stratocaster/telecaster con manico piccolo?
Quali pickup mettere su una Sheraton II?
Loggati per commentare

Un po' di blues ........
di Chiodo utente non più registrato
commento del 02/04/2014 ore 07:46:53
........e pratica di pentatonica e vedrai che vengon fuori anche quelli!!!
Per approfondire, studia le scale nei vari modi e impara ad associarle agli accordi!!
Io non credo esista un ruolo...se si ama veramente la chitarra!!Forse per la gente ,ma per chi suona esser relegati a ritmica o solismo e' un po' come essere castrati (almeno per quel che mi riguarda) stabilisce un ruolo del momento o della situazione!!Poi e' ovvio che ognuno sviluppa un'aspetto piu'dell'altro ,ma comunque essendo arte e' liberta' di esprimessione nel modo in cui il momento la situazione e l'ispirazione t'impone!!E' bello non darsi limiti e non mettere confini se si studia s'impara quel che si vuole, poi tutto il resto e' dettato dalla tua propensione!!!
Poi se pensi di aver propensione verso un'altro strumento e' un'altra questione ,pero' se hai scelto la chitarra ,hai scelto uno strumento bastardo che richiede tanto esercizio......attaccatela al collo e vacci pure in bagno!!!! :DDD Ciao !!!!
Rispondi
Re: Un po' di blues ........
di alessio326 [user #28175]
commento del 04/04/2014 ore 01:51:1
In effetti da quando ho scoperto la pentatonica ho cominciato a tuffarmi un po' di più nei "solo", o almeno a capire cosa sto facendo!
Però sinceramente sono più un tipo da "anti-solo", soprattutto se compongo qualcosa di mio preferisco sostituire gli assoli con semplici accordi all'interno dei quali cambio i gradi, come a "cantarci" dentro :)
E grazie per aver detto la tua!
Rispondi
Per improvvisare devi conoscere le ...
di helloween [user #27122]
commento del 02/04/2014 ore 08:21:03
Per improvvisare devi conoscere le scale e i pare qualche fraseggio...se non fai così non improvviserai mai, tranne se il tuo orecchio non è quello di Beethoven...ma non avresti di questi problemi :-D imparare le pentatoniche per cominciare ed impara qualche pezzo blues facile facile...
Rispondi
Catarsi
di Ale77 [user #25900]
commento del 02/04/2014 ore 08:38:
A dir la verita' quasi mai. Specialmente suonando la chitarra. (su basso e batteria...vabbe' lasciamo perdere...piu' che alieno mi sento proveniente da un' altra dimensione). Ma con la chitarra mai.
Anzi, a volte, non so dirti perche', capita che suonando dei pezzi ti parte la scintilla. E' una cosa che e' difficile spiegare perche' non capita sempre e non sempre nelle stesse situazioni.
Dipende dal pezzo, da come si suona, dall' atmosfera di quel particolare attimo. Allora, se tutto e' al posto giusto, succede che ti senti una cosa sola con la chitarra, col suono. Suoni con la testa dentro all' ampli. Qualunque cosa fai in quel momento, e' quella giusta, ti astrai, e' una sensazione strana e metafisica. E non ti sto parlando solo dell' assolo (anzi, in verita' quasi mai mi succede quando faccio finta di fare un assolo, dove sono troppo concentrato per lasciarmi andare). Sono in momenti come quelli che potrei dare fuoco alla chitarra. E' una sorta di catarsi musicale.
--Ale
Rispondi
Guarda...io ho iniziato a suonare ...
di sdl [user #5004]
commento del 02/04/2014 ore 09:16:42
Guarda...io ho iniziato a suonare a 7 anni (per mia scelta) e non ho più smesso (ormai sono passati 30 anni) nè ho mai avuto tentennamenti. Va da sè che per me imbracciare la chitarra è la cosa più naturale del mondo: sai tipo "memoria muscolare" e quelle cose lì. Però...però...se parli di "scioltezza", di senso di libertà, se vogliamo, di sicurezza e di piacere quasi giocoso nel suonare, beh queste cose sono arrivate per me molto tardi. Per anni e anni ho suonato sentendomi un po "alieno", guardandomi "da fuori", troppo concentrato su quello che dovevo fare o non dovevo fare, troppo condizionato da schemi rigidi, dalla tecnica, dalle mode, dall'attrezzatura, dagli altri, ecc...
Credo che per ognuno ci sia un percorso di maturazione, percorso che probabilmente coincide con la crescita in termini personali anche extra musicali: solo quando abbiamo concluso questa fase, credo, possiamo dire che una cosa è realmente "nostra". Prima semplicemente non siamo pronti per possedere davvero qualcosa.
Detto questo, che è molto "romantico", sono poi convinto che in mezzo ci debbano essere anni di studio, sudore e dedizione...
Rispondi
Re: Guarda...io ho iniziato a suonare ...
di alessio326 [user #28175]
commento del 04/04/2014 ore 01:59:25
Visione davvero interessante... e pensandoci bene alla fine penso tu abbia pure ragione
Rispondi
suoni da troppo poco tempo...
di dale [user #2255]
commento del 02/04/2014 ore 09:50:4
Non ti viene da fare assoli o far "cantare" lo strumento perchè suoni solo da tre anni, quando avrai più esperienza e conoscenza della chitarra magari cambierai idea.
Fare assoli e partecipare alle jam secondo me non è il miglior approccio alla chitarra..
Rispondi
mi ritengo un chitarrista, ma ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 02/04/2014 ore 10:19:34
mi ritengo un chitarrista, ma forse ho il cervello da batterista .. comunque se pensi che il tuo strumento sia un'altro, prova .. non c'e' problema ..
Rispondi
Chitarra ritmica
di Claes [user #29011]
commento del 02/04/2014 ore 12:13:43
Assolisti egocentrici ve ne sono molti, ma pochi sono davvero bravi su chitarra ritmica. Arpeggi... ho sempre invidiato Roger McGuinn (The Byrds) e i suoi arpeggi che fungevano pure da "chitarra solista". Per questo ruolo suonava una 12 corde. Cambiare strumento è quello che si deve fare non sentendosi ispirati. Potresti suonare mixer - fonici bravi sono da sempre una mancanza.

Io sono partito dal piano classico e volevo suonare alla John Cage - col Beat/Rock sono di brutto passato alla chitarra. Adesso suono sia chitarra che tastiera.
Rispondi
Re: Chitarra ritmica
di alessio326 [user #28175]
commento del 04/04/2014 ore 02:15:46
Mi hai dato l'idea di provare a cambiare qualcosa nella chitarra, magari provare una 12 corde (ho già anche una 7 corde che mi sono fatto regalare da un mio amico che la stava per sostituire per i miei 18, una fortuna che non mi capiterà mai più ahah) o provare a cambiare approccio, o addirittura cambiare accordatura, un'idea molto alla Sonic Youth ahahah
Rispondi
Al momento ho poco tempo ...
di alessio326 [user #28175]
commento del 02/04/2014 ore 20:31:47
Al momento ho poco tempo per rispondere singolarmente, ma nel frattempo vi ringrazio tutti per le risposte! :)
Rispondi
Alessio ... imparare a suonare ...
di Kata_ts [user #2290]
commento del 02/04/2014 ore 20:58:44
Alessio ... imparare a suonare uno strumento tanto da 'fondersi' con esso e sentirlo come vuoi tu ... ti ci vogliono DECENNI .. anzi NO !! -- TUTTA la Vita ;)))))))))))))

WiWa!
Rispondi
Re: Alessio ... imparare a suonare ...
di Claes [user #29011]
commento del 04/04/2014 ore 09:57:50
Hai totalmente ragione caro Kata - ci vuole tutta la vita e non si finirà mai di imparare. Meno male che c'è Accordo :)
Rispondi
lo sai che ultimamente sta ...
di titania [user #39837]
commento del 03/04/2014 ore 07:17:1
lo sai che ultimamente sta cosa m'è venuta pure a me? Ma la soluzione c'è... impara più strumenti. Così in base al momento... avrai sempre la botta espressiva che ti serve. :)
Rispondi
Invece io dico che è ...
di LordAxel [user #32439]
commento del 03/04/2014 ore 12:42:
Invece io dico che è una questione di "pezzi", nel senso che probabilmente devi suonare musica che ti è più congeniale. Prova a spaziare, tentando approcci al blues o al funky o al reggae o al jazz ecc...
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964