CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Eric Johnson spiega la sua Fender signature
Eric Johnson spiega la sua Fender signature
di [user #116] - pubblicato il

Oggi 23 giugno arriva nei negozi "Europe Live", il nuovo album di Eric Johnson. L'occasione è ideale per guardare da vicino la chitarra che ne aiuta a scolpire il sound inimitabile. Eric in persona ci spiega la sua Fender Stratocaster EJ signature con un video esclusivo.
Oggi 23 giugno arriva nei negozi Europe Live, il nuovo album di Eric Johnson. L'occasione è ideale per guardare da vicino la chitarra che ne aiuta a scolpire il sound inimitabile. Eric in persona ci spiega la sua Fender Stratocaster EJ signature con un video esclusivo.

La Stratocaster EJ, modello progettato a quattro mani con Eric Johnson, è indicata come una delle signature meglio riuscite dell'universo Fender. Apparentemente simile alla più tradizionale delle Strat, la EJ offre in realtà diversi accorgimenti mirati a rendere il playing più confortevole e lo strumento in generale più performante.

La base costruttiva della EJ signature è fedele agli standard della Stratocaster. Il body è in ontano e il manico, tutt'uno con la tastiera, è in acero, in questo caso ricavato da un unico blocco dal taglio quartersawn.

Eric Johnson spiega la sua Fender signature

Il profilo del manico è a V, appena arrotondato, e i tasti sono 21. Basta guardare più da vicino, però, per accorgersi che i fret sono di tipo moderno, alti e resistenti. Insieme a un radius da 12 pollici, più piatto rispetto a quello delle comuni Stratocaster, la dotazione è studiata per assecondare le tecniche esecutive più moderne.

I cultori della Stratocaster avranno notato la mancanza di un particolare in cima al manico: la paletta, più rientrante rispetto alla superficie della tastiera che in una comune Strat, è priva di alberelli abbassacorde. Tale espediente, insieme alle meccaniche di tipo staggered, assicura una buona tenuta d'accordatura e una trasmissione superiore delle vibrazioni grazie a un angolo d'incidenza più acuto al capotasto.

Eric Johnson spiega la sua Fender signature

Classici a vedersi sono anche i pickup, tre single coil apparentemente dei più classici. In realtà si tratta di una tripletta di Specially Voiced Eric Johnson Single Coil, di cui quello al ponte dotato di più spire per un output più consistente. Non si vede, ma si sente una volta imbracciata la chitarra, anche il wiring ha le sue particolarità: il selettore a cinque scatti offre le solite posizioni Stratocaster, ma i potenziometri hanno nuovi ruoli. Il volume è master, come vuole la tradizione, ma i due toni si riferiscono al pickup al manico e a quello al ponte, diversamente dallo standard Fender che vuole il secondo tono dedicato al pickup centrale.

Sul piano estetico, i riferimenti espliciti a Eric restano comunque pochi. Bisogna girare la chitarra per notare alcune peculiarità, come la scelta stilistica di non prevedere la copertura in plastica per il vano delle molle né i relativi fori. Distintiva a è anche la placca in metallo sul tacco del manico, che ritrae una versione chitarristica di Kokopelli, la divinità musicista nativo-americana.

Eric Johnson spiega la sua Fender signature

Quella illustrataci da Eric Johnson in video è la versione in finitura White Blonde, ma la EJ è disponibile anche in sunburst a due toni, nero e Candy Apple Red.


Eric Johnson spiega la sua Fender signature
chitarre elettriche ej eric johnson fender interviste stratocaster
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
Eko DV-10 Chitarra Elettrica Nera
di Centro della Musica
 € 169,00 
 
Greg Bennett AV3 BK
di Generalsound SRL
 € 299,63 
 
Fender American Professional II Stratocaster, Maple Fingerboard, Mystic Surf Green
di Gas Music Store
 € 1.749,00 
 
Music Man Cutlass SSS Ivory White 805IW1007 Manico in acero Tastiera in acero
di Dream Music Studio
 € 2.148,00 
 
Cort G100
di Guitars & Co
 € 139,00 
 
gibson eds1275 double neck 1997
di Scolopendra
 € 4.000,00 
 
JACKSON - DK 2 DINKY MHT MN BLUE GLOW - 2914123594
di Music Works
 € 829,00 
 
Sterling by Music Man Cutlass HSS Stealth Black
di Le Note delle Stelle
 € 409,00 
Nascondi commenti     13
Loggati per commentare

una delle migliori
di bill1975 utente non più registrato
commento del 23/06/2014 ore 14:36:5
strato che mi sia mai capitata tra le mani...e infatti ora e' l'unica ancora in mio possesso e ne ho avute tante; esteticamente e' la classica maple neck anni 50 2t sunburst ma ha un manico formidabile, il body in due pezzi e' leggerissimo e i pickup sono bilanciati e di ottima qualita'! La consiglio a chiunque voglia una fender che suoni bene, che si suoni ancor piu' bene e in generale chi voglia una chitarra fatta veramente bene.
Rispondi
Chitarra di valore assoluto, provata ...
di EarlBostic [user #39111]
commento del 23/06/2014 ore 15:07:03
Chitarra di valore assoluto, provata per un paio d'ore passate con la tentazione di rubarla.

P.S.

Sono l'unico a provare un fastidio totale per quella schifosissima schitarrata a volumi infernali prima di ogni video?
Rispondi
Re: Chitarra di valore assoluto, provata ...
di barandrea [user #33283]
commento del 23/06/2014 ore 23:06:51
Per non sentire la "schitarrata iniziale" basta pagare 1 euro in più al mese nell'abbonamento mensile e sparisce come per magia
Rispondi
Re: Chitarra di valore assoluto, provata ...
di EarlBostic [user #39111]
commento del 24/06/2014 ore 00:41:24
Quindi stai dicendo che è a tutti gli effetti un ricatto...
Rispondi
Re: Chitarra di valore assoluto, provata ...
di AndreaC [user #36833]
commento del 23/06/2014 ore 23:08:50
ahah la schitarrata è veramente terribile in effetti!! :D
Rispondi
Re: Chitarra di valore assoluto, provata ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 24/06/2014 ore 13:44:10
Chiediamo scusa, a volte capita che ci sfugga di uniformare il volume della sigla al resto del video e può risultare un po' troppo forte, in effetti.

Quella di barandrea è chiaramente una battuta, anche perché non esiste alcun tipo di abbonamento ad Accordo, che è sempre stato gratuito.
Rispondi
Re: Chitarra di valore assoluto, provata ...
di EarlBostic [user #39111]
commento del 24/06/2014 ore 16:39:40
Anche la mia è chiaramente una battuta, non avevo altro da rispondergli. Comunque a parte il volume, secondo mio personalissimo parere, è proprio fastidioso il fraseggio in sé.

Ciao!
Rispondi
ha ragione veramente orribile la ...
di cavern [user #16777]
commento del 23/06/2014 ore 18:41:49
hai ragione veramente orribile la schitarrata iniziale per giunta a volume pazzesco.. bella la chitarra anche se per me il manico è leggermente troppo massiccio.
Rispondi
come fai a togliere la ...
di thyeah [user #40067]
commento del 24/06/2014 ore 08:52:05
come fai a togliere la schitarrata con un euro al mese? non è pubblciità è parte del video
Rispondi
Re: come fai a togliere la ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 24/06/2014 ore 13:39:44
Era chiaramente una battuta :D

Quella è la sigla che abbiamo scelto per Chitarra, in alcuni video capita che dimentichiamo di adeguarne il volume e può risultare un po' forte, faremo certamente più attenzione per il futuro ;)
Rispondi
Una chitarra molto ben fatta, ...
di davo [user #31664]
commento del 24/06/2014 ore 10:29:06
Una chitarra molto ben fatta, peccato per il manico a V che proprio non digerisco.
Rispondi
Una delle migliori!Mi pento di ...
di SteveZappa93 [user #38837]
commento del 24/06/2014 ore 10:54:01
Una delle migliori!Mi pento di non aver preso questa piuttosto che la am deluxe!
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 10/12/2019 ore 01:05:10
Chitarra ottima. Ho 17 chitarre ma questa è quella che passa più tempo tra le mie mani. Persino senza ampli mi piace suonicchiarla quando sono sul divano a guardare la tv per vis del profilo del manico: adoro il soft V. Il radius 12 in casa Strato è una rarità quindi i bending vengono ancora più comodi.
Direi che pick up, manico e tastiera sono i tre suoi punti forti.
Rispondi
Altro da leggere
La Mariposa diventa Sterling
Fiore è la prima PRS di Mark Lettieri
Fender a base di P90 per il 2021
Fender sta per tornare: più ricco che mai
Una pentatonica per suonare Lidio
Carlo Di Pinto: songwriting per chitarristi
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Test Fender Stratocaster SRV
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster SRV
Seguici anche su:
Altro da leggere
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964