CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Pykmax: il suono in... pugno
Pykmax: il suono in... pugno
di [user #17844] - pubblicato il

Un nuovo modo di concepire il plettro promette di trasformarlo da semplice accessorio in strumento correttivo utile anche nel miglioramento della tecnica d'esecuzione. Aspetti positivi e negativi accompagnano il controverso Pykmax, il plettro da tenere in pugno.
Un nuovo modo di concepire il plettro promette di trasformarlo da semplice accessorio in strumento correttivo utile anche nel miglioramento della tecnica d'esecuzione. Aspetti positivi e negativi accompagnano il controverso Pykmax, il plettro da tenere in pugno.

Di tartaruga, osso, plastica, legno, materiali hi-tech o nylon che sia, nella sua evoluzione il plettro ha sempre conservato a grandi linee la forma originale: un piccolo oggetto triangolare o a goccia da tenere tra le dita, a volte saldamente, a volte alla meno peggio.
Se la forma del plettro è rimasta pressoché immutata negli anni, al contrario la tecnica per impugnarlo non ha mai trovato una strada certa e definitiva. Ogni chitarrista raggiunge una propria impostazione, a volte imitando i propri idoli, più spesso seguendo l'istinto, e talvolta facendosi anche male sul serio. Con i danni ai tendini causati da posizioni sbagliate o muscolatura perennemente contratta non si scherza. Deve averlo pensato anche il chitarrista Noam Sander, quando ha disegnato il Pykmax durante la sua permanenza al Berklee College Of Music.

Curioso a vedersi, più vicino a un apparecchio ortopedico che a un accessorio per fare musica, il Pykmax è un nuovo modo di intendere il plettro per chitarra: anziché un semplice frammento di materiale da stringere in cerca del feeling giusto, il plettro diventa un dispositivo completo ed ergonomico, studiato per adattarsi alla forma della mano.

Pykmax: il suono in... pugno

La struttura del Pykmax è divisa essenzialmente in due parti: un plettro tradizionale, con un piccolo gancio in testa, è fissato con uno snodo a un'impugnatura ergonomica, da tenere nel palmo, studiata per aiutare a tenere i muscoli rilassati e a correggere eventuali vizi di postura. Il plettro collegato all'impugnatura può essere sostituito con un sistema a clip e può essere ruotato e inclinato con una discreta libertà di movimento. I produttori offrono ricambi con plettri da 0.60mm, 0.88mm e 1.00mm.
Per comprendere meglio, ciò che più si avvicina a un Pykmax potrebbe essere il calcio di un fucile da far aderire per bene alla spalla per acquistare precisione, stabilità e… non farsi saltare via l'arma di mano.
Nel caso del chitarrista, "l'arma" salta di mano più spesso di quanto non si vorrebbe, soprattutto se si è meno esperti. Chi non ricorda le chitarre acustiche ridotte come maracas a furia di plettri caduti nelle buche, o tutte le volte che un plettro cade sul pavimento per poi sparire inspiegabilmente?
Pykmax assicura che il plettro resterà sempre in posizione e permetterà al chitarrista di concentrarsi sul suonato.

Chi lo ha provato assicura che il Pykmax "aumenta la sensazione di comodità e contribuisce a migliorare in velocità e precisione". Come possa una sorta di "protesi per chitarristi" incrementare la velocità di esecuzione non è molto chiaro, mentre è evidente che un supporto del genere può tornare utile a chi si sta avvicinando all'uso del plettro o a chi ha problemi concreti nel far assumere la giusta posizione alla mano e a tenercela con sufficiente rilassatezza muscolare al fine di evitare danni fisici.


Nell'agguantare il Pykmax, medio, anulare e mignolo non sono adoperati, quindi possono essere usati senza problemi per praticare dell'hybrid picking. Di contro, è da escludersi la possibilità di passare dalla plettrata al fingerstyle spostando il plettro nel palmo della mano mentre si suona.
Per la sua forma, il Pykmax non dovrebbe interferire con l'uso della leva o con il palm muting, ma di contro impone una sua precisa impostazione sul plettro. Potrebbe quindi risultare complicato gestire la quantità di punta che sporge dalle dita e sarebbe impossibile ruotarlo per colpire le corde con il retro (alcuni lo adoperano per dare maggior corpo alle parti ritmiche). Quanto alle impugnature più fantasiose, stile Pat Metheny su tutte, con un Pykmax in mano ce le si può scordare.

Pykmax: il suono in... pugno

Pro e contro sulla bilancia, il Pykmax si risparmia per un pelo il contrassegno di "mai più senza", se non altro per le sue potenzialità di strumento terapeutico e didattico per chi ha seri problemi con l'uso del plettro.
I chitarristi che amano giocherellare col plettro durante le esecuzioni, cercando sfumature diverse col variare di angolo di incidenza, zona di contatto o impostazione stessa della mano, farebbero bene a passare oltre. Tutti gli altri possono fare un giro su eBay UK, attualmente l'unico modo per vedersene recapitare uno in Italia.

Pykmax: il suono in... pugno
plettri pykmax
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Sito ufficiale Pykmax
Leggi gli articoli Mai Più Senza
In vendita su Shop
 
Sterling by Music Man Cutlass HSS Stealth Black
di Le Note delle Stelle
 € 409,00 
 
Tero Relic Olympic White
di Guitars & Co
 € 249,00 
 
Peavey Vypyr Pro 100
di Banana Music Store
 € 644,00 
 
American DJ Dotz Par LED Par ad alta luminosità con TRI LED COB RGB
di Centro della Musica
 € 92,00 
 
FENDER TRE-VERB DIGITAL REVERB/TREMOLO
di SLIDE
 € 219,00 
 
Electro Voice PL80A Microfono Dinamico Supercardioide PL-80A electrovoice
di Borsari Strumenti Musicali
 € 135,00 
 
danelectro double 6/12 made in korea
di Scolopendra
 € 900,00 
 
Malalicks (Federico Malaman)
di Accordo.it
 € 25,00 
Mostra commenti     17
Altro da leggere
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Casein 351: plettro ecologico fatto di… formaggio?!
Zeropik: alcuni plettri riescono... col buco
Andy James e John Petrucci sui plettri Flow
Ibanez Elastomer: plettri in gomma?
Idee regalo last minute da fare a un chitarrista
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964