DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Pronto l'ultimo degli ACDC: ci sono voluti dieci giorni
Pronto l'ultimo degli ACDC: ci sono voluti dieci giorni
di [user #32554] - pubblicato il

Il cantiere per il nuovo album degli ACDC è in fermento. L'ingresso in formazione di Stevie è stato confermato e, mentre Malcolm si prende una pausa per dedicarsi alla propria salute, la band annuncia che le registrazioni sono concluse e hanno richiesto solo dieci giorni.
Il cantiere per il nuovo album degli ACDC è in fermento. L'ingresso in formazione di Stevie è stato confermato e, mentre Malcolm si prende una pausa per dedicarsi alla propria salute, la band annuncia che le registrazioni sono concluse e hanno richiesto solo dieci giorni.

Quando si parla della rock band della terra dei canguri (in realtà tutti nativi britannici emigrati in Australia) si tocca uno dei gruppi fondatori del termine "rock" nel senso più ampio e di sicuro livello planetario, che comincia dai Rolling Stone e Led Zeppelin per arrivare magari ai Nirvana. Gli AC/DC entrano a pieno diritto nella "hall of fame" del rock.
Basta nominarli e contemporaneamente arriva in testa il loro sound granitico, graffiante, scolpito nella roccia tanto sono proprietari del loro stile.

È fresca la notizia del disco registrato in dieci giorni. Dal probabile titolo di "Man Down", è una produzione veloce, che fa pensare a una buona strategia compositiva delle parti in pre-produzione, per poi ottenere freschezza ed energia dalle take definitive registrate in tempi brevi.

Pronto l'ultimo degli ACDC: ci sono voluti dieci giorni

Il batterista Phil Rudd ha dichiarato di non aver mai suonato meglio... al di là dei gusti personali o delle malelingue che lo accusano di suonare da sempre le stesse cose.
Ci sono grandi aspettative per quest'ultimo lavoro che, al posto di Malcolm Young, vede alla chitarra ritmica il nipote Stevie Young sia nelle parti di registrazione, sia nelle possibili prossime date celebrative del quarantesimo anno di attività.
La macchina è ancora in moto e direi, più che canguri, sono a pieno diritto dinosauri macina rock.

Steve Young sostituì lo zio Malcolm già nel 1988 in occasione del tour di supporto a Blow Up Your Video.
In realtà, in quarant'anni parecchi sono stati i cambi di formazione. È esistito anche un cantante prima di Bon Scott, un certo Dave Evans che registrò il primo lavoro con i fratelli Young. In quel periodo si alternarono tre batteristi prima dell'attuale, che comunque si assentò dal 1983 al 1994 sostituito prima da Simon Wright e poi da Chris Slade.

Si sono succedute le line-up, ma i fondatori Angus e Malcolm hanno messo a disposizione tutta la vita per mantenere solido e immutato, anche se con qualche variazione, il loro inconfondibile sound e la grande energia che sanno sprigionare da ben otto lustri.
Lo show va avanti e le macchina del rock continua a rotolare.
Lunga vita agli AC/DC e al loro grande sound!

Pronto l'ultimo degli ACDC: ci sono voluti dieci giorni
acdc album
Link utili
Stevie Young sostituisce Malcolm
Nascondi commenti     42
Loggati per commentare

questo davvero non vedo l'ora ...
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 02/09/2014 ore 16:28:42
questo davvero non vedo l'ora di sentirlo...
Rispondi
ALL HAIL ROCK N ROLL!!!!
di Dodo87 [user #14799]
commento del 02/09/2014 ore 18:35:05
Rispondi
Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 02/09/2014 ore 20:00:1
Beh per fare i soliti riffs da 30 anni a questa parte,con gli starnazzi del cantante in aggiunta, non è che ci voglia un mese di sala.....
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 02/09/2014 ore 20:11:
zan zaaaaaaaa... :D
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 03/09/2014 ore 01:46:24
Si,più o meno...
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 02/09/2014 ore 23:44:0
Ehhh mancava proprio questo commento...uno lo deve sempre fare quando si perla di loro eh...

Il buon Phil Rudd disse una volta: un buon rock'n'roll? È quello che ti fa muovere la testa.
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 03/09/2014 ore 01:47:0
attenzione che a muoverla troppo poi si stacca :-)
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 03/09/2014 ore 10:39:51
It's only rock'n'roll but I like it.......e se lo dice Jagger :)
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 04/09/2014 ore 02:23:06
Io non giudico dal nome o dal blasone,ma da quello che sento.... :-)
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di adriphoenix [user #11414]
commento del 03/09/2014 ore 10:53:00
concordo Eldagil...poi a fare commenti sono bravi tutti, mentre a suonare come loro e vantare una carriera pluridecennale sono solo pochi eletti...tutti gli altri a rosicare per invidia ;D
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 03/09/2014 ore 13:27:42
a me piacciono, quindi viva il disco nuovo .. pero' per avere il diritto di esprimere il proprio gusto su una band o su un artista, non e' che bisogna avere lo stesso successo .. :-)
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 03/09/2014 ore 18:02:14
Giusto yaso, ma penso che Adry ci tenesse a sottolineare che -ok- va bene dire mi piace o non mi piace, ma pensare di affermare che ci vuol niente a suonare (comporre, eseguire live) per 40 anni quella musica è quantomeno superficiale
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 03/09/2014 ore 18:49:58
ha detto che non ci vuole un mese di sala.. e, in effetti, e' vero.. non si tratta di musica cosi' complessa da esigere chissa' quale cura in sede di registrazione e mixaggio, a meno, ovviamente, che non ci siano problemi o indecisioni
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di davo [user #31664]
commento del 04/09/2014 ore 11:35:15
Ha anche definito "starnazzi" la voce del cantante.
Ora, io potrei anche concordare, visto che non mi piace, ma credo che un minimo di controllo e capacità nello scrivere i commenti su di un sito ci voglia.

Perchè le ipotesi sono due, o stai scrivendo solo per far partire flame oppure sei maleducato.

Forse ci si dimentica che l'educazione non la si deve lasciare fuori dalla porta quando si accede ad internet.
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di adriphoenix [user #11414]
commento del 04/09/2014 ore 11:45:45
Mi hai tolto le parole di bocca, ultimamente mi sa che le dita sulla tastiera siano guidate più dall'acredine che dalla vera voglia di discutere. Lascio perdere e guardo oltre...
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 04/09/2014 ore 13:26:37
infatti ha copiato molto da Beppe Starnazza ..
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di davo [user #31664]
commento del 04/09/2014 ore 13:47:
Si potrebbe ipotizzare una cover degli AC DC, magari dello Starnazza originale.
Meno punk e più retrò...
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 04/09/2014 ore 14:22:24
yessss!!!!
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 04/09/2014 ore 02:18:55
Rileggi quello che ho scritto,te lo ha appena spiegato Yaso ;-)
Li ho ascoltati con summo gaudio fintanto che c'era Bon Scott,ho tutti i vinili comprati "allora"....
Non lo ho scoperti ieri l'altro ;-) Da lì in poi,imho, non avevano più nulla da dire.
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 03/09/2014 ore 09:02:00
Stai notevolmente sottovalutando la loro classe...
Rispondi
Re: Beh per fare i soliti ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 04/09/2014 ore 02:21:30
Come ho detto a quell'altro,io li conosco fin dagli inizi,non sottovaluto niente ;-)
Il "dopo Bon Scott" è stato poco interessante,per me ovviamente,non ho detto che sono scarsi o chissà che.Da lì in poi mi è sembrata la solita minestra riscaldata,ed il cantante...beh lasciamo perdere.
Rispondi
Curioso!... P.s. Però un ...
di elgaldil [user #22921]
commento del 02/09/2014 ore 23:44:52
Curioso!...

P.s. Però un album senza Malcom....
Rispondi
Ad libitum...
di arne_saknussemm [user #24345]
commento del 03/09/2014 ore 13:19:40
Dicono che facciano sempre le stesse cose…
Ma se poi le fanno bene, dove sta il problema?

Questi qua ci seppelliranno tutti (anche non metaforicamente…) sotto una RAFFica di RIFF, per buona pace di detrattori e chitarristoidi invidiosi!
Rispondi
Io li adoro...
di JasonB [user #4206]
commento del 03/09/2014 ore 13:32:51
Ma a questo punto della carriera...perchè non sperimentare? Non magari nel senso di cambiare stile o fare altro, ma per esempio, tipo far fare qualche solo al povero Malcom (o chi per lui!)! Magari un tour "invertito" in cui Angus sta in disparte e Malcom pompa!
Rispondi
Re: Io li adoro...
di thyeah [user #40067]
commento del 03/09/2014 ore 13:54:40
malcolm è malato, probabilmente non tornerà più con gli ACDC :(
Rispondi
io no
di francesco72 [user #31226]
commento del 03/09/2014 ore 14:05:50
nel senso che non li adoro, riconosco che hanno fatto qualche buon pezzo, ma vorrei che (con altrettanta onestà) si riconoscesse che hanno anche fatto tanta massa con poche idee. Dopodichè i gusti son gusti e non li discuto, però effettivamente se ci saranno i soliti riff e le solite linee melodiche degli ultimi 20 anni, direi che 10 giorni sono più che sufficienti.
ciao
Rispondi
Re: io no
di garbage [user #41176]
commento del 03/09/2014 ore 14:57:18
Hahahahah, scusa se te lo dico ma ciò che dici è ridicolo, soprattutto su un forum di chitarristi... "hanno fatto qualche buon pezzo..".....buon dio, hanno fatto la storia del rock e non qualche buon pezzo, semmai qualche dozzina di buoni pezzi tra cui alcune pietre miliari. Hanno creato il rock sound più trasversalmente apprezzato di tutti. E comunque sono daccordo che album nuovi degli ac/dc possano volere anche meno di 10 giorni... non perchè sono la solita solfa, si forse, ma soprattutto perchè son loro. Cioè comunque il prodotto quando esce non mi aspetto che cambi le regole del cosmo, ma anzi, a colpo sicuro, so di trovare una qualità, nel genere, certa e inarrivabile. Il buon rock n roll è lo stesso da 60 anni ma più ce n'è meglio è!)))

Quasi OT: Anche di yngwie si dice spesso che faccia sempre le stesse cose... ma con quello che ha fatto nei primi album che altro deve fare, andare sulla luna? Dopo l'album Rising Force avrebbe potuto ritirarsi a riflettere sul danno commesso... invece. E perchè uno dovrebbe stravolgere la sua identità se il potere della sua musica è ancora attuale? Se uno è stato un'innovatore in un momento storico non è che di mestiere deve fare l'innovatore tutti gli anni a tutti i costi o è un fallito.
Rispondi
Io non mi pongo il ...
di sdl [user #5004]
commento del 03/09/2014 ore 14:08:46
Io non mi pongo il problema che facciano sempre la stessa roba (anche perche ascoltare un disco "sperimentale" degli AC DC proprio non mi interesserebbe)! Gli AC DC spaccano! Lunga vita a loro! Questo sara' uno dei pochissimi dischi che comprero' volentieri quest'anno (o quando uscira').
Rispondi
non vedo l'ora che esca! ...
di dantrooper [user #24557]
commento del 03/09/2014 ore 16:03:38
non vedo l'ora che esca!
quanto a chi vorrebbe che facessero cose nuove o che sperimentassero o che dicono che hanno fatto "qualche canzone buona" posso solo rispondere che loro hanno fatto il rock!
Rispondi
...per favore. Prima di dire ...
di francesco72 [user #31226]
commento del 03/09/2014 ore 17:41:38
...per favore. Prima di dire che gli ac/dc "hanno fatto il rock" credo che si possa snocciolare un rosario di (sono buono) altri 20 gruppi o solisti che veramente hanno fatto o fatto evolvere il rock. Ciò non toglie che abbiano dato il loro contributo. Quanto al sound, scusa Garbage, ma che quello degli ac/dc sia il rock sound più trasversalmente apprezzato lo dici tu e forse un led zeppelin o un deep purple o un jimi Hendrix a caso avrebbero un'altra idea, così ad occhio.
Dopodiché, ripeto, non contesto certo i gusti né voglio denigrare il gruppo. Semplicemente, riprendendo l'esempio di Garbage: Malmsteen ha fatto qualcosa che prima di lui nessuno aveva fatto e dopo sono venuti i cloni; gli ac/dc di nuovo hanno proposto il chitarrista rock in bermuda, ve lo concedo, poi sono arrivati gli anthrax e pochi altri.
ciao
Rispondi
Che bisogno c'è di fare ...
di Claudio80 [user #27043]
commento del 03/09/2014 ore 17:43:31
Che bisogno c'è di fare commenti inutili, tra cui alcuni veramente spropositati, se a uno non interessano gli ac/dc?
A chi piacciono sarà ben contento di acquistare il loro ultimo lavoro; a chi non piacciono pazienza...Anzi con tutto il mare di merda musicale di questi ultimi anni è una fortuna che ci siano ancora questi dinosauri del rock!!!
Un saluto.
Rispondi
Certo che per parlare male ...
di chiatarrox [user #36263]
commento del 03/09/2014 ore 17:55:20
Certo che per parlare male degli Ac/dc bisogna proprio essere dei rosiconi falliti nella musica ma anche nella vita...ma come si fa? A questo punto della loro immensa carriera possono fare quello che vogliono, poi uno é liberissimo di non filarsi nessuno dei loro lavori recenti...
Rispondi
MENO MALE CHE ANGUS C'E'!
di francescolomunno [user #38311]
commento del 03/09/2014 ore 18:21:20
Con tutta la spazzatura che si sente in giro per le radio, tutta la feccia televisiva dei talent show, i gruppi "emergenti" che se li ri-immergessero per affogarli farebbero meglio, post-rock, alternative-rock, shit-rock e via dicendo.....poter ascoltare ancora gente come Ac/Dc, Motorhead, ZZ Top, Rolling Stones e tutti quelli che "fanno le stesse cose da 40 anni" è sempre una boccata di ossigeno!
Rispondi
Chi ama il Rock e ...
di esseneto [user #12492]
commento del 04/09/2014 ore 09:26:49
Chi ama il Rock e suona una chitarra elettrica attaccata ad un Marshall con gain e master a 10 deve molto anzi moltissimo agli AC/DC e nel mondo parecchia gente condivide questa realtà......
Rispondi
Gli ultimi tre commenti sono da incorniciare
di Bitis [user #40450]
commento del 04/09/2014 ore 10:31:15
Del resto l'entusiasmo che scatenano nel pubblico è evidente anche ai concerti delle tribute band: appena parte un pezzo degli AC/DC cominciano tutti a saltare e a cantare, anche quelli che nei pezzi precedenti stavano tranquilli e muti.
Rispondi
c'è chi starnazza e chi invece raglia
di Gpaolo58 [user #22822]
commento del 05/09/2014 ore 17:18:47

......sui gusti non si discute.......gli AC/DC hanno fatto come molti altri a partire dagli anni 70' la storia del rock ....possono non piacere ....de gustibus, ma arrivare a dire che fanno da 40 anni le stesse cose e che il cantante starnazza è troppo.
Pertanto chi lo dice raglia e probabilmente ascolta solo i MODA'.
Rispondi
Re: c'è chi starnazza e chi invece raglia
di yasodanandana [user #699]
commento del 05/09/2014 ore 17:51:12
non hanno mai brillato per evoluzione e cambiamento.. tutta la loro produzione sembra composta e realizzata nella stessa giornata ... :-)
Rispondi
Re: c'è chi starnazza e chi invece raglia
di Gpaolo58 [user #22822]
commento del 05/09/2014 ore 20:33:25
....su questo mi trovi d'accordo abbiamo molti altri esempi simili anche in casa nostra (liga, vasco),
non ho piu' l'età ma quando sento gli AC/DC mi viene voglia di ballare e questo mi basta!!!
Dopotutto non esiste una legge che dica che per forza bisogna essere innovativi
cordialità :)
Rispondi
Re: c'è chi starnazza e chi invece raglia
di yasodanandana [user #699]
commento del 05/09/2014 ore 21:43:25
ovviamente anche per me non e' un problema.. se una canzone mi piace, non sto a pensare se chi l'ha prodotta ha cambiato, si e' evoluto oppure no.. ;-)
Rispondi
Purtroppo il tempo passa per ...
di luis68 [user #35769]
commento del 06/09/2014 ore 15:31:24
Purtroppo il tempo passa per tutti...mi sa' che ormai i fratelli Young dovranno cambiarsi il cognome in Old :-)
Rispondi
Lunga vita agli Ac Dc ...
di Blackmama [user #27591]
commento del 15/09/2014 ore 15:21:28
Lunga vita agli Ac Dc e al loro grande sound!
Rispondi
Un umile rocker quando sente Angus và in fibrillazione, il resto è sbruffonerìa.
di dariosicily [user #40626]
commento del 19/09/2014 ore 10:38:34
Certo è vero, i loro riff si basano su batteria dritta tutta la vita e più o meno esclusivamente variazioni su pentatonica...

Ma io quando sento Angus impazzisco.
Il suono, il tocco, l'entusiasmo, la cattiveria, la malizia di suonare magari non 3milioni di note in un secondo ma suonandole col sudore...

Angus è uno dei chitarristi che mi emoziona di più.

Shoot to thrill per esempio... sarà semplice, sarà commerciale, la voce sarà stridula... ma a me fa venire voglia di andare a 250 Km/h...

Non si può non riconoscere che gli AC/DC hanno insegnato al mondo - insieme a tanti altri grandi - come far salire a manetta i livelli di adrenalina nel sangue.
Rispondi
Altro da leggere
Back In Black: un'autobiografia del buon Brian
La “Beast” di Malcolm Young prende vita con Gretsch
Pantera: 30 anni di Vulgar Display Of Power
Luca Chiappara - Where I Belong - Trulletto Records 2022
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome di Down
Leslie West: un tributo al leader dei Mountain
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964