CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Progettare l'elettronica della chitarra
Progettare l'elettronica della chitarra
di [user #21196] - pubblicato il

Il primo passo verso la scoperta di nuovi suoni e la costruzione di uno strumento su misura passa per la personalizzazione del cablaggio nella propria chitarra elettrica. Le possibilità sono molteplici, ma un buon metodo di base è fondamentale per affrontare il processo.
Il primo passo verso la scoperta di nuovi suoni e la costruzione di uno strumento su misura passa per la personalizzazione del cablaggio nella propria chitarra elettrica. Le possibilità sono molteplici, ma un buon metodo di base è fondamentale per affrontare il processo.

Modificare l'elettronica di una chitarra a nostro piacimento può dare grosse soddisfazioni. Scrivo questo articolo per riassumere i passi da seguire, riportando anche un esempio pratico su cui sto lavorando.

Il punto di partenza, soprattutto se si vuole realizzare un cablaggio alternativo ai classici pickup in parallelo, è disegnare in uno schema semplificato alcune delle configurazioni che si vogliono ottenere, poi passare a ragionare su quanti e quali switch sono necessari per ottenerle.
Una valutazione attenta va fatta sul numero di fori che si possono/vogliono fare nel body o sul battipenna.

Nel mio caso, la base di partenza è una chitarra con tre single coil, ciascuno con tre terminali: positivo, negativo e massa.
Il cablaggio che volevo realizzare doveva includere come minimo:
1 - ponte e centrale in serie e in fase
2 - manico e centrale in serie e in fase
3 - manico e centrale in serie e in controfase
4 - ponte e manico in parallelo e in controfase
5 - manico da solo.

Non nascondo di essere stato ispirato da un certo Bryan May e anche dai suoni ottenibili con la Fender Mustang, ma tutte le altre configurazioni in più che il cablaggio mi avrebbe dato sarebbero state le benvenute.

La soluzione più semplice è utilizzare un classico switch stile Gibson per selezionare ponte e manico (parallelo e controfase in posizione intermedia), e poi metterci in serie il centrale.
Il centrale poi deve essere invertibile in fase ed escludibile. Queste due operazioni si possono fare con gli switch di due potenziometri push-pull, in modo da non avere troppi componenti da installare.

Trovo molto utile disegnare il collegamento su uno schizzo più o meno in scala del vano in cui saranno installati i componenti, perché ci si rende meglio conto se potrebbero esserci problemi nel cablaggio.

Progettare l'elettronica della chitarra

Si passa poi a disegnare i collegamenti (non senza parecchie brutte copie).
L'errore più comune è dimenticare qualche collegamento di massa, e tenere sottomano qualche schema scaricato da internet aiuta.

Progettare l'elettronica della chitarra

Le quattro coppie di collegamenti più lunghe saranno fatte con cavetto coassiale.

Per ridurre al massimo i ronzii di fondo bisognerebbe collegare le masse a stella, cioè tutte in un unico punto, invece nel mio schema alcune masse vanno alla cassa dello swtch ponte/manico e mi chiedo se non sarebbe meglio collegarli insieme agli altri alla cassa del potenziometro volume. Ma in questo modo diventerebbero davvero tanti e non sarebbe un lavoro semplice.

Meglio rifare un'ulteriore pensata ai suoni che si otterranno con le varie configurazioni degli switch, e riverificare che i collegamenti sui potenziometri non siano invertiti.

A questo punto si può passare alla pratica.
Meglio fare una fotocopia dello schema e utilizzarla per smarcare con un evidenziatore ogni collegamento appena fatto.

Il lavoro non è ancora fatto, ma non mancherò di farvi ascoltare il risultato finale.

Progettare l'elettronica della chitarra
chitarre elettriche elettronica fai da te gli articoli dei lettori
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
KONIG & MEYER 25900 ASTA A GIRAFFA PER MICROFONO / MICROFONICA NERA
di Borsari Strumenti Musicali
 € 59,00 
 
BOOMWHACKERS BW1010 KIT DIATONICO CON ACCESSORI BW-1010
di Borsari Strumenti Musicali
 € 69,00 
 
M-AUDIO AIR 192-6 SCHEDA AUIDIO USB
di SL MUSIC
 € 129,00 
 
Metodo di Mandolino Autodidatta
di Centro della Musica
 € 17,50 
 
Ibanez RGD61ALA MTR Midnight Tropical Rainforest
di Gas Music Store
 € 1.069,00 
 
Peavey KB 2
di Banana Music Store
 € 266,00 
 
UFIP SUPERNOVA SERIES PIATTO RIDE 22
di Borsari Strumenti Musicali
 € 209,00 
 
Shure Super 55 classico supercardioide
di Centro della Musica
 € 219,00 
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Gordon Smith GS1000: una outsider d’Oltremanica
Non siate timidi con l'equalizzatore
Epiphone Casino USA Royal Tan 2021
Fender Noventa in video
Bigsby: lingerie sexy per Les Paul
Manico vintage e pickup squillanti per la PRS Singlecut di Joe Walsh
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964