DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Sostituire i volumi per un tono più brillante
Sostituire i volumi per un tono più brillante
di [user #29925] - pubblicato il

Se una chitarra elettrica soffre di carenza di alti e suona troppo spostata verso medie e basse frequenze, sostituire il potenziometro del volume con uno di valore più alto potrebbe essere risolutivo. Ecco a cosa fare attenzione nel montaggio e come comportarsi in relazione al circuito dei toni.
Se una chitarra elettrica soffre di carenza di alti e suona troppo spostata verso medie e basse frequenze, sostituire il potenziometro del volume con uno di valore più alto potrebbe essere risolutivo. Ecco a cosa fare attenzione nel montaggio e come comportarsi in relazione al circuito dei toni.

Ho da poco acquistato una Gibson Les Paul Traditional usata. Come si legge in giro, a detta di molti questa chitarra è una buona Les Paul a patto che le vengano sostituiti i potenziometri da 300k al volume con quelli da 500k.
Questa modifica dovrebbe schiarirne la voce altrimenti intubata. Ora, prima dell’acquisto il precedente proprietario, che aveva rifatto il wiring con le specifiche del wiring '59, mi aveva detto che i pot montati erano dunque da 500.
Dovendo comunque portare la chitarra a settare da un liutaio per cambiare il capotasto, mi sono appoggiato al professionista della mia zona che, controllandola, mi ha fatto notare effettivamente che nel precedente lavoro erano stati montati dei condensatori non proprio consoni alla chitarra in questione, quindi mi ha giustamente indicato di sostituirli con dei caps da 15nF. Questa modifica fa sì che l’azione del tono sia molto meno incisiva sul suono, almeno così mi sembra. Tutto sommato non mi dispiace essendo la les paul già un po’ scuretta.
Al mio liutaio avevo chiesto anche di verificare il valore dei potenziometri, se realmente da 500 oppure ancora da 300 visto che avevo notato la scritta Gibson sul fondo del pot e quindi mi era venuto il dubbio lecito potessero essere gli originali. Nonostante egli mi avesse indicato che i potenziometri erano da 500 non mi son fidato e a casa ho cercato di leggere la sigla riportata sul fianco del potenziometro. Il risultato è stato che i potenziometri del tono hanno codice 440-71079 e sono da 500k, mentre quelli dei volumi hanno il codice 440-70034 e sono da 300K, in pratica la configurazione di fabbrica. A questo punto sia io sia il precedente proprietario siamo rimasti gabbati ognuno dal proprio liutaio, lui spendendo la propria cifra per un lavoro mal fatto, io spendendo per controllare il precedente lavoro e avere una risposta non corretta.
Volendo a questo punto sostituire il cablaggio di serie con pot da 500, vi chiedo se sia sufficiente montare i potenziometri da 500k Audio al volume oppure se sia consigliabile cambiare tutti e quattro i potenziometri. Pensavo di sostituire solo i volumi, avendo però questa chitarra una piastra in metallo dove vengono fissati vi chiedo se sapete indicarmi quali potenziometri acquistare e se il loro montaggio sulla piastra nasconde qualche insidia. Vorrei fare io il lavoro con l’ausilio di un amico pratico col saldatore, per cui lascerei la piastra e sostituirei solo i due potenziometri del volume. Inoltre i condensatori da 15nF sono corretti oppure montando i volumi da 500 non sarebbe necessario un valore così basso?
A voi la parola!

Sostituire i volumi per un tono più brillante

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: il tuo problema è facilmente risolvibile, puoi acquistare presso negozi specializzati i potenziometri che più desideri senza difficoltà. Potrai inoltre mettere un condensatore da .022 per ottimizzare.
Sono dispiaciuto per la piccola disavventura che avete avuto sia tu sia il precedente proprietario, trovo che un professionista debba poter dare sempre il meglio e che debba essere assolutamente competente e trasparente.

Risponde Pietro Paolo Falco: la sostituzione di un potenziometro è un'operazione semplice, a patto di sapere dove mettere le mani e di essere in grado di saldare a dovere. Nel caso della Traditional, la piastra è una comodità in più in quanto hai un blocco stabile su cui posizionare i componenti in modo ordinato anche una volta tirati fuori dal vano. Il procedimento non cambia, e l'unico accorgimento che mi sento di suggerirti è di fare attenzione che i nuovi potenziometri siano a filettatura lunga. A causa dello spessore del top, le moderne Les Paul fanno uso di potenziometri con filettatura più lunga rispetto a quelli che si possono trovare, per esempio, su una Stratocaster che ha solo un sottile battipenna di distanza tra il circuito e la superficie esterna dello strumento. Se ti rivolgi a un negozio che vende ricambi specifici per strumenti musicali, sapranno indicarti sicuramente i componenti giusti, se invece conti di acquistare presso un generico negozio di elettronica potrebbe essere consigliabile portare con te uno dei vecchi potenziometri per mostrarne le misure al commesso.
Quanto al condensatore, questo interagisce con il potenziometro dei toni e, sebbene la tua chitarra potrebbe suonare in modo più brillante con i nuovi volumi da 500k (Audio, ovvero logaritmici), non è detto che sentirai il bisogno di cambiare il modo in cui funzionano i toni. Nel caso volessi sperimentare, tieni presente che se alzi il valore del potenziometro dei tono o quello del condensatore il tono si chiuderà di più, mentre con valori del potenziometro o del condensatore meno elevati l'escursione sarà meno incisiva.

Sostituire i volumi per un tono più brillante
chitarre elettriche elettronica gibson les paul traditional
Link utili
MOV Guitars
Mostra commenti     14
Altro da leggere
Un amore che non tramonta mai: cara mia Stratocaster
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Come dev'essere la TUA chitarra?
SHG 2022 Vintage Vault: il mito di Wandrè
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
La sindrome del Most Underrated
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964