DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Migliora i tuoi accompagnamenti: Innocenti Evasioni
Migliora i tuoi accompagnamenti: Innocenti Evasioni
di [user #116] - pubblicato il

Non si sottolinea mai troppo l'importanza di un buon lavoro della mano destra per conferire groove a una esibizione di sola chitarra acustica e voce. Un classico meno noto di Lucio Battisti è ideale per imparare a far battere il piede al pubblico anche senza avere una esemble alle spalle.
Non si sottolinea mai troppo l'importanza di un buon lavoro della mano destra per conferire groove a una esibizione di sola chitarra acustica e voce. Un classico meno noto di Lucio Battisti è ideale per imparare a far battere il piede al pubblico anche senza avere una esemble alle spalle.

Continua il viaggio acustico con Paolo Pilo nella discografia meno nota di Lucio Battisti.
Dopo "L'Aquila", in questo appuntamento tocca a "Innocenti Evasioni", traccia contenuta nell'album Umanamente uomo: il sogno. Pubblicato nel 1972, è stato il sesto album del cantautore e ha portato al successo brani come "I Giardini Di Marzo" ed "E Penso A Te".

Non meno bella, "Innocenti Evasioni" è il classico brano ballabile del funk anni '70, con alcuni momenti più melodici e soffusi ma in gran parte caratterizzato da un groove deciso e da un ritmo scandito da un wah wah e da un basso animato quanto ben incastrato con i disegni della batteria.

Migliora i tuoi accompagnamenti: Innocenti Evasioni

Quando ci si trova a trasporre in chiave acustica un simile contesto musicale, è fondamentale proporre la stessa pulsazione ritmica o quantomeno richiamarla con un lavoro adeguato della mano plettrante. Paolo Pilo ha affrontato diverse volte questo argomento in passato, e nel clip dà una nuova dimostrazione di come palmo e plettro possano trasformarsi in un piccolo kit di percussioni se sfruttati con le giuste cadenze.

Il movimento degli accordi non è particolarmente complesso è permette di muoversi in libertà con i propri voicing preferiti a seconda del momento e di aggiungere o meno i bassi per rendere più completo il sound generale.


lezioni lucio battisti paolo pilo
Link utili
Migliora i tuoi accompagnamenti: L'Aquila
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

qualcuno potrebbe definirti chitarrista della ...
di franklinus [user #15063]
commento del 14/06/2015 ore 10:00:47
qualcuno potrebbe definirti chitarrista della domenica...se avessi vent'anni forse lo penserei anch'io,ma ne ho...ventuno e,per questo,ti dico "bravo"...spesso vale più una pillola di canzone fatta in casa che tante...chiacchiere sul pentagramma
Rispondi
Re: qualcuno potrebbe definirti chitarrista della ...
di eugenio01 [user #39191]
commento del 14/06/2015 ore 11:56:06
se i chitarristi della domenica fossero così noi a Nashville andremo a sfondarli tutti dal primo all'ultimo :-)
Rispondi
ottima lezione! ...
di Cinderella95 [user #43470]
commento del 14/06/2015 ore 11:58:18
ottima lezione!
Rispondi
bravo
di armiss [user #15819]
commento del 14/06/2015 ore 18:41:47
Io ricordo (ai tempi) di aver consumato il vinile per trascrivere gli accordi
Rispondi
Bravo Paolo!
di T610 [user #6089]
commento del 14/06/2015 ore 21:25:41
Sai sempre rendere i brani che scegli interessanti e gli arrangi molto bene, one man band, one more song, good job!
Rispondi
di superloco [user #24204]
commento del 27/09/2020 ore 12:03:50
Ciao Paolo.... ottime idee come sempre. Risento il feeling di Lucio....
Rispondi
Altro da leggere
Più opzioni, meno lavoro
Accordi e memoria muscolare
Marty Friedman: due buone ragioni per iniziare a suonare la chitarra
Endless Sweeping Technique
Sweep: oltre le Triadi e gli Arpeggi
Sweep Picking: due approcci alle Triadi
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964