CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Elogio della chitarra ritmica
Elogio della chitarra ritmica
di [user #15838] - pubblicato il

L'immagine del guitar hero intento ad affascinare le folle con i suoi assolo è il motivo per cui molti cominciano a suonare la chitarra, ma può accadere che gli anni portino a rivedere i propri gusti e ruoli, trovandosi nella maturità ad accantonare le scale in favore di armonie sempre più complesse.
L'immagine del guitar hero intento ad affascinare le folle con i suoi assolo è il motivo per cui molti cominciano a suonare la chitarra, ma può accadere che gli anni portino a rivedere i propri gusti e ruoli, trovandosi nella maturità ad accantonare le scale in favore di armonie sempre più complesse.

La scorsa sera ho passato un piacevole dopocena con due vecchi amici d’infanzia con i quali ci stiamo divertendo a suonare senza nessuna pretesa qualche hit presa a caso dal passato ma anche attuale, insomma una maniera per rinsaldare la nostra comune passione per la musica.
Nel poco funzionale, lo ammetto, trio con due chitarre acustiche più una (bella) tastiera, mi sono ritrovato spesso a fare la chitarra ritmica, vuoi per la mia scarsa dimestichezza col plettro (suono con le unghie da quando avevo 13 anni), vuoi per la pacatezza della maturità (anche se siamo tre coetanei), vuoi per la stanchezza della giornata di lavoro sulle spalle, e tutto questo mi ha indotto però a pensare.

Quanto è bello accompagnare, meglio ancora se si ha un minimo di bagaglio tecnico aggiungendo un po’ di swing, qualche walking-bass, degli arpeggi meno scontati del solito, insomma un po’ di mestiere.
È questo il mio elogio della chitarra ritmica, il godere del solo che si sta dipanando davanti a te ma che senza il tuo supporto sarebbe solo un discorso vuoto, il piacere dell’accordo che si incastra a perfezione col bending, il sorrisetto di complicità del solista quando azzecchi bene quel passaggio difficile e il senso di appagamento generale della conquista del pezzo su cui si lavora, compreso l’aver finalmente trovato, magari, quell’accordo semidiminuito che ci sfuggiva da tanto.

Elogio della chitarra ritmica

Mi sembra che molti guitar hero, raggiunta la soglia della loro maturità artistica, vivano un momento di ripiegamento intimista, tornando a passaggi meno furoreggianti, armonie più complesse ma prive di tecnicismi solistici, e i più giovani di noi spesso vedono questi lavori come il segnale più evidente della loro decadenza artistica, facendola coincidere inevitabilmente con quella anagrafica e conseguentemente fisica. Anche io la pensavo così, poi la potenza degli anni passati e accumulati sulle spalle mi ha fatto cambiare idea.
Invecchiare non è necessariamente un male, o meglio lo è perché inesorabilmente toglie dal nostro personale calendario dell'Avvento quei giorni che abbiamo in dotazione. È però, se sfruttata con intelligenza, una grandissima arma a nostra disposizione per interpretare al meglio tutte le complesse sfumature della vita di tutti i giorni. Se mi piacerebbe tornare ventenne? Certo che sì, senza se e senza ma, e tuttavia qualcuno, non ricordo bene adesso chi, ci ha detto di fare del nostro meglio con quello che abbiamo a nostra disposizione e laddove l’abbiamo. E, in questo momento, questo ho e questo devo utilizzare, meglio che posso per il rispetto innanzitutto di me stesso.

Elogio della chitarra ritmica

Viva la chitarra ritmica allora e consentitemi di dire che, conscio di non padroneggiarla assolutamente bene, è un esercizio più difficile del solista. Il solista, signori, è la cicala: sfolgorante, che vive di luce propria, rumoroso e impossibile da evitare, ammaliatore e in grado di stregare le altre persone ancorché di breve vita all’interno del pezzo. La chitarra ritmica è la formica: paziente, in grado di costruire fortezze invisibili e solide, mai sotto i riflettori, sempre discreto ma inesorabile, eterno per definizione.
Yin e Yang, entrambi indispensabili nell’architettura immutabile della musica: uno non potrà mai sostituire l’altro.

gli articoli dei lettori musica e lavoro
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
Blackstar Id Core 10 v2
di Banana Music Store
 € 108,00 
 
TAKAMINE GF15CE BLK CHITARRA ACUSTICA ELETTRIFICATA
di Musicanova
 € 390,00 
 
Cort G100
di Guitars & Co
 € 139,00 
 
ORTOFON CONCORDE DJ MK2 PUNTINA PER GIRADISCHI
di Borsari Strumenti Musicali
 € 99,00 
 
Ludwig Batteria LC179X028 BREAKBEATS BY QUESTLOVE "White" con Fodere
di Dream Music Studio
 € 467,00 
 
Comfortably Dumb: un giallo tra le chitarre (Alberto Biraghi)
di Accordo.it
 € 16,00 
 
PAISTE 2002 Sound Edge hi hat 14 2002HSE14
di SLIDE
 € 399,00 
 
gibson gibsonette 1953
di Scolopendra
 € 800,00 
Mostra commenti     27
Altro da leggere
Guida di sopravvivenza AL chitarrista: i rapporti tra chitarristi all’interno della band
PRS SE Custom 24: la MIA chitarra
Ripetente di Fattoria Mendoza - delay artigianale in salsa vintage
Bugera V22 Infinium: eppure suona!
Guida di sopravvivenza AL chitarrista: l'equipaggiamento
Guida di sopravvivenza AL chitarrista
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation 1995 Collectors
Visualizza l'annuncio
Frudua GFF Mix Custom
Visualizza l'annuncio
MXR Dyna Comp
Seguici anche su:
Altro da leggere
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964