VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Migliora i tuoi accompagnamenti: Sweet Child O' Mine
Migliora i tuoi accompagnamenti: Sweet Child O' Mine
di [user #116] - pubblicato il

Piccoli dettagli di certe canzoni risultano così azzeccati nell'arrangiamento originale che non le si può immaginare senza. È il caso del riff di chitarra suonato da Slash su Sweet Child O' Mine, da tenere stretto anche nell'arrangiamento acustico. Già che ci siamo, conserviamo anche l'assolo.
Per quanto ci si sforzi a riarrangiarli in modo originale, ci sono brani che non possono prescindere da particolarità ritmiche o melodiche, come l'inconfondibile introduzione di chitarra suonata da Slash su "Sweet Child O' Mine" dei Guns N' Roses.
"Sweet Child O' Mine" è un singolo estratto da Appetite For Destruction, il terzo album dei Guns pubblicato nel 1987 e li ha consacrati nell'Olimpo delle rockstar. La canzone è praticamente divenuta uno standard rock e non può mancare nel repertorio di un chitarrista avvezzo al genere, elettrico o acustico che sia.

La frasetta ripetuta che apre il brano fa sì che chiunque ricordi immediatamente la canzone e la riconosca anche nell'arrangiamento più fantasioso o astruso. Non è proprio comoda da suonare e lo stesso Slash l'ha indicata come la sua bestia nera nei vecchi live, dove gli è anche capitato di sbagliarla davanti a migliaia di persone (perché capita anche ai migliori).


Senza quella parte, però, "Sweet Child O' Mine non è la stessa. Paolo Pilo ha trovato un modo per suonarla anche all'interno di un arrangiamento acustico, usando una diteggiatura comoda e facile da memorizzare.
Tanto è grande il successo di "Sweet Child" che perfino l'assolo viene cantato a voce da qualunque appassionato, e inserirlo nel proprio arrangiamento armonizzandolo sugli accordi farà la felicità di ogni fan del gruppo presente tra il pubblico nella prossima serata acustica. Paolo ha pensato anche a questo, e accenna le frasi più distintive in un arrangiamento ideale per un set di chitarra e voce.

guns n roses lezioni paolo pilo
Nascondi commenti     15
Loggati per commentare

di Mimmo66 [user #26026]
commento del 15/10/2015 ore 11:24:38
Applauso!
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 15/10/2015 ore 11:41:52
Gli arrangiamenti di Paolo sono sempre incredibili!
Rispondi
di waterdog [user #12638]
commento del 15/10/2015 ore 11:43:57
Ci mancavi...
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 15/10/2015 ore 13:49:18
Chapeau!
Rispondi
di Angelo_Mazzeo [user #25432]
commento del 15/10/2015 ore 16:15:31
Cavolo, allora qualche anno fa ci avevo indovinato! :)
É un piacere vedere che fossi sulla strada "giusta"!

Posso linkarvi la mia versione o va contro il regolamento?
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 16/10/2015 ore 11:09:03
credo possa linkare tranquillamente :)
Rispondi
di joaoddn [user #12863]
commento del 16/10/2015 ore 08:26:54
mi sono perso due album dei GNR? … :-)

bravo Paolo
Rispondi
di MassimilianoS [user #38898]
commento del 16/10/2015 ore 10:37:47
Qualcuno faccia vedere questa lezione a quel brodo di Slash! :-D
vai al link
Rispondi
di Jakilandi [user #31257]
commento del 16/10/2015 ore 10:41:01
Mi stavo chiedendo una cosa, per ottenere un miglior effetto percussivo, anche sulle corde stesse, (non per forza contro il corpo) è meglio utilizzare una chitarra con le corde in nylon o è lo stesso anche su altri tipi di coda? A me sembra che l'effetto "rullante" che Paolo ottiene con le corde in nylon buchi di più il mix (passatemi l'espressione), rispetto alla corda da acustica. Che ne dite?
Rispondi
di gerlop [user #44005]
commento del 16/10/2015 ore 10:58:3
slash è veramente un "chitarrista??"
Rispondi
di MAT77 [user #27583]
commento del 16/10/2015 ore 13:49:38
No...secondo me in realtà fa il camionista e si esercita nella cabina del suo mezzo durante le soste obbligate dal codice stradale.
Solo che ogni tanto è costretto a sbancare il lunario suonando nei weekend a causa della crisi economica che ha flagellato tutti, soprattutto loro americani...
Rispondi
di gerlop [user #44005]
commento del 16/10/2015 ore 20:40:04
ora si spiega tutto, che torni a fare il camionista, quindi!
Rispondi
di Angelo_Mazzeo [user #25432]
commento del 16/10/2015 ore 13:48:04
Perfetto. In calce metto il link con il quale visualizzare la mia interpretazione di questo classicone.
A scanso di equivoci, lungi da me l'idea di "affiancarmi" al Maestro Pilo, che ho avuto il piacere di conoscere ai vari SHG, apprezzandone lo stile e l'approccio con l'acustico. Mi piaceva (perché no, con un pizzico di autoincensamento) l'idea di essere arrivato, da autodidatta, a un arrangiamento molto simile a quello qui proposto. Nota tecnica: la mia accordatura è standard, a differenza di quella usata da Paolo Pilo.
vai al link
Rispondi
di MAT77 [user #27583]
commento del 16/10/2015 ore 13:52:19
...bravo... e molto bella la voce della cantante nonchè la cover stessa!!!
Ciao
Rispondi
di Angelo_Mazzeo [user #25432]
commento del 16/10/2015 ore 14:01:47
Grazie mille, riferirò.
Risposto l'attenzione al post originale, la lezione di Paolo Pilo. :)))
Rispondi
Altro da leggere
Sovrapporre arpeggi per sfumature nuove
A lezione privata di Helix con Cervetto e Gianlorenzi: è gratis!
Chitarra Orchestra: il nuovo corso di chitarra ritmica di Paolo Pilo e Claudio Cicolin
Studiamo gli Arpeggi Modali
Artisti diversi, scalette diverse, suoni diversi: come gestire tutto?
Più opzioni, meno lavoro
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964