CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
D'Addario ridisegna le XL per acustica e basso
D'Addario ridisegna le XL per acustica e basso
di [user #116] - pubblicato il

D'Addario aggiorna le corde per basso della serie NY XL con una voce più brillante e porta la tecnologia XL anche ai chitarristi acustici con la nuova linea N6X, più leggere, più resistenti, pensate per essere strapazzate e tirare fuori il meglio anche dagli strumenti più economici.
Durante la sua visita al Namm Show di Los Angeles, Osvaldo Di Dio ha fatto visita allo stand D'Addario. Per il 2016, l'azienda newyorchese ha rinnovato il catalogo per ciò che riguarda il basso e la chitarra acustica.

Le Nickel Bronze acquistano la tecnologia della serie XL e la portano al mondo acustico con le N6X. Le corde ora vibrano di più e permettono anche a legno di muoversi con maggior libertà, con lo scopo di enfatizzare le caratteristiche naturali di uno strumento di alta qualità, ma anche per dare vitalità alle chitarre dai costi più contenuti, solitamente più inscatolate e meno propense alla completa vibrazione dei legni.
Studiate per essere suonate anche con violenza e usando plettri particolarmente rigidi, le N6X promettono inoltre una gran resistenza agli stress e una durata elevata.
 

Le NY XL per basso diventano ora più brillanti. La costruzione della serie XL le fa morbide, conferisce loro una buona capacità di vibrare a lungo e restituisce armoniche in abbondanza.
 

Mentre leggete queste righe, le corde stanno approdando nei negozi italiani grazie alla distribuzione a cura di Bode srl.
corde d'addario namm show 2016
Link utili
Sito ufficiale D'Addario
Sito del distributore Bode
Nascondi commenti     2
Loggati per commentare

di ciofhalen [user #44278]
commento del 12/02/2016 ore 14:18:36
Qualche tempo fa le provai per chitarra elettrica. Volevo semplicemente variare rispetto alla marca che uso regolarmente.
Risultato? Corda spezzata alla seconda prova (la scalatura era ovviamente uguale alle precedenti).
Mai più.
Rispondi
di stevie_ray [user #22614]
commento del 12/02/2016 ore 19:33:32
Ho preso le NY XL 10/46. Ho sempre usato le classiche XL 10/46...l'unica differenza che sono riuscito a notare è che le NY mi sono durate 3 settimane scarse,dopo erano praticamente insuonabili.
Ho suonato con la stessa frequenza,negli stessi luoghi e ho dedicato la stessa attenzione alla pulizia e alla manutenzione che dedicavo alle XL classiche...bah.
Rispondi
Altro da leggere
Ernie Ball Papa Het’s: le corde di James Hetfield più pesanti che mai
D’Addario XS: le corde rivestite fanno un passo avanti
Da D’Addario la pedalboard telescopica
Tutorial: Cambio corde sulla chitarra classica
Tre Slinky estendono i range Ernie Ball
Ho montato le Galli
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964