CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Un ToneHack spiega perché dovresti provare il riverbero a inizio catena
Un ToneHack spiega perché dovresti provare il riverbero a inizio catena
di [user #116] - pubblicato il

TC Electronic ha iniziato una video-rubrica di trucchetti di setup ricavare sonorità inedite anche dagli effetti più comuni. Un breve clip mostra cosa accade se si posiziona il riverbero in un punto meno usato della catena, e il risultato non è niente male.
Il riverbero è forse l'effetto più diffuso in assoluto. Nei pochi casi in cui non è presente già all'interno dell'amplificatore in forma di spring reverb o con una simulazione digitale, l'acquisto di una versione a pedale rappresenta una priorità per qualunque chitarrista desideri aggiungere spessore e calore al proprio suono.
Non è un caso che un esperto come Brian Setzer abbia più volte sostenuto che il segreto di un suono veramente grosso non sta tanto nelle regolazioni dell'amplificatore o nella chitarra, quanto nelle impostazioni di delay e riverberi. In effetti, il giusto ambiente permette di trasformare un suono sterile e troppo definito in un tono avvolgente e ricco nel mix.
Per convenzione, si è soliti considerare il riverbero come l'ultimo anello della catena. È lì che viene piazzato dai progettisti di amplificatori, dopo lo stadio di guadagno del preamplificatore, ed è lì che lo si aggiunge in studio, quando viene inserito dal banco mixer o con un VST anziché essere gestito dal chitarrista. Tuttavia, esistono esempi celebri in cui il riverbero trova un posizionamento del tutto diverso nella catena del suono, in un posto spesso liquidato rapidamente come erroneo ma talvolta capace di generare sonorità più che interessanti.

Un ToneHack spiega perché dovresti provare il riverbero a inizio catena

In una pillola video della rubrica ToneHack, TC Electronic dimostra cosa accade quando si posiziona un riverbero prima di un overdrive o di un distorsore, anziché piazzarlo dopo.
Su carta, le nozioni base della costruzione del suono vorrebbero che il risultato sia un suono confuso, impastato e difficile da gestire. Invece, il riverbero sembra arricchirsi ancora di più di un calore piacevolmente vintage e passa da un'ambientazione cristallina ed educata a un rimbombo violento e sporco, come se si avesse uno stack tirato a manetta in un salone vuoto.


Inutile dire che l'effetto può variare a seconda del distorsore usato e della quantità di gain impostata. Sperimentare senza preconcetti può dare ottimi risultati, ma va sempre fatto con cognizione di causa e non bisogna stupirsi se un suono hi-gain finisce per generare più rumore e ronzii che ambiente.

La rubrica ToneHack contiene altri spunti interessanti per il suono, sia legati a pedali specifici prodotti da TC Electronic, sia adattabili a rig di diverso tipo. Le pillole vengono pubblicate regolarmente sul canale YouTube nella Playlist a questo link, che vi consigliamo di tenere d'occhio per future chicche del genere.
dark matter distortion effetti e processori hall of fame tc electronic
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Playlist ToneHacks su YouTube
In vendita su Shop
 
ZOOM - V3 MULTIEFFETTO x VOCE
di Music Works
 € 199,00 
Visualizza il prodotto
Dap-audio Adi-101 Box Di Attivab
di Music Delivery
 € 59,50 
 
Tero Relic Olympic White
di Guitars & Co
 € 249,00 
 
Blackstar Id Core 10 v2
di Banana Music Store
 € 108,00 
 
Sterling by Music Man Cutlass HSS Stealth Black
di Le Note delle Stelle
 € 409,00 
 
Gewa G9 "Studio", batteria elettronica Nuova Generazione Pelli Mesh, rack DW!
di Dream Music Studio
 € 4.222,00 
 
Pedal Pawn Fuzz
di Daniele Guido Cabibbe
 € 225,00 
 
FENDER Limited Edition American Original 50s Telecaster White Blonde.
di SLIDE
 € 1.890,00 
Nascondi commenti     5
Loggati per commentare

di yasodanandana [user #699]
commento del 21/04/2016 ore 11:23:19
molto bello.. ha a che vedere con ciò che viene fatto anche in studio, ovvero applicare, dopo il riverbero o il delay, un compressore ..

proverò--- grazie del suggerimento
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 21/04/2016 ore 22:28:53
Anche nei video su come costruire le patches di Helix, ora non ricordo, chi faceva vedere che piazzava il compressore dopo il delay e il delay di solito in parallelo al riverbero.
Rispondi
di aghiasophia utente non più registrato
commento del 21/04/2016 ore 13:33:27
Spesso lo inserisco a palla a inizio catena sul clean per momenti ambient accoppiandolo,oltreché a effetti modulazione, anche a delay e altro reverb nel loop effetti.
Rispondi
di 7cordista utente non più registrato
commento del 24/04/2016 ore 16:23:00
De gustibus... non mi piace proprio per nulla...
Rispondi
di strato78 [user #17091]
commento del 03/05/2016 ore 20:22:45
Fender lo sapeva già... Vedere il riverbero stand alone, irrinunciabile nel surf.
Rispondi
Altro da leggere
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Fuzz Talk: non solo rock alternative
GT-1000 Core: multi-fx Boss più compatto e potente che mai
VHT D-Boost: trattamento Dumble in scatola
Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola
NightSky: fabbrica del riverbero definitiva da Strymon
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
PEAVEY VALVEKING 112 AMPLIFICATORE VALVOLARE 50 W RIVALVOLATO TRATTABILE FOOTSWITCH
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Seguici anche su:
Altro da leggere
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964